Monthly Archives: dicembre 2013

VIDEO. Sava (Ta). Cartelli di protesta attaccati all’inferriata in Piazza …

http://www.youtube.com/watch?v=97QI3czGMyk

SAVA. Ufficio postale: un’altra piaga tutta savese

IAIA, luglio 2012: “E’ mio dovere far fronte alle necessità del paese che rappresento e per questo, ci stiamo muovendo, affinché Poste Italiane comprenda a pieno il problema”

E’ sempre nell’occhio del ciclone l’unico Ufficio Postale savese. 17 mila abitanti, oltre 7.000 utenze e un ufficio degno, per superfice, di un paese di montagna. Anzi, a pochissimi chilometri da Sava, ad Uggiano per l’esattezza, c’è un ufficio postale che, in base alle poche migliaia di abitanti che ha, è abbastanza composto. Spesso, quest’ultimo, è meta di molti savesi che ovviano alle interminabili code all’ufficio casalingo.

SAVA. Il sindaco IAIA affronta la Piazza domenica 22 dicembre alle ore 17.30 in un pubblico comizio

Il primo cittadino, da 20 mesi arroccato nel Palazzo comunale, si ricorda da chi è stato eletto …

Il comunicato su facebook da parte del “Patto per Sava”, coalizone che supporta l’amministrazione IAIA. “Si parlerà soprattutto dell’attività amministrativa svolta nel primo anno e mezzo di amministrazione e naturalmente, si replicherà alle tante chiacchiere e falsità raccontate negli ultimi mesi da qualche soggetto mosso solo da scopi personali e politici. Per noi, parlano i FATTI. A parte la PRESENZA costante degli amministratori nel palazzo municipale e la capacità di DIALOGO quotidiano con tutti i cittadini, la nostra SAVA nel primo ANNO E MEZZO di amministrazione guidata dal sindaco Dario Iaia, ha già ottenuto e non vorremmo dimenticare nulla: – l’avviamento, con successo della raccolta differenziata. Sava premiata il 10 dicembre tra i COMUNI RICICLONI DI PUGLIA – i nonni vigili – avviamento, chiusura dei lavori ed inaugurazione di Piazza Risorgimento, con introduzione (non prevista dal progetto precedente) di area giochi per bimbi con tappeto antitrauma, chiosco bar per ristoro, 24 panchine.

Sava. PD: “La musica stonata del pifferaio magico”

IMU + 22/1000. TARES + dal 60 al 300%. AUMENTO del COSTO delle indennità di CARICA

Il PD, circolo di Sava, propone:

SAVA. Un elogio all’Ufficio Tributi

“Carissimo Direttore, vorrei fare un elogio all’ufficio tributi di Sava e di conseguenza ai loro componenti …

Oggi 16 dicembre mi sono recato in tale ufficio per il disbrigo di una pratica e con mio sommo piacere ho visto risolversi il mio problema in appena 5 minuti con molta gentilezza e cortesia.

LECCE. E’ quasi un miracolo: studenti 15enni riaprono al pubblico un museo chiuso da 40 anni

Eccezionale e suggestiva idea di una classe del Galilei-Costa che ha aperto a lume di candela il Museo creato da Cosimo De Giorgi

«Ora non ci sarebbe cosa più bella per noi che poter far scoprire il nostro museo al Ministro Bray»

 Lecce – Probabilmente i ventidue studenti della classe 2^B dell’Istituto “Galilei – Costa” di Lecce saranno ricordati per molto tempo, in quanto sabato scorso hanno ideato e messo in atto l’impensabile, hanno riaperto al pubblico il prestigioso e ricco Museo di Scienze Naturali che “abita” nella loro scuola da oltre un secolo e che è rimasto chiuso per più di quaranta anni.

TARANTO. La crisi del Corriere del Giorno

La testata rappresenta una parte importante della storia di Taranto

Come molti ricordo d’averlo avuto in casa durante l’infanzia e di esserci cresciuta insieme come tanti tarantini. Oggi purtroppo a causa della crisi che ormai ci sta attanagliando e divorando giorno dopo giorno da nord a sud del nostro Paese, molti giornali stanno vivendo momenti difficili e per tanti si paventa la chiusura con conseguenti problemi sul versante occupazionale. Un giornale che chiude non è una grave perdita per un territorio solo per la questione occupazionale ma soprattutto perché viene meno una voce ed una democrazia -ci hanno insegnato- è forte e sana solo se può “cibarsi” di tante voci ed informazioni.

