MATACCHIERA: “ALCUNE PRECISAZIONI SU REFUSI DI STAMPA”

“Stanno  circolando alcuni comunicati da Agenzie Stampa nazionali, all’interno dei quali, vengo annoverato fra i rappresentati di Altamarea, anche in riferimento all’incontro con il Ministro Corrado Clini, tenutosi questo pomeriggio presso la Prefettura di Taranto. Tengo a puntualizzare che non ho mai fatto parte di questa associazione, ma rappresento la Onlus Fondo Antidiossina Taranto in qualità di presidente.

DIBATTITO ACCESO TRA GLI AMBIENTALISTI (MATACCHIERA – MARESCOTTI) ED IL MINISTRO CLINI

In attesa di darvi maggiori informazioni, vi comunico che questo pomeriggio alcuni esponenti di associazioni ambientaliste hanno incontrato il Ministro Corrado Clini, attorno ad un tavolo istituzionale presso la Prefettura di Taranto, per parlare del “caso Ilva”.

Io (in qualità di presidente del Fondo Antidiossina Taranto) e Alessandro Marescotti (Peacelink) abbiamo espresso e ribadito in maniera forte e decisa, la nostra posizione di assoluto dissenso alla approvazione di una nuova AIA.

NIENTE PIU’ PUNTURE ED INIEZIONI CON GLI AGHI, LA SIRINGA NON SERVIRA’ PIU’

Un team di ricercatori della Corea del Sud ha creato un laser capace di iniettare il farmaco

Buone notizie per le tante persone che temono gli aghi e le iniezioni come del resto probabilmente non piacciano più di tanto a tutti noi. L’ago per iniezioni potrebbe finalmente essere archiviato ed restare un ricordo della storia medica dopo che gli scienziati hanno scoperto un modo per utilizzare il laser capace di iniettare i liquidi sotto cute.

“VOICE TALENT SHOW”

Si organizza la 1° edizione del “VOICE TALENT SHOW” con lo scopo di scoprire e promuovere autori, artisti, voci e volti nuovi nell’ambito della musica leggera

La realizzazione del “VOICE TALENT SHOW” ha come scopo principale quello di trovare un punto d’incontro rivolto al mondo giovanile al quale si propone come piattaforma aggregante per condividere, sviluppare e divulgare interessi comuni quale la musica e il canto.

ILVA, CLINI INCONTRA LE ASSOCIAZIONI PER DISCUTERE IL FUTURO DI TARANTO

Legambiente consegnerà al ministro 26 proposte per rilasciare all’Ilva un’Autorizzazione integrata ambientale rigorosa ed efficace.
“Archiviare l’autorizzazione della vergogna rilasciata nel 2011 e avviare un serio programma di bonifica del sito inquinato”

In occasione dell’incontro previsto con le associazioni oggi pomeriggio a Taranto per discutere del futuro della città, Legambiente consegnerà al ministro Corrado Clini un documento con 26 proposte per rendere l’Autorizzazione integrata ambientale da rilasciare all’Ilva uno strumento per abbattere concretamente il rilevante impatto ambientale del polo siderurgico.

NISSAN RICHIAMA LE QASHQAI PER URGENTI ISPEZIONI ALLE AUTOVETTURE PER PROBLEMI AL VOLANTE

La casa automobilistica nippo-francese Nissan ha annunciato il richiamo di circa 51.000 veicoli nel mondo, per problemi legati al volante

Il richiamo, ha spiegato l’azienda in una nota, riguarderà principalmente il mercato europeo. La casa automobilistica ha tenuto a precisare che si tratta di un richiamo cautelativo anche se l’appello riveste carattere di urgenza, in quanto sono stati segnalati incidenti legati ad un guasto al meccanismo del volante che in un caso è rimasto nelle mani di un automobilista finlandese durante la guida.

