I calciatori di Bari e Lecce incontrano gli studenti dell’Università per parlare di “Calcio e Responsabilità” con esperti del settore

Da Bari è cominciato tutto

Dalla partita Bari-Lecce ha avuto inizio un percorso di emersione che ha messo in luce un sistema di “responsabilità deviate” e di impegno verso la legalità. Proprio da qui, da Bari e dall’incontro tra due mondi sportivi diversi, nasce l’incontro “Calcio e Responsabilità”. Un momento di confronto con i ragazzi, che si realizza grazie alla collaborazione con l’Associazione Italiana Calciatori.  Lunedì 28 ottobre alle ore 11.30, nell’Aula Starace dell’Università degli Studi di Bari. L’iniziativa ha l’intento di sensibilizzare gli studenti sul tema delle “responsabilità dentro e fuori dal campo di calcio”.

All’incontro intervengono il Rettore incoming dell’Università degli Studi di Bari, prof. Antonio Uricchio, l’Assessore allo Sport del Comune di Bari e Presidente CONI Puglia, l’ing. Elio Sannicandro, il professore di Diritto Privato, Gaetano Roberto Filograno, il Vice Presidente A.I.C., avv. Umberto Calcagno, ed il Direttore Organizzativo A.I.C., avv. Fabio G. Poli, il Coordinatore Nazionale di “Avviso Pubblico”, PierpaoloRomani.

Significativa, infine, la presenza delle due società: A.S. Bari, con Pietro Doronzo, Segretario Generale, e Giuseppe Mercadante, Segretario Generale US Lecce.

Al termine del convegno, i Calciatori risponderanno alle domande poste dagli studenti sul tema. Andrea De Falco, Marino Defendi e Daniele Sciaudone dell’A.S. Bari; MarianoBogliacino  ed Erminio Rullo per l’U.S. Lecce e Fabio Prosperi del Taranto.

Il dibattito sarà moderato da Gaetano Campione, responsabile della redazione sportiva de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, che interverrà anche durante il convegno.

Lascia un commento