SAVA. “Servizio raccolta differenziata. Non sono poche le problematiche sollevate dai cittadini savesi”

Da Cosimo Urbano, componente del Pd savese, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Come noto a tutti i cittadini Savesi, grazie al decisivo impulso della precedente amministrazione a guida PD, la nostra città si avviava sulla strada (virtuosa) della c.d. raccolta differenziata porta a porta di carta, metallo, umido, indifferenziato, vetro ecc..
Un ambizioso schema politico per la nostra amata Sava, che mai nessuno in precedenza aveva osato proporre, un piano in grado di allineare il nostro comune ad altri che già in precedenza avevano intrapreso questa strada, in definitiva un disegno volto alla responsabilizzazione dei nostri concittadini verso una tematica tanto importante qual è giustappunto quella del ciclo dei rifiuti e della sua valorizzazione. Alla nuova amministrazione guidata dal sindaco IAIA spetta pertanto il compito di concretizzare l’eredità lasciata dal PD savese.

REGIONALE 8: “Opera necessaria o semplice opportunismo”?

Dal M5S di Manduria riceviamo e volentieri pubblichiamo

Con una lettera in data 22 maggio 2013, il Comitato Regionale per la Valutazione d’Impatto Ambientale della Regione Puglia, ha comunicato agli enti/istituzioni interessate dal progetto, il parere negativo alla realizzazione della proposta di costruzione della “Strada litoranea interna – Regionale n. 8”. Si apprende, da notizie di stampa, l’intenzione di alcune amministrazioni locali, e molti rappresentanti di partito, di voler tornare su questa decisione chiamando a raccolta i cittadini circa la bontà di tale progetto. Ci interessa proporre il nostro punto di vista, a chi non è a conoscenza, per dare un contributo di chiarezza di cosa si sta parlando.

LIZZANO. Preoccupazione per l’esordio della nuova maggioranza amministrativa di centrodestra

Dal Gruppo Consiliare “Il Giglio – Insieme per Lizzano”, riceviamo e volentieri pubblichiamo

In merito ai lavori del Consiglio Comunale tenutosi nella serata di ieri 27 giugno 2013, il Gruppo Consiliare del Giglio esprime preoccupazione per l’esordio della nuova maggioranza amministrativa di centrodestra. Un esordio caratterizzato da nessun elemento di discontinuità rispetto alla precedente maggioranza “Macripò”, nonostante la presenza di diversi “volti nuovi” fra i banchi consiliari. Entrando nel merito degli argomenti, il Gruppo consiliare del Giglio ha contestato subito, insieme agli altri colleghi dell’opposizione, la mancanza di documenti attestanti la verifica delle condizioni di eleggibilità alla carica di sindaco e consiglieri comunali.

Un imprenditore aderente alla Cia il nuovo presidente dei giovani agricoltori europei

La soddisfazione della Cia e dell’Agia Puglia

Un giovane imprenditore aderente alla Cia (Confederazione italiana agricoltori) – Matteo Bartolini di Città di Castello, già delegato a Bruxelles dal 2010 – è il nuovo presidente dei giovani agricoltori europei. L’imprenditore umbro è stato eletto alla guida del Ceja, che rappresenta 30 associazioni agricole e due milioni di produttori in tutta Europa.

Contrabbando: una fabbrica clandestina di sigarette destinate al mercato italiano smantellata in Belgio

Causa la crisi ritorna  il contrabbando di bionde

Più di 25 tonnellate di tabacco, enormi quantità di filtri e cartine di sigaretta sono stati scoperti giovedì mattina presso una fabbrica clandestina di produzione di sigarette contraffatte. Due individui di origine polacca sono stati arrestati. E’ la prima volta che viene effettuata una scoperta del genere in Belgio. Diversi mesi di indagini da parte della polizia federale e i servizi doganali e accise hanno portato allo smantellamento, giovedì mattina, di una fabbrica clandestina di sigarette contraffatte impiantata in una parte della vecchia infrastruttura della società “Brassico” nella zona di Ghlin Baudour.