L’EMILIA, IL TERREMOTO, I GELSI E IL SILENZIO: LA POESIA DI MADDALENA CHE VUOLE RICORDARE

Il terremoto Maddalena non l’ha sentito, l’ha solo letto sui giornali, ma non vuole dimenticarsene, e ha scritto una poesia

Si chiama Maddalena ha 18 anni è di Torino ma studia Scienze dei Beni Culturali a Milano. L’abbiamo incontrata qualche settimana fa in treno e chiacchierando, come si faceva sui treni prima dell’avvento di ipad e smart-phone, ci ha raccontato di aver scritto una poesia sul terremoto del maggio 2012 in Emilia. “Ho saputo del terremoto tramite giornali – ci racconta – e quando ho sentito la notizia non ho potuto far a meno di pensare a ciò che era accaduto a L’Aquila qualche anno prima. Ma non ho scritto sull’onda dell’emozione, al contrario, vi è stata un’attesa. Volevo vedere se ancora una volta tutto si sarebbe ridotto ad un evento su cui speculare, un qualcosa che resta lì, perché il sentimentalismo ‘prende bene’, ma alla fine poi tutto diventa così lontano…

TARANTO. Violata nuovamente la Convenzione di Aarhus e principio di precauzione

Il Comitato Cittadino impugna l’ultimo decreto salva Ilva

Un conflitto di attribuzione, è questo l’elemento di lotta del Comitato cittadino Taranto Futura, impegnato ancora una volta nella battaglia tesa alla chiusura dell’area a caldo.

MARCO MAFFEI in concerto, giovedì 19 dicembre, a Sava (TA)

Pelagonia Music e Arci Calypso presentano Marco Maffei in concerto, giovedì 19 dicembre, presso la sede del Arci Calypso in via Macello, 1 a Sava (TA)

Quello di Maffei è il secondo appuntamento con la rassegna “INTRICANTI, Canzoni, Incanti, Racconti in una stanza”. Una rassegna di musica d’autore, dove il musicista, messo di fronte al suo strumento, si esibisce nell’intimità di una stanza. Immerso nell’intimità della sala “Carmelo Bene”, Maffei, classe  1987, esponente del nuovo rock made in Brindisi, da sfoggio della sua musica, accompagnato da Silvia La Grotta al violino, in un concerto in chiave prettamente acustica.

Campionato Allievi e Giovanissimi: 10^giornata

Quinta vittoria consecutiva ed ennesima goleada degli Allievi Regionali

I ragazzi allenati da Mimmo Recchia s’impongono 8-0 a Palagianello dimostrando forza, qualità e numeri da vertice. Giornata speciale per Giudetti autore di una tripletta e Carenza doppietta. Ma nella domenica dei tanti gol c’è spazio anche per il portiere Campilongo che ha parato un calcio di rigore. Con questa prestazione, gli Allievi si avvicinano nel miglior modo possibile al match tra le regine del campionato: domenica prossima, allo Iacovone, contro la Polisportiva Sava.

GIOVANI PUGLIESI E LAVORO: VIA ALLE PARTNERSHIP PRIVATE E ISTITUZIONALI PER IL PROGETTO DI PIATTAFORMA ON LINE

Favorire l’occupazione dei giovani pugliesi, attraverso l’incrocio mirato tra domanda e offerta. Questo, in sintesi, il senso dell’importante progetto firmato dall’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo”,  che sta per entrare nella sua fase operativa

L’iniziativa, già da tempo allo studio dell’Associazione e dei suoi tecnici partners, mira a contrastare fattivamente l’attuale congiuntura occupazionale che, secondo l’Istat, vedrà attestarsi il tasso di disoccupazione nazionale al 12,1%, sino a fine 2013, e al 12,4% nel 2014. Il tutto mentre quello giovanile nel Mezzogiorno è già al 45%. Ciò considerato, l’Associazione Internazionale “Pugliesi nel Mondo” ha deciso di giocare le sue migliori carte in questa difficile sfida. Nel perseguimento delle proprie finalità statutarie, infatti, l’Associazione si dimostra da sempre attenta a due temi di galoppante attualità:

Seconda edizione “Premio Taras Pax”: premiate le tre eccellenze

Premiati il Mons. Filippo Santoro, la BCC Massafra e il consigliere comunale Francesco Serra 

Si è tenuta presso il Teatro Spadaro di Massafra, lo scorso 14 dicembre, la seconda edizione del “Premio Taras Pax”, un evento a carattere sociale e culturale, per la promozione e divulgazione delle operazioni e risultati ottenuti, negli ambiti del progetto “Motus Animi”. L’evento, vede la stretta collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Massafra, l’Associazione di Promozione Sociale “Rinnovamento & Partecipazione” e la Caritas Diocesana di Taranto, dal cui responsabile, Don Nino Borsci, nasce appunto l’idea del Premio.

