TRADIZIONE, RISCOPERTA E PROSPETTIVE DELLA CERAMICA IONICA “LA MURGIA ABBRACCIA MATERA” CONFRONTA LATERZA E GROTTAGLIE

Mercoledì 13 dicembre il terzo convegno previsto dal progetto finanziato dalla Regione Puglia

La maiolica è la testimonianza più importante dell’artigianato laertino: un patrimonio di conoscenza e tradizione che arriva da lontano, che sta scoprendo una seconda giovinezza e che potrebbe essere la risposta al desiderio di opportunità espresso dalle nuove generazioni.

TARANTO. La Hermes Academy e Arcigay celebrano la Giornata Mondiale dei Diritti Umani

In sede attività tese a far conoscere la Dichiarazione Universale

Il 4 dicembre del 1950 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata Mondiale dei Diritti Umani: la data prescelta dall’ONU in quell’occasione è stata il 10 dicembre, al fine di commemorare anche il giorno in cui, nel ’48, venne proclamata la fondamentale Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Il “Galilei-Costa” di Lecce tra le quindici scuole al mondo con didattiche innovative student oriented

Appezzata nel mondo per l’educazione all’auto-imprenditorialità con “i-Startup

Un articolo di Your Edu Action racconta i casi di strategie educative in Finlandia, Svezia, Canada e altri paesi del mondo.

GROTTAGLIE. Parcheggi Via delle Torri diventano a disco orario

Nota stampa del sindaco Ciro D’Alò

“La sosta nella zona Piazza Mercato – Via delle Torri sarà regolamentata con il disco orario. A disporre il provvedimento è l’ordinanza n. 309 dell’11/12/2017 firmata dal Comandante della Polizia Municipale, Antonio Morelli.

TARANTO. Babbi non solo a Natale. Una iniziativa che coinvolge attori detenuti e liberi

Il prossimo 14 dicembre, presso l’Auditorium Don Granozio della Parrocchia Sacro Cuore

Giovedì si esibiranno i Tokay In & Out, compagnia teatrale composta da attori detenuti e attori della Compagnia Teatrale Massimo Troisi di Taranto. Maria Teresa Liuzzi, fulcro della Compagnia «Troisi» assieme al fondatore Raffaele Boccuni, è impegnata da tempo nell’organizzazione di lezioni di teatro nelle carceri italiane.

L’amore verso il cavallo. La leggerezza

Oggi tutti pensano di montare in leggerezza e rispettare;la vera definizione di leggerezza è la capacità del cavallo di capire il linguaggio degli aiuti del cavaliere: la leggerezza aumenta quanto più il cavallo risponde in modo positivo ad aiuti minimi del cavaliere

Il cavaliere deve tendere ad annullarsi facendo diventare protagonista il cavallo al punto da fare sembrare che il cavallo lavori da solo, se l’educazione alla mano è corretta,il cavallo ricerca una tensione leggera delle redini, la sua bocca diventa sensibile al minimo gioco di azione delle dita e del polso del cavaliere che deve poter modificare l’atteggiamento della testa e dell’incollatura in funzione del movimento voluto.

SAVA. Continua l’uso disinvolto del denaro pubblico da parte dell’amministrazione IAIA

Dopo incarichi professionali di decine di migliaia di euro per la redazione del progetto di raccolta differenziata, il riconoscimento in favore della Igeco di spese di manutenzione (pesa centro comunale di raccolta), oggi, vi parleremo di un altro spreco di pubbliche risorse

Con determina dirigenziale n. 821 del 06/12/2017 si è incaricata la ditta Mediagraphic di Barletta per la pubblicazione del bando di gara del “Servizio di sorveglianza, pulizia, manutenzione ed operazioni cimiteriali tanatologiche, nonchè fornitura e posa in opera di lapidi e gestione dell’impianto di illuminazione votiva, all’interno del cimitero comunale”.

SAVA. “Il sindaco IAIA, anzi che parlare di strumentalizzazioni, si attivi per il rimborso Tari ai savesi in questi passati 4 anni”

Da nota su facebook di Maurizio Pichierri, ex Consigliere comunale ed ex assessore

“Siamo alle solite. Sindaco IAIA, dalla lettura dell’articolo pubblicato oggi sul Quotidiano, Lei parla di strumentalizzazione da parte dell’opposizione.