Damiano Mulino in concerto sabato 29 giugno a Torricella (Ta)

Anteprima Popularia Festival 2013

Sabato 29 giugno si inaugura a La’nchianata (nell’ambito dell’anteprima Popularia Festival 2013) il nuovo tour di Damiano Mulino, dal titolo “Dammi Un’Ora” summer tour 2013.

AUGURI FRANCESCA!

Una nuova accademica nel nostro paese, con un punteggio straordinario

Francesca Zanzarella, 22 anni, dopo essersi diplomata nel 2010 presso il Liceo Scientifico Galileo Galilei ha intrapreso gli studi universitari, iscrivendosi alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Salento.

AVETRANA. Richiesta di immediata revoca della delibera in oggetto

Lettera dei Consiglieri comunali Lanzo Antonio, Micelli Emanuele, Conte Luigi e Petracca Rosaria

Al Sindaco di Avetrana
Al Presidente del Consiglio Comunale di Avetrana
Al Responsabile servizio ecologia ed ambiente, Comune Avetrana
Al responsabile settore Urbanistica Comune Avetrana
A tutti i Consiglieri Comunali del Comune di Avetrana
Alla Segretaria del Comune di Avetrana
Al Prefetto della Provincia di Taranto
Alla Regione Puglia Ass. Ecologia servizio ciclo rifiuti e bonifiche dott. Antonicelli Via delle Magnolie, 8 – Zona Industriale (ex. Enaip) – 70056 Modugno (BA)
Alla Regione Puglia Assessorato Urbanistica Via delle Magnolie, 8 – Zona Industriale (ex. Enaip) – 70056 Modugno (BA)
All’Autorita’ di Bacino della Puglia c/o INNOVA PUGLIA S.P.A. Str. Prov. per Casamassima km 3 – 70010 – Valenzano (BA)
Al Commissario Prefettizio Provincia di Taranto, servizio ambiente ed ecologia
via Anfiteatro, 4 Taranto

COMUNICATO STAMPA. SEI HAI LA “PELLE DURA” FORSE HAI LA SCLERODERMIA: VIENI ALL’IPERCOOP

Avere la “pelle dura” per tutti significa essere un tipo tosto che si fa rispettare, ma nel campo delle patologie autoimmunitarie significa avere la sclerodermia, una malattia che colpisce circa una persona su 10.000 e, per questo, è ancora poco conosciuta

La sclerodermia, o sclerosi sistemica, è una malattia cronica autoimmune che colpisce la pelle, le piccole arterie ed il tessuto connettivo, ma che può colpire anche gli organi interni. Diagnosticarla può essere molto difficile, in quanto ogni persona può avere una diversa combinazione di sintomi, e la patologia può progredire in modo variabile.

Un neretino accede alle prefinali nazionali di Italian Talent Lab

L’11enne batterista Simone Mele ha vinto la tappa di Faggiano. Qualificati per la finale regionale due salentine e un brindisino. Prossima tappa a Marina di Ginosa

FAGGIANO (TA), 27 GIU – Comincia ad essere una tradizione tutta neretina. Dopo il vincitore della scorsa edizione di Italian Talent Lab, il batterista Antonio Russo di Nardò, mercoledì sera dal palco di Faggiano ad emergere è stato un altro batterista di Nardò, l’undicenne Simone Mele, che accede di diritto alle prefinali nazionali del concorso in programma a metà settembre all’Hotel e Resort Messapia di Santa Maria di Leuca. Durante la prima tappa pugliese del tour regionale per giovani talenti organizzato a livello nazionale dalla “Vip Animation” di Luca Garavelli, patron della manifestazione, si sono esibiti circa venti concorrenti in occasione della selezione disputata nell’ambito della 28esima edizione della Festa della Pace di Faggiano, curata dal comitato presieduto dal cavalier dottor Franco Sampietro.