MANDURIA. Inaugurazione della biblioteca “ Il granaio”

20 dicembre 2013  alle ore 18 presso il corridoio degli ambulatori della Nefrologia “Marianna Giannuzzi”

L’Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi del P.O. “Marianna Giannuzzi “ di Manduria è lieta di invitare la S.V. per il giorno 20 dicembre 2013  alle ore 18 presso il corridoio degli ambulatori della Nefrologia per l’inaugurazione della biblioteca “ Il granaio”. Una vera biblioteca realizzata dagli operatori della nefrologia con l’aiuto dell’International Inner Wheel club di Manduria e di tanti che hanno donato e continuano a donare libri di tutti i generi.

Polisportiva Sava. Due vittorie nel doppio confronto con la Cryos

Gli Allievi vincono nel finale, e staccano i rivali biancoverdi, mantenendo la prima posizione. I giovanissimi dominano una partita che si chiude con il risultato di 4-1

ALLIEVI REGIONALI
In un “Camassa” con una buona presenza di pubblico parte subito bene la Cryos che si rivela pericolosa nei primi 20 minuti in due occasioni. Dopo pochissimi secondi c’è già il tentativo degli ospiti, che poi però sono ancora più pericolosi alla metà del primo tempo con un buon tiro parato con i piedi da Perelli, attento nell’occasione. I primi 40 minuti sono molto combattuti e ci sono pochissime occasioni da una parte e dall’altra, con molto gioco a centrocampo, spesso spezzettato. Per il Sava ci prova De Stradis, direttamente su punizione, ma la palla finisce sul fondo. Nel finale poi un angolo dalla destra mette paura a Miccoli, ma il primo tempo si conclude comunque con lo 0-0 di partenza.

VIDEO. Noci (Ba). 16° raduno del cavallo murgese

VIDEO. 15 dicembre 2013. Ore 13.00. Panoramica di Taranto vecchia con porto …

SAVA. Al “Bonsegna” tiro al bersaglio ai vetri delle aule

Si impongono, immeditamente, i sistemi di sorveglianza sul parco pubblico

Sava. 16/12/2013. Ennesimo atto di inciviltà a Sava dove, in nottata, dei vandali hanno scagliato delle pietre contro alcune finestre della Scuola elementare “Bonsegna”, rompendone due e lesionandone una terza. Le pietre, di media grandezza, erano state presumibilmente reperite all’interno di Piazza Risorgimento, ipotesi avvallata dal terriccio presente sui sassi rinvenuti all’interno delle aule. Risultato? Stamattina due classi di bambini si sono ritrovati a far lezione con la finestra “aperta”, a dicembre.

Sava. Piazza Risorgimento: “Appropriazione indebita”. La più brutta faccia dell’amministrazione IAIA

L’unico dato positivo è che, nonostante siano passati 600 giorni, Sava ha ripreso possesso della sua Villa …

Parlare di Piazza Risorgimento sarebbe come chiederci di chi è la colpa di così tanto ritardo. Mai come in questo caso abbiamo seguito tutte le fasi che hanno caratterizzato, in negativo, l’operato dell’assessorato ai lavori pubblici dalla primavera del 2012 ai giorni nostri. E sentire elogiato l’assessore al ramo dal primo cittadino IAIA, dal microfono durante l’inaugurazione, è un vero schiaffo in faccia a tutto il nostro paese. E’ finita questa “ballata” che ha visto protagonisti, in negativo, sindaco, assessore e qualche consigliere della maggioranza che ha lavorato “sporco” pur non comparendo sulla carta.

SAVA. Piazza Risorgimento ai savesi

Restituito alla nostra comunità, dopo quasi 600 giorni, l’unico spazio verde del centro urbano

Il 14 Dicembre 2013 sarà una data da ricordare per noi savesi, da segnalare in tutti gli annali e memorie storiche. Oggi, infatti, dopo 587 giorni di “lavori” e aggiustamenti, Piazza Risorgimento ha terminato la sua epopea ed è stata finalmente riconsegnata alla nostra comunità.