LAVORI PUBBLICI, IL CANTIERE “GROTTAGLIE” RIMANE APERTO

L’assessore ai LL.PP. Annicchiarico: “Spiace che tanti anni all’opposizione non abbiano insegnato al Consigliere Gianfreda Alcune indispensabili norme procedurali”

“Fuori luogo e prive di fondamento le affermazioni rese a mezzo stampa dall’Ing. Ciro Gianfreda, Capogruppo del Pdl in consiglio comunale”. A dichiararlo è Alfonso Annicchiarico, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Grottaglie. “Nel puntare il dito nei confronti della nuova Giunta Alabrese, Gianfreda richiama l’attenzione su una presunta mancata attuazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche e in particolare di quelle programmate per l’anno 2012. A seguito di quanto dichiarato, pare che la sua esperienza ultradecennale in Consiglio Comunale, pur se vissuta sempre tra i banchi dell’opposizione per volere dell’elettorato, non gli sia bastata a comprendere che la maggior parte delle opere previste nel piano annuale e in quello triennale, iniziano il loro iter procedurale nell’anno indicato, ma trovano la loro concreta attuazione negli anni successivi.

Infatti, se il consigliere Gianfreda, prima di porsi amletici quesiti a mezzo stampa, avesse esercitato correttamente il suo ruolo di consigliere comunale, avrebbe potuto accertare presso il mio ufficio che tante delle opere da lui indicate hanno iniziato il loro iter procedurale e alcune di queste si sono addirittura concluse, come l’avvenuta consegna alla città del Palazzetto dello Sport Campus Campitelli, il quale tra l’altro registrerà a breve la pubblicazione del bando di gara per l’affidamento dei lavori recupero funzionale della Pista di Pattinaggio ad esso attigua.

Anche la riconsegna della Piscina Coperta continua il suo corso. Nel breve periodo, acquisiti i pareri di competenza degli altri enti, procederemo all’approvazione del progetto definitivo e alla pubblicazione del bando di gara.
Solo il consigliere Gianfreda, inoltre, pare non essersi accorto che una vasta area dell’abitato è interessata dai lavori di sistemazione delle strade e dei marciapiedi, che all’interno del Centro Storico si sta procedendo al recupero della vecchia farmacia Polignano, che sono in corso in varie scuole i lavori di adeguamento dei servizi igienici per cittadini diversamente abili, lavori che contiamo di ultimare entro la fine dell’anno in tutte le scuole comunali.

Di non meno interesse, pur se esterne al centro urbano, sono i lavori in corso per la messa in sicurezza idraulica del territorio.
Tutto questo si sta concretizzando nella nostra Città, non altrove, malgrado le note difficoltà economiche in cui gli enti locali sono chiamati ad operare.
E’ ormai noto a tutti o “quasi” a tutti l’impatto negativo che la politica del governo ha avuto sugli enti locali da un lato per il taglio dei trasferimenti e dall’altro per l’applicazione del famigerato patto di stabilità.
In tali difficoltà – conclude l’Assessore Annicchiarico – siamo vigili ad intercettare possibili finanziamenti per proseguire nelle opere di recupero e manutenzione dell’ente.
Siamo consapevoli che c’è tanto altro da fare e avremmo anche potuto farlo se la Giunta Alabrese non avesse rinunciato, per non gravare sui cittadini, a modificare in aumento le aliquote I.M.U. sulla prima e seconda casa.
Ciò avrebbe potuto garantire maggiore gettito nelle casse comunali, ma avrebbe pesato ancora di più sulle famiglie già provate dalla crisi economica; una strada, questa, che noi e il centrosinistra ci siamo rifiutati di percorrere, a differenza di altri comuni dove operano Giunte formate da persone politicamente vicine al Consigliere Gianfreda.

www.comune.grottaglie.ta.it

Lascia un commento