LA DITTA CHE FORNISCE IL TUTOR AL COMUNE NON PUO’ GUADAGNARE A PERCENTUALE SULLE MULTE (CIRCOLARE MARONI): VERBALE ANNULLATO

Il canone fisso per il noleggio dello strumento di rilevamento è stabilito dalla legge, altrimenti l’appalto è da considerarsi «aleatorio»

La società appaltatrice privata che noleggia il tutor al Comune non può guadagnare anche una maggiorazione in proporzione ai verbali elevati per le infrazioni stradali, ossia in percentuale, ma deve incassare solo un canone fisso per la fornitura dell’apparecchiatura: la conseguenza in caso di violazione di questa disciplina è che le multe per eccesso di velocità elevate con questo sistema devono essere annullate.

Blogger Experience 2013 – Brindisi is My Destination

Diffusione dei risultati del progetto

A distanza di appena due settimane dal termine del progetto “Blogger Experience 2013 – Brindisi is My Destination”, si registrano numeri da record, in termini di contatti sia sul portale brindisimydestination.com che sui principali social network attivati dall’iniziativa. 9 blogger di fama internazionale sono stati ospiti a Brindisi per una settimana, con l’intento di migliorare la fruizione e la conoscenza del territorio dal punto di vista turistico, culturale e paesaggistico, facendo leva sulle emozioni e l’esperienzialità delle attività proposte dal programma.

Privacy: si al risarcimento del danno da pratiche aggressive nel recupero crediti

La Banca paga e viene segnalata al Garante poiché ha  violato  la privacy del debitore braccato dalla società di recupero crediti per conto dell’istituto bancario

È quanto emerge dalla sentenza 883/12, pubblicata dal tribunale di Chieti. Si al danno dal lesione non patrimoniale per le insistenti telefonate al lavoro e dai parenti per convincere il cliente a restituire il prestito. Deve essere riconosciuto il danno non patrimoniale al debitore “braccato” dalla società incaricata dalla banca affinché saldi il suo debito relativo a un prestito ottenuto dall’istituto.

Contratti precari. Il giudice del lavoro converte il Cocopro in rapporto a tempo indeterminato se il contratto impone standard alla prestazione giornaliera

Dev’essere considerato lavoro subordinato e non autonomo se non esiste un vero progetto distinto dalla mera indicazione delle mansioni da svolgere

Dovrebbe essere per definizione lavoro autonomo finalizzato ad un progetto che dovrebbe essere gestito in tutta indipendenza dal collaboratore, il cosiddetto cocopro. Ma è d’obbligo, nel Nostro Paese, usare il condizionale in materia, perché troppe volte, tali rapporti di lavoro o simili, mascherano in realtà l’esistenza di una vera e propria dipendenza a titolo subordinato.

“L’Alternativa viene dal mare”, e Salina racconta come fare!

L’alternativa viene dal mare”: sarà “Salina”, una tartana tarantina, a spiegare ai suoi giovani concittadini come fare diventare realtà questo sogno

“L’alternativa viene dal mare” è un grande happening che la Fondazione dal Mare organizza, con ingresso libero e gratuito, domenica prossima, 30 giugno, a partire dalle ore 21.00 presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari sede di Taranto, ex Caserma “Rossarol” in via Duomo nella Città Vecchia.

SAVA. PARCHEGGI PUBBLICI: L’AMMINISTRAZIONE IAIA RIPERCORRE LO STESSO TRACCIATO DI QUELLA PRECEDENTE ! IL PIFFERAIO SUONA IL PIFFERO, MA … A SE STESSO!

Quante promesse in campagna elettorale: le multe sono dello stesso importo. 41 euro!

