GROTTAGLIE. Concluso il progetto pittorico “L’ARTE E’ L’ESPRESSIONE DEL PENSIERO PIU’ PROFONDO”. 1° Premio Città Di Grottaglie

Il 26 e il 27 agosto 2020 si è svolto nel Parco Della Civiltà

Progetto focalizzato su l’occhio attento e sensibile dell’Artista che ha elaborato situazioni tipiche della vita di ogni giorno. I dipinti hanno stimolato riflessioni sul destino imperscrutabile che contraddistingue l’essere umano.

Ma in fondo l’elemento predominante nelle Opere che sono state esposte, rappresenta una presa di coscienza degli Artisti che attraverso i colori e gli stili elaborati con maestria ci hanno trasmesso il loro pensiero critico, i propri dubbi, le proprie aspettative, per un mondo che cambia inesorabilmente.

In definitiva è stata una esposizione che ha voluto misurarsi con il sale stesso dell’esistenza. Tutti gli Artisti partecipanti al Concorso e fuori Concorso sono stati: Ernesto Gennaro Solferino, Gabriella Rodia, Antonio Caramia, Elisabetta Lenti, Tina Quaranta, Lucia Pelagi,Angelo Monte, Rita Protopapa, Monica Scalera, Anna Laliscia, Giovanna D’Errico, Mary Sgobba, Francesco De Roma, Carmine Petrarulo, Umberto Colapinto, Isa Tavarilli, Angela Di Stasi, Maria Teresa Di Nardo, Iole Argentina, Maria Concetta Lomartire, Filomena Zizzi, Maria Giovanna Campagnolo, Rita Maiani, Gabriella Viapiana, Andrea Contaldi, Mirène Geninet.

Il tutto allestito nel Parco Della Civiltà luogo in cui l’Ass. Culturale Utòpia e l’Ass. Artistica “la Casaccia” di Francavilla Fontana sono state ospitate.

Nella seconda e conclusiva serata i 27 agosto c’è stata l’assegnazione dei Premi di entrambe le sezioni cioè: Sezione di Opere da Studio,Sezione di Opere realizzate in estemporanea.

Dopo un’attenta valutazione della Giuria di Esperti composta da- il Presidente di Giuria il Dott. Ciro Petrarulo, il Prof. Ernesto Gennaro Solferino Artista, la Prof.ssa di Storia dell’Arte ed Architetto Margaret Montanaro, la Dott.ssa Giornalista e Critica d’Arte Lucia Basile, la Segretaria Direttrice Artistica di Utòpia e Pittrice Gabriella Rodia, è stato decretato: SEZIONE OPERE DA STUDIO– 5° classificato Mirène Geninet, 4°classificato Umberto Colapinto, 3°classificato in ex aequo Gabriella Viapiana, Maria Giovanna Campagnolo e Tina Quaranta, 2°classificato Lucia Pelagi, 1° classificato Rita Maiani SEZIONE OPERE IN ESTEMPORANEA, 5° classificato in ex aequo Maria Concetta Lomartire Iole Argentina e Mirène Geninet, 4° Rita Protopapa, 3°Umberto Colapinto, 2°Andrea Contaldi, 1° Maria Giovanna Campagnolo.

Le Opere realizzate in estemporanea sono state messe all’Asta con l’obiettivo di devolvere il ricavato in beneficenza ad AUTISMIAMO.

Associazione quest’ultima che ha come scopo la difesa dei diritti delle persone con disabilità intellettiva, in maniera specifica quella del Disturbo dello Spettro Autistico, promuovere inoltre un’assistenza sanitaria e sociale adeguata alle linee guida indicate dalla comunità scientifica internazionale.

Conclusa la fase di premiazione e la successiva asta di beneficenza, abbiamo assistito ad un gradevolissimo Galà musicale regalatoci dal Maestro Ivano Barbiero, Pianista Compositore Concertista.

Lascia un commento