Avetrana, pulizia fogna nera: il Comune sollecita l’Aqp

L’assessore Francesco Saracino ha chiesto interventi urgenti di derattizzazione, deblattizzazione e sanificazione

Dopo le numerose segnalazioni ricevute da parte dei cittadini circa la presenza di ratti e la fuoriuscita di blatte dai pozzetti stradali della fognatura nera, l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesco Saracino, ha preso carta e penna e ha scritto una nota all’Acquedotto Pugliese, Ente preposto alla manutenzione e gestione delle reti.

Nella missiva l’esponente dell’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Antonio Minò ha richiesto interventi urgenti di derattizzazione, deblatizzazione e sanificazione dei tronchi e pozzetti stradali di fognatura nera presenti sull’intero territorio comunale.

“La situazione – commenta l’assessore Saracino – è diventata insostenibile. Servono misure e trattamenti immediati per debellare questo fenomeno che crea enorme disagio ai cittadini. Questo inconveniente, oltre a generare un serio problema di igiene e salute pubblica, crea anche un notevole danno all’immagine turistica della nostra comunità. Confidiamo – conclude Saracino – nell’adozione di provvedimenti da parte dell’Acquedotto Pugliese, auspicando per il futuro interventi tempestivi necessari per fronteggiare il fenomeno”.

Nei giorni scorsi è stato proprio l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesco Saracino, ad effettuare personalmente con il responsabile dell’Ufficio Tecnico dei sopralluoghi nell’abitato di Avetrana per verificare e constatare realmente la situazione.

Lascia un commento