Da quando è stato immediatamente sospeso il servizio della società privata che gestiva i Parcheggi Pubblici (2 febbraio 2013, ndr) in quanto non aveva più i requisiti per continuare l’appalto, a Sava è ripreso il servizio con i “grattini”. E quindi, nel lasso di tempo tra le due fasi,  siamo stati per circa 4 mesi senza nessun obbligo per gli automobilisti quando parcheggiavano nelle strisce blu. Da pochi giorni è ripreso il servizio e i grattini, che si comprano nelle attività commerciali del centro,  hanno sostituito i parcometri che prima erano collocati negli angoli delle strade urbane. Ad oggi sono molte le note e le proteste vivacissime, comprensibilissime tra l’altro, dei nostri lettori.

SAVA. PARCHEGGI PUBBLICI: IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI CHIEDE LA SOSPENSIONE DEL SERVIZIO

Accolto il ricorso gerarchico presentato nei giorni scorsi da Mimmo Carrieri

Con nota del 21 giugno 2013 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, accoglie il ricorso gerarchico e chiede all’Amministrazione IAIA di sospendere la esecuzione del provvedimento impugnato da Carrieri. La lettera prosegue con “salvo che vi corrano motivi di urgenza, nel qual caso Codesto Comune può deliberare di dare provvisioria esecuzione ”.

SAVA. Continua la rassegna “Cinema di sera al cortile Fiore”

Il cineforum a carattere sociale organizzato dal circolo Arci Calypso di Sava in collaborazione con la cooperativa sociale “Il Volo” e con il patrocinio del Comune di Sava, che si svolge nel cortile della scuola “Tommaso Fiore” in Via Croce 108

Dopo il successo delle prime proiezione (“Pa-ra-da” di  Marco Pontecorvo e “Il Paese delle spose infelici” di Pippo Mezzapesa, “This is England” di Shane Meadows), giovedì 27 giugno è la volta di “La Classe” di Laurent Cantet: François Bégaudeau è insegnante di francese in una scuola media superiore parigina; seguendo il suo metodo d’insegnamento, che si rivolge a un gruppo eterogeneo di ragazzi e ragazze, mira ad offrire loro la migliore educazione possibile in una realtà cui i giovani non hanno un comportamento sempre inappuntabile e possono spingere anche il migliore dei docenti ad arrendersi a un quieto vivere che non richieda confronti e magari scontri con gli allievi. Ma non tutti infatti apprezzano la sua franchezza e il professor Bégaudeau si troverà dinanzi a un caso che lo metterà in una posizione difficile …

IL MARE E’ UNA TAVOLA AZZURRA. MA L’AFRICA E’ SEMPRE PIU’ VICINA!

Le nostre marine sono un disastro. Ogni inizio di stagione estiva sempre con gli stessi problemi. Sempre!

Che venga decantata la bellezza del nostro territorio nelle locandine dei promotori turistici è un bene e questo ci fa un enorme piacere.  Dovrebbe dare sollievo alla nostra sofferta economia. Dovrebbe mettere in moto più di qualche spiraglio occupazionale nel momento in cui il turismo viene incrementato. Parte un meccanismo che dovrebbe coinvolgere tutti. Ma proprio tutti. Amministrazioni comunali in testa, le quali hanno l’immensa fortuna di avere marine così belle, con un mare pulitissimo e limpido, nonostante a pochi passi l’Ilva decreta la morte ambientale per il disastro che ha creato e che sta creando tutt’ora.

SI AGGRAVA LA SITUAZIONE AMBIENTALE E IGIENICO SANITARIA NELLE ZONE BALNEARI DI “PALMINTELLO E CONCHE” DELLA MARINA DI LIZZANO

I bagnanti e i proprietari delle residenze estive insorgono!

Non avrei immaginato che la situazione di degrado ambientale ed igienico sanitario descrittami da alcuni proprietari di residenze estive e dai  bagnanti pendolari  delle zone balneari in questione per le quali sono stato invitato ad interessarmi, fosse ad un punto tale!