Rotaract e Taranto: una storia lunga 40 anni

Gli ultimi quarant’anni della storia di Taranto riletti attraverso il ricordo e l’esperienza dei Presidenti del Rotarct

Il club service, fondato nel 1970, ha visto come suo primo presidente Antonio Perrone e oggi con i suoi trenta presidenti ha attraversato intere generazioni di professionisti.

Dagli anni bui dell’era post industriale, al rapimento di Aldo Moro, dal rilancio economico della Città con i primi investimenti sul Porto, sino ai tempi più recenti, tra impegno nel sociale e leggerezza adolescenziale, quarant’anni di storia raccontati da chi quella storia l’ha vissuta da protagonista e oggi ricopre ruoli di grande spessore nel sistema economico e produttivo italiano.

Da Gianni Tursi, storico presidente della Fiera del Levante, all’onorevole Michele Pelillo, da Angelo Esposito, presidente dell’ordine degli avvocati, che recentemente ha lanciato attraverso una lettera alla Gazzetta del Mezzogiorno la sveglia alla città, ad Angelo Vozza, che a Taranto ha portato Assonautica, ma ancora Massimo Ostilio, Giacomo Gaudio, Vittorio Rochira, Lello Basile, Arturo Semerari, fino alla prima donna che ha ricoperto l’incarico di presidente, Sonia Izzinosa e tanti altri. Dopo un breve periodo di ristrutturazione, dal 1994 al 1999, c’è stata la ripresa del Club con l’arrivo di Edmondo Ruggiero, nei cui anni di presidenza è stato costituito anche l’Interact, palestra di vita per i giovani dai 14 ai 18 anni.

Tante le esperienze riportate nel corso della serata e che si tutte sono rifatte agli elementi fondanti di uno dei più importanti sodalizi costruito sui concetto di servizio, amicizia  e di leadership.

Essere uomini e donne del Rotaract è un primo passo verso un senso di responsabilità verso se stessi, verso la società e nei confronti dei propri sodali in un rapporto di gerarchia paradossalmente orizzontale in cui, ispirandosi al concetto della ruota, simbolo dei giovani del Rotaract, ogni persona, ogni ingranaggio è sostanziale e imprescindibile per il funzionamento dell’intero sistema.

La serata, presentata dalla giornalista e past  president del Rotaract Taranto dal 2002 al 2004 Monica Caradonna,  è stata promossa dal presidente del club di Taranto, Nicola Tacente, e ha visto la partecipazione di Emanuele di Palma, presidente  del Rotary Taranto, del colonnello Daniele Sirimarco, del magistrato Marina Cosenza, del governatore del distretto Rotaract 2120, Ettore Mario Peluso.

Lascia un commento