Castellaneta. MAGNA GRECIA AWARDS questa sera al Teatro Valentino

Oggi, 28 Marzo, alle ore 20 e 30  il grande evento

Martedi si è tenuta a Taranto la Conferenza Stampa su “Magna Grecia Awards” evento importantissimo per la cultura ed il sociale che si svolgerà questa sera alle 20 e 30 al teatro Rodolfo Valentino di CastellanetaGiunto ormai alla XVII edizione il Magna Grecia Awards, ideato ed organizzato dal regista, scrittore ed attore Fabio Salvatore, consegnerà  premi e riconoscimenti per l’alta cultura, la comunicazione e l’impegno sociale.

E proprio in visione di un’idea suprema della condivisione della vita per il bene di tutti e contemporaneamente per una spiritualità che si estrinseca operativamente,  sarà premiato Padre Maurizio Patricello, Parroco di Caivano, impegnato nella Terra dei fuochi, con un coraggio ed una determinazione che riescono a dare voce a quelle persone che avevano perso la speranza nei confronti di chi avrebbe dovuto rappresentarli.

Il riconoscimento che riceverà Don Maurizio si chiama Premio Eccellenza Franco Salvatore.  Franco Salvatore, fondatore del premio, è il padre di Fabio Salvatore con il quale ha sempre condiviso il Magna Grecia Awards e l’idea di una cultura e di una grandezza eterna, non solo intese territorialmente, ma rappresentative di un’idea più profonda del mondo. Franco Salvatore è deceduto qualche anno fa, nel 2008,  per un incidente stradale.

A seguito di questa triste circostanza, Fabio Salvatore, oltre ad aver scritto il libro “Il tuo nome è Francesco. A piedi nudi lungo la via del perdono”,  ricerca profonda e testimonianza per tutti di una fede che “smuove le montagne”, ha sviluppato un impegno sostanziale verso le vittime della strada e sulle regole di prevenzione.

Era il 1996, quando il regista e scrittore  Salvatore, insieme al padre, decisero di fondare il Magna Grecia Awards.

“ Oggi il premio deve avere una caratterizzazione nazionale ed internazionale perchè vuole imprimere un valore aggiunto nel sociale e nella cultura” – dice Salvatore in Conferenza Stampa – ”l’evento sta virando verso il sociale; il premio infatti è per un sacerdote in prima linea ed offre l’idea di un gemellaggio con la città di Taranto; Napoli e Taranto sono uniti dalla stessa drammaticità. Ed è dedicato alla vita anche di Franco Salvatore. Sarà premiata Amani El Nasif, scrittrice diSiria , mon amour” un simbolo per i ragazzi, per le  donne e per  tutti coloro che sperano e credono che nella vita sia possibile il proprio riscatto dalla violenza. Riceverà un premio Nicoletta Mantovani, ed in occasione del 60° compleanno della Rai, sarà premiata  la bravissima Enrica Bonaccorti. E poi Maurizio Solieri , bravissimo chitarrista, il cantante Diodato, il giornalista Francesco Specchia, riceveranno riconoscimenti e sarà premiato Il grande Roberto Herlitzka che ha interpretato Monsignor Viganò ne “La Grande Bellezza”, ma è soprattutto un attore di teatro di altissima levatura.”

La  Conferenza stampa di Martedì si è svolta nella sede dell’ACI di Taranto e non casualmente, visto l’impegno di Fabio, proprio a seguito dell’evento luttuoso paterno, nei confronti delle problematiche della strada e degli incidenti.

L’apertura della Conferenza stampa si è svolta con l’intervento di Pino Lessa Direttore dell’ACI di Taranto e ricordiamo che l’ACI è una novità di sostegno dell’evento Magna Grecia Awards oltre la Cooperativa Prisma Onlus che è il major supporter. Infatti Elisabetta Zelatore, direttore generale della Cooperativa, ha sottolineato la necessità e la voglia di dare un segno tangibile da parte della Cooperativa Prisma, per contribuire alla crescita e per promuovere il confronto tra i giovani, le istituzioni e le imprese, in un clima di partecipazione. “E’ importante che i ragazzi possano ritrovare la propria identità e la Prisma Onlus opera da oltre 30anni in questa direzione, svolgendo davvero una notevole azione sociale con lo sport e la cultura, dunque consentendo la partecipazione ed i supporti ad essa” – afferma ancora Elisabetta Zelatore.

“Si cerca di uscire dal torpore e di collaborare ed interagire con le forze culturali e sociali” –  dice –  Giovanni Gugliotti, sindaco di Castellaneta presente alla Conferenza Stampa e Annarita D’Ettorre, Assessore alla Cultura del Comune di Castellaneta, interviene affermando che è necessario ripartire dal valore della vita, cercando di apportare messaggi propositivi; “ quando c’è passione,  imprenditori ed istituzioni, possono ottenere risultati tangibili”. Irene Lamanna, Presidente di Taranto Turismo dichiara di battersi con energia per ottenere una maggiore sinergia anche per Taranto e le sue istituzioni.

In Conferenza Stampa per l’evento Magna Grecia Awards era presente anche Luigi Desantis, rappresentante di Confindustria Giovani Puglia, responsabile delle relazioni istituzionali, che è intervenuto, sottolineando, come un senso di colpa strisciante, possa cogliere chi rappresenta gli industriali venendo a Taranto, per colpa di quella miopia che c’è stata, da parte di chi, avrebbe dovuto tutelare ed investire meglio su un territorio così ricco.  Dunque nasce la necessità  di riscattare tale incapacità con  proposte e con ciò che costruisce concretamente.

Nella Conferenza Stampa è emersa l’importanza anche dei contributi di privati che hanno creduto nell’evento e nei contenuti, così come alcune figure istituzionali hanno fatto.

Presidente Onorario del Magna Grecia Awards è il cantautore Filippo Neviani, in arte Nek; Presidente del Comitato d’Onore è la scrittrice Catena Fiorello. Madrina della serata è l’attrice Sarah Maestri apparsa nel film “Il Pretore” di Giulio Base.

Dunque questa sera, 28 Marzo alle ore 20 e 30, un grande evento, al teatro Rodolfo Valentino di Castellaneta (TA) percorrerà le strade della bellezza.

MARIA LASAPONARA

 

Lascia un commento