SAVA. Natale 2017. Il primo appuntamento dell’Istituto Comprensivo GIOVANNI XXIII

Domani, 12 dicembre 2017 alle ore 19.00 nella Chiesa della Sacra Famiglia

Avrà un gusto decisamente diverso quest’anno il concerto di Natale. Più che un concerto è il primo degli appuntamenti di un ricco cartellone per quest’anno scolastico volti a festeggiare un traguardo davvero importante e che sicuramente poche scuole in Regione (forse in Italia) possono vantare: la presenza cioè, nella propria offerta formativa, dell’insegnamento di strumento musicale, da ben 30 anni.

Torre Ovo “Marina di Torricella”. VIA DELLO SCOGLIO: FURTO DI CHIUSINI DELLA FOGNA

Ieri sera alcuni proprietari delle abitazioni si sono accorti della brutta sorpresa

Allertato il Comando di Polizia Municipale di Torricella.

TARANTO. Compagnia Òyes, “Vania”

Venerdì 15 dicembre, alle ore 21 al TaTÀ

Esseri umani per niente speciali, men che meno eroici, la loro è semplice umanità. Per “Heroes”, progetto artistico triennale 2017/19 di Crest e “Tra il dire e il fare” in ATS, venerdì 15 dicembre, alle ore 21 al TaTÀ di Taranto, in Via Deledda al quartiere Tamburi, in scena “Vania”, da Cechov, ideazione e regia Stefano Cordella, ​drammaturgia collettiva, ​con Vanessa Korn, Francesca Gemma, Umberto Terruso, Fabio Zulli, costumi Stefania Coretti e Maria Barbara De Marco, disegno luci Marcello Falco, produzione Compagnia Òyes. Durata: 80 minuti. Biglietto 10 euro, ridotto 7 euro (under 30 e over 65). Info: 099.4725780 – 366.3473430.

Taranto. IL CINEMA AL CASTELLO ARAGONESE

Il 14 e 15 dicembre la rassegna “Metamorfosi d’autore” per la Mostra del Cinema di Taranto

Dopo aver proiettato film di Valentino sui palazzi e aver trasformato i passanti in interpreti degli scritti di Kafka, la Mostra del Cinema di Taranto torna a coinvolgere la città regalando un appuntamento speciale in un luogo d’eccezione.

ILVA. Legambiente scrive al Presidente del Consiglio Gentiloni:“Annullare il tavolo del 20 dicembre è una cosa insensata”

Il Ministro Calenda risponde con un tweet: “Non lo annulleremo ma al contrario affronteremo tutti i temi dell’odg”

A un tweet di Legambiente che definiva “insensato” annullare il Tavolo del 20 dicembre e chiedeva che il Governo desse risposte chiare e pretendesse tempi più stringenti su nodi irrisolti, innovazione tecnologica e bonifica delle aree, nella tarda serata  di sabato il Ministro Calenda ha risposto: “Giusto. Non lo annulleremo ma al contrario affronteremo tutti i temi dell’odg definito con Sindaco Taranto insieme a chi vorrà lavorare costruttivamente per la città invece di seguire la strade dei ricorsi e delle sparate demagogiche”.

Tre Colli Montemesola, una sconfitta che fa male

Il Vernole vince 1-0 al “Comunale”: per gli uomini di Santoro seconda sconfitta stagionale

Sconfitta inaspettata per la Tre Colli Montemesola che perde per 1-0 in casa contro il Vernole al termine di una gara combattuta e fortemente condizionata dalla scarsa vena realizzativa del reparto offensivo biancoverde.

SAVA. Rimborso Tari. Una parte dell’opposizione scende in campo. E che fine ha fatto l’ex candidato sindaco Mario Pichierri?