ALIMENTAZIONE: MANGIANDO PESCI E CARNE DA ALLEVAMENTI INTENSIVI …

Si rischia di assumere quantità elevate di antibiotici. In Italia se parla ben poco

Solo sporadicamente se n’è sentito parlare sui media nostrani ma il rischio di assumere antibiotici a go go in conseguenza del consumo di carne e pesce provenienti da allevamenti intensivi è più di una preoccupante possibilità, della quali i consumatori italiani non ne hanno la consapevolezza.

BIOCARBURANTE OTTENUTO DA UN BATTERIO E MICROBI

Convertono energia elettrica in gas metano e potrebbero diventare un’importante fonte di energia rinnovabile

I ricercatori delle Università di Stanford e della Pennsylvania stanno crescendo in laboratorio colonie di microrganismi, metanogeni, dotati della straordinaria capacità di trasformare l’energia elettrica in metano puro, l’ingrediente chiave del gas naturale. L’obiettivo è quello di creare grandi fabbriche microbiche, per trasformare l’energia elettrica, ottenuta dal sole, dal vento o da impianti nucleari, nel combustibile rinnovabile metano e in altri composti chimici preziosi per l’industria.

CHI HA DETTO CHE LE PIANTE SONO ASESSUATE?

Si dice che le piante siano le uniche non soggette alla sessualità, un pensiero che condiziona il 90% della vita umana, ma c’è una specie botanica che ci somiglia in maniera molto particolare

L’ albero del fico mediterraneo conta due specie botaniche, una maschio detta caprifico e una femmina in grado di generare il succoso frutto.

A PROPOSITO DI SPRECHI E DI CONCORSI PUBBLICI TRUCCATI (IN POLIZIA)

Mai dire poliziotto

«Non solo non si può vincere un concorso pubblico, se non si ha la fortuna o la conoscenza giusta, ma quando si partecipa con oneri non indifferenti e lo si vince, spesso, esso rimane una chimera irraggiungibile, in quanto non si sarà mai chiamati a coprire quella funzione o quell’impiego pubblico al quale si ha diritto – spiega il dr Antonio Giangrande, presidente della “Associazione Contro Tutte le Mafie” www.controtuttelemafie.it, e scrittore dissidente che proprio sul tema dei concorsi pubblici truccati ha scritto un libro.

SAVA. 22 SETTEMBRE 2012. SERATA MONDIALE DI OSSERVAZIONE DELLA LUNA CON I TELESCOPI

International Observe the Moon Night – Under the same Moon 2012. III^ Edizione

Il Gruppo Astrofili Salentini “G.V. Schiaparelli” Sezione di Maruggio organizza il prossimo 22 settembre a Sava la serata mondiale di osservazione della Luna con i telescopi. L’evento è organizzato dalla NASA e in Italia promosso dall’INAF e dall’UAI e vedrà il G.A.S. impegnato in 3 differenti località nello stesso momento.

“CERCO SEGRETARIA SENZA PREGIUDIZI INTIMI”. ANNUNCIO HARD SUL WEB. IRA DEGLI UTENTI

NAPOLI – «Cercasi segretaria senza pregiudizi intimi»: è questo l’annuncio comparso sulla versione online del giornale di offerte Bric-à-bric, e rimosso dopo le moltissime proteste degli utenti. L’annuncio è stato pubblicato da una concessionaria d’automobili, in cerca di una donna ‘disinibita’ da assumere.

“L’ILVA NON PUO’ AVERE L’AIA”. LO DICONO PEACELINK, AIL E FONDO ANTIDIOSSINA

La chiusura dell’altoforno e della cokeria delle Acciaierie è una questione urgente. Sul piano dei danni ambientali, dell’inquinamento e della salute dei cittadini siamo già in ritardo”. A pronunciare queste parole sugli impianti dell’Ilva di Cornigliano (Genova) dodici anni fa, era l’attuale ministro dell’ambiente Corrado Clini.

