LASSADDICANE, spettacolo teatrale, a Sava (TA)

Primo appuntamento con la rassegna teatrale “SCENE MADRI: rassegna di teatri cercati”

Arci Calypso, in collaborazione con Pelagonia Teatri, presentano, lunedì 30 dicembre, presso il Lab. Del Mediterraneo a Sava (TA), “Lassaddìcane”: spettacolo teatrale scritto e interpretato da Stefania Semeraro, per la regia di Pierpaolo Buzza e con le musiche di Giuseppe Pezzulla. In un’epoca in cui si riempiono le piazze è necessario altrettanto riempire i palchi. Di parole, gesti, movimenti necessari. Di riflessioni e cambiamenti, ora per riconoscerci ora per vergognarci ora per provare a cambiare. Lassaddìcane è anche il nome del cane di Mimina Monteduro, casellante, figlia di casellanti, che ha trascorso quasi tutta la propria vita a ridosso di un binario, all’interno di un casello ferroviario.

Lo spettacolo prende forma fra le trame delle storie di Mimina, quarta di sette fratelli, figlia di genitori casellanti, vissuta in un casello ferroviario del Salento, a metà del secolo scorso, quando la macchina era un lusso per pochi e in treno ci si spostava tutti; un casello in cui Mimina ha vissuto la vita sua, quella degli altri, la solitudine delle partenze e gli abbracci di tanti arrivi.

Inizio spettacolo ore 21
Ingresso 3 euro

Lab. del Mediterraneo

Via macello, 1

Sava (TA)

Lascia un commento