Un manifesto pronto per essere affisso nelle Vie del paese ma, manca l’adesione del movimento “Insieme a voi”

A distanza di quasi sei mesi dalla fine della tornata elettorale, la quale ha riconfermato al primo turno l’imbonitore IAIA alla guida del paese, ecco che l’opposizione, o meglio una buona parte di essa, esce allo scoperto e lascia l’aula istituzionale per esporre al paese la tematica “Rimborso Tari” per gli ultimi 4 anni.

Gaetano Colella torna in Puglia con ‘Le relazioni pericolose’ e ‘Svenimenti’

L’attore tarantino porterà in scena i due spettacoli prodotti dal CTB: il 13 e 14 dicembre sarà al TaTà di Taranto con l’opera tratta dal romanzo di de Laclos; il 16 e 17 al Teatro Kismet di Bari con il lavoro incentrato sulla produzione di Cechov. La regia è in entrambi i casi di Elena Bucci

L’attore e autore teatrale Gaetano Colella nei prossimi giorni sarà in Puglia per due spettacoli teatrali fra Taranto e Bari. Sono quattro le date in programma, due de “Le relazioni pericolose” (13 – 14 dicembre, TaTà) e due di “Svenimenti” (16 – 17 dicembre, Teatro Kismet). Entrambi i lavori sono prodotti dal Centro Teatrale Bresciano, in collaborazione con la Compagnia Le Belle Bandiere, e sono diretti da Elena Bucci con la collaborazione di Marco Sgrosso. E, proprio alla vigilia del debutto tarantino, la Bucci ritirerà a Roma l’importante premio Hystrio.

TARANTO. Raul Cremona con la sua magia comica è l’11 dicembre al Teatro Orfeo, in “Prestigi”

Torna quindi in scena lo spettacolo di Raul Cremona, il comico e mago che ha divertito il pubblico di Zelig fin dai primi tempi del programma tv

Comico, illusionista e attore, mago del piccolo e grande schermo che con i suoi trucchi di magia ha incantato non solo il pubblico più adulto ma anche i più piccini. Cominciò tutto a 19 anni, in una festa in oratorio. Dopo a 27 anni lo si vede sul palco dei locali milanesi di cabaret. Oggi Raul Cremona si divide tra televisione, cinema e teatro.

GROTTAGLIE. Parte venerdì 15 dicembre il Progetto Cineforum “Dalle immagini…alle emozioni”

Organizzato dall’Istituto comprensivo Don Bosco di Grottaglie, in collaborazione con il Nuovo Cinema Vittoria di Grottaglie e che coinvolgerà gli alunni delle classi seconde e terze del plesso Don Luigi Sturzo, Scuola secondaria di I grado

Tre le pellicole che verranno visionate dagli studenti: si inizia con “In guerra per amore” di Pif (2016), un film che racconta una pagina di storia interessante e non troppo conosciuta, quella descritta nel rapporto “Scotten”, un documento in cui un militare statunitense denunciava al proprio governo che l’avanzata americana, durante la liberazione della Sicilia nel 1943, si era appoggiata a certi padrini favorendo il rinvigorirsi delle associazioni criminali.

TORRICELLA. I Consiglieri comunali dell’opposizione Francesco Turco e Pierino Lacaita: “Altro rimborso di prestazioni non dovute al Consigliere di maggioranza Paride Lomartire”

Altra tegola in testa all’amministrazione Schifone

Dopo il caso dell’assessore Mirella Massaro, ora l’attenzione per ciò che riguarda compensi per prestazioni non dovute, si concentra sul Consigliere comunale Paride Lomartire, il quale, tra l’altro, nel corso dell’ultimo Consiglio comunale aveva proposto di far valutare ad un legale se ci fossero estremi di denunzia nei miei confronti per avere posto in cattiva luce l’amministrazione comunale tramite un mio articolo.

SAVA. Arturo De Cataldo: “Bollette Tari gonfiate”

Dal capogruppo di Forza Italia, riceviamo e volentieri pubblichiamo

“Dopo quasi due mesi, finalmente il sindaco IAIA rompe il silenzio e con un post su facebook ammette che il Comune di Sava ha sbagliato a calcolare una quota della Tari chiedendo e incassando da alcuni contribuenti somme non dovute.