SAN PIETRO IN BEVAGNA (marina di Manduria). “Collocazione pericolosa dei cassonetti dei rifiuti sul ciglio della strada”

Lettera dei  residenti di Via Borraco, Via delle Acacie e Via dei Capperi

“Gentile direttore, siamo i residenti (nel periodo estivo) di San Pietro in Bevagna in Via delle Acacie, Via Borraco e Via dei Capperi e oggi abbiamo deciso di raccogliere le nostre firme e di incaricare un legale, il quale ha già protocollato un Esposto indirizzato ai Commissari Straordinari del Comune di Manduria e alla Polizia Municipale segnalando la pericolosità dei cassonetti posti sulla Via Borraco, nel tratto di strada tra Via dei Capperi e Via delle Acacie.

Essendo stati situati su tale strada occupando tutto il tratto pedonale – oltretutto sprovvisto di marciapiede –  noi pedoni ci vediamo costretti a camminare direttamente sulla strada (altamente trafficata) con il rischio di essere quotidianamente investiti, come dimostrano le foto che vi alleghiamo. 

A ciò si aggiunga che spesso in prossimità dei cassonetti vengono gettati rifiuti ingombranti che impediscono a noi pedoni di camminare in tutta sicurezza sul tratto pedonale. 

Abbiamo chiesto quindi che i Commissari Straordinari intervengano con urgenza per eliminare e/o spostare i cassonetti (che a nostro avviso sono comunque inutili stante l’avvio della raccolta porta a porta) per evitare che nel frattempo i pedoni (compresi tanti bambini) possano essere investiti per negligenza del Comune di Manduria”.

Lascia un commento