A Taranto la “Cena a Pane e Acqua” per pregare per la pace con l’Arcivescovo Mons. Filippo Santoro

Il Movimento Shalom Onlus – Sezione Puglia torna ad organizzare, dopo la pausa dello scorso anno dovuta alla situazione pandemica, l’ormai tradizionale iniziativa quaresimale della “Cena a Pane e Acqua”

L’iniziativa si terrà, alle ore 19.30 di mercoledì due marzo, nel giorno delle Sante Ceneri, nella parrocchia di San Pasquale, in Corso Umberto a Taranto, dopo la celebrazione della Santa Messa delle ore 18.30.

Alla “Cena a Pane e Acqua” parteciperà l’Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Taranto, S.E. Mons. Filippo Santoro, che nell’occasione benedirà il pane e l’acqua condividendo con i presenti l’agape per pregare per la Pace e in vicinanza ai poveri del mondo.

Lucia Parente De Cataldis, responsabile Movimento Shalom Onlus Sezione Puglia, ha infatti spiegato che «quest’anno il Movimento Shalom dedica la “Cena a Pane e Acqua” alla Pace, data la guerra in corso in Ucraina, una situazione a noi più vicina, senza dimenticarci dei numerosi conflitti meno sconosciuti presenti sul pianeta».

«Pertanto il Movimento Shalom – ha poi detto Lucia Parente De Cataldis – invita soci, cittadini, associazioni, cristiani, laici ed appartenenti ad altre religioni ad unirsi e condividere la “Cena a Pane e Acqua” come momento comune di preghiera per la Pace nel mondo».

Info: Movimento Shalom Onlus, Corso Piemonte n. 105 – Taranto, tel – fax 0997366518, shalom15@inwind.it – 3383477430.

Lascia un commento