SAVA. Diffamazione. Condannato Giuseppe Massarelli, ex Consigliere comunale, delegato all’Urbanistica nel primo mandato amministrativo di Dario IAIA

Il 14 aprile 2021 la Corte di Appello di Lecce – Sezione Distaccata di Taranto ha emesso la sentenza di condanna  n.391/2021 per diffamazione a carico di Giuseppe Massarelli, più conosciuto con il nome di Pippo,  difeso dall’avv. Dario IAIA

Era imputato del reato di cui all’art. 81. 595 comma 3 c.p. “per avere con più irrevocabilità azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, offeso la reputazione di Carrieri Cosimo, giornalista ed ambientalista, conosciuto con il nome di Mimmo pubblicando sulla propria pagina di social network Facebook commenti relativi all’attività di Carrieri Cosimo di Sava, responsabile dell’Associazione CPA, in materia ambientale e di salvaguardia del territorio del Comune di Sava, nei confronti del quale manifestava PROFONDO DISPREZZO E PERSONALE DISGUSTO e definendolo CESSO”.

L’ex Consigliere comunale Massarelli é stato condannato al risarcimento di 2.000 euro a favore di Carrieri per “danni di immagine e reputazione, nonché morali”, ai quali vanno ad aggiungersi 3.800 euro per le spese legali, e alla pena di 800 euro di multa.

A luce di questa sentenza, Mimmo Carrieri in una nota dichiara: “Devo complimentarmi con l’avvocato Valerio Palmieri per il lavoro svolto nei vari gradi di giudizio (2015-2020-2021) che hanno portato alla condanna dell’ex delegato all’Urbanistica. Signori, attenzione! Prima di usare la tastiera controllate che sia inserito il cervello!”

 

Lascia un commento