VIA F.LLI BANDIERA. IL SINDACO DARIO IAIA AVEVA GIA’ EMESSO UN’ORDINANZA SULL’IMMOBILE IN QUESTIONE E SU ALTRI

“In questi casi l’unica cosa da fare è attivare gli uffici del Comune preposti al controllo e vigilanza, quali per esempio i Vigili Urbani e l’Ufficio Ecologia e rintracciare i proprietari intimando loro l’imminente pulizia del terreno, la derattizzazione e tutto ciò che è necessario per evitare l’eventuale propagazione di infezioni o malattie.

AZIENDE ITALIANE IN CRISI ANCHE ALL’ESTERO

Istanza di fallimento per la slovacca Slotex di proprietà dell’italiana Eurotessil

 Delocalizzano, spostano la produzione all’estero e poi se gli va male falliscono. Sono tante le aziende italiane del TAC (Tessile, Abbigliamento, Calzaturiero) che hanno deciso la politica della smobilitazione, fuggendo dall’Italia alla spasmodica ricerca di profitto, magari dopo aver preso soldi pubblici per “salvare” la propria produzione nel paese d’origine, ma che quatti quatti lasciano il Belpaese verso mete che consentono un abbattimento dei costi di produzione per il minor costo della manodopera e del peso del fisco.

PDL COMUNICATO STAMPA. VOTAZIONE DEI REVISORI DEI CONTI

Consiglio comunale del 13-9-12, ore 17,30 …

Ci auguriamo che la nuova amministrazione IAIA che oggi in Consiglio comunale si appresta a nominare il collegio dei Revisori dei Conti composto da TRE professionisti da scegliere tra coloro che hanno presentato domanda nei termini, ovvero ben 30 professionisti, ritenga doveroso rispettare il ruolo e la funzione di garanzia del Collegio dei Revisori riconoscendo e assicurando il diritto della minoranza all’indicazione di UNO su TRE dei componenti, così rispettando il fine stesso della limitazione di voto prevista dalla norma di cui all’art.234 del d.lgs. n.267/2000.

MANDURIA. AEROTRE CLUB: INCONTRO CON PIETRO MUSIELLO, ISTRUTTORE DI VOLO

Pietro Musiello, da quanti anni esiste questo l’ “Aerotre Club”?

Esiste dagli inizi degli anni Ottanta ed è nata grazie alla passione di mio padre, un ex-pilota dell’Aereonautica Militare, che per passione e per regalare ai figli l’opportunità di volare ha creato questo Aeroclub. All’inizio si chiamava Associazione Sportiva per il Volo Aerotre adesso il nome Aerotre è rimasto alla superficie, alla parte operativa, mentre l’Aeroclub si chiama Accademia Voli Imperiali. Noi siamo operativi dal 1980 con sede qui, a Manduria.

DA PATTO PER SAVA, RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

“Si auspica maggiore informazione e più attenta lettura di fatti e documenti, per il bene del paese”

Ci sorprende che il consigliere Ivano Decataldo su due informazioni fornite in merito al finanziamento di cui ha beneficiato il Comune di Sava per il potenziamento della protezione civile , stranamente non ne abbia “azzeccata” neanche una.

SAVA. ANCORA UNA DISCARICA ABUSIVA DI INERTI DA COSTRUZIONE. DOPO L’ESPOSTO, L’ INTERVENTO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

Lunedì 10 settembre i Carabinieri di Sava, in seguito ad un mio Esposto/Denuncia hanno sottoposto a “sequestro preventivo” (contrada “Monache”) all’interno di un’ uliveto, un’area area dove in parte in superficie ed in parte interrati erano stati depositati inerti da costruzioni e tubi in amianto

IDV LECCE. IL “NO!” FORTE E CHIARO DEL COMITATO VIA REGIONALE PER LA TAP

Il megagasdotto che nelle intenzioni della multinazionale che la vorrebbe realizzare approderebbe sulla costa di Melendugno è un segnale di grande speranza per tutti quelli che in questi mesi hanno combattuto contro un’opera inutile per il territorio e foriera di distruzione e danni irreparabili oltreché una prima grande vittoria dei comitati che sono nati per contrastarne la realizzazione