MULTE: ALTRO AUMENTO DELLE SANZIONI PECUNIARIE AL CODICE DELLA STRADA

Dal Governo Monti altro salasso anche dalle multe stradali per i cittadini già piegati dalla crisi economica. Da gennaio 2013 le multe più care del 5,9%

La notizia costituisce l’ennesimo salasso a danno dei cittadini da parte del Governo “Monti”. A partire dal primo gennaio l’importo delle sanzioni previste dal codice della strada rincarerà del 5,9 per cento. Si tratta dello scatto biennale automatico previsto dall’articolo 195 comma 3 del Cds, che risulta collegato agli indici Istat. La multa per divieto di sosta, pari a 39 euro, dal 2013 dovrebbe passare a 41: nel lontano 1993 ammontava a 50 mila lire, un aumento consistente, il più alto dal 1998 in poi.

SAVA. MERCOLEDI’ 5 DICEMBRE. ORE 16.30. RAPINATA UNA BANCA

Questa sera alcuni banditi armati di pistola, sono entrati dal retro della banca (sembra da un ortale) e sotto la minaccia delle armi, hanno costretto il Direttore, il vice ed un’ impiegata ad aprire la cassaforte. Sembra che i banditi siano scappati portando via un’ingente bottino.

GIOVANI PER MANDURIA. “VIOLENZA DI GENERE E DEMOCRAZIA PARITARIA”

Si è svolto lo scorso 1° dicembre l’iniziativa promossa dal Movimento politico culturale “Giovani per Manduria” dal titolo “Violenza di genere e democrazia paritaria”, evento che rientra nell’ambito delle giornate mondiali contro la violenza di genere

Al di là della violenza fisica sulle donne, l’iniziativa ha voluto discutere delle tante occasioni di svilimento del ruolo della donne nella società ospitando relatrici d’eccezione che combattono ogni giorno per ritagliarsi un ruolo in un mondo declinato al maschile, in territori con particolari problematiche.

COMUNICATO STAMPA. FONDO ANTIDIOSSINA ONLUS TARANTO

Tromba d’aria in Ilva. Segnalazioni continue al Fondo Antidiossina Taranto su rischio esposizione amianto e su stabilità e sicurezza torri. Video confermerebbe nostre preoccupazioni per eventuali dispersioni di amianto in Ilva, in seguito al tornado. Ecco il video  http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/12/03/allarme-amianto-nellilva/213118/

Tromba d’aria in Ilva. Segnalazioni continue al Fondo Antidiossina Taranto su rischio esposizione amianto e su stabilità e sicurezza torri. Video confermerebbe nostre preoccupazioni per eventuali dispersioni di amianto in Ilva, in seguito al tornado.

ILVA. LEGAMBIENTE CRITICA IL DECRETO

“No all’impunità preventiva per tutte le Ilva grandi e piccole d’Italia e subito interventi a tutela della salute e dell’ambiente ”

“Aspettavamo un decreto Salva Taranto e invece abbiamo ottenuto un decreto esclusivamente Salva Ilva, pericoloso per Taranto e per tutta l’Italia”. Così il presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza ha commentato le notizie sul decreto Ilva.

COMUNICATO STAMPA. DIMISSIONI STEFANO E FLORIDO

Michele Rizzi Coordinatore regionale di Alternativa comunista e già Candidato Presidente della Regione Puglia

Non salvate i soldati Ryan! Stefano e Florido si dimettano senza sè e senza ma!
Persino le intercettazioni telefoniche chiariscono l’accondiscendenza politica del sindaco vendoliano Stefano e del Presidente della Provincia Florido del Pd. Credo che ormai il vaso sia colmo e che di fronte alle malefatte di Riva, pronto a “finanziare” giornalisti, Bersani, Forza Italia e chi più ne ha più ne metta, per mantenere un clima di omertà per perseverare nell’opera di distruzione ambientale e sanitaria della città di Taranto e di sfruttamento operaio, emergano anche le responsabilità politiche di Stefano e Florido.

COMUNICATO STAMPA. VERDI DI MANDURIA: “VETRINE DEL CENTRO”

In questo periodo di crisi, in cui anche le festività natalizie corrono il rischio di passare in sordina, è degna di plauso l’iniziativa dei commercianti, riuniti sotto la sigla” Vetrine del centro”, che, coinvolgendo i bambini delle scuole elementari Prudenzano e Michele Greco, hanno deciso di addobbare Corso XX Settembre e strade limitrofe con decori ricavati da un materiale povero e che abbonda nei nostri cassonetti: le bottiglie di plastica.

ANALISI E VALUTAZIONI SULLE PRIMARIE 2012 DEL CENTRO SINISTRA AD AVETRANA

I 410 elettori del primo turno ad Avetrana possono sembrare pochi ( data la capacità di mobilitazione nelle passate primarie) ma con la partecipazione al voto del 6% di tutto il corpo elettorale di Avetrana risulta essere tra la percentuale più alta della provincia di Taranto. Nel primo turno solo Avetrana e Crispiano nella provincia di Taranto hanno dato la maggioranza assoluta a Renzi mentre a Bersani otto comuni ed a Vendola sei.

SAVA. CHRISTMAS TIME. MERCATINO DELL’ARTIGIANATO

Finalmente anche a Sava, si sente aria di Festa, dall’8 Dicembre aprono i festeggiamenti dell’intero “ Christmas Time”. Per tutto il periodo invernale, il centro, si vestirà a festa attraverso luci, colori, suoni e profumi Natalizi, per far vivere indimenticabili emozioni.

FRAGAGNANO. AL VIA IL CONCORSO DI IDEE “UN LOGO PER LE POLITICHE GIOVANILI”

Il vincitore riceverà un premio in denaro

E’ stato promosso dall’Amministrazione comunale ed in particolar modo dal giovanissimo Consigliere delegato alle Politiche Giovanili Salvino Chetta un concorso di idee con l’obiettivo di realizzare un logo che diverrà simbolo ufficiale delle Politiche Giovanili del Comune di Fragagnano.
Per partecipare al concorso bisogna visionare e rispettare il regolamento pubblicato sul sito istituzionale dell’ente www.comune.fragagnano.ta.it ed inoltre sarà necessario compilare un modulo di partecipazione per l’eventuale iscrizione.

SALUTE E SCUOLA: IMPETIGINE TRA I BANCHI

A rischio sono soprattutto le scuole materne e le elementari, dove la trasmissione dei parassiti tra bambini e’ molto facile. Lo Sportello dei diritti lancia l’ allarme sulle precarie condizioni di pulizia e manutenzione delle strutture scolastiche della Penisola

Pensavamo fossero solo segnalazioni isolate, ma quelle arrivate allo “Sportello dei Diritti” in merito a casi di infezioni cutanee contratte da bambini tra i banchi di scuola sono molteplici e riguardano la Penisola da Nord a Sud, isole comprese. Come altre volte, non avendo dati statistici a disposizione, né avendo le istituzioni quali l’ISS (Istituto Superiore di Sanità) o i Ministeri di Salute e Istruzione o anche le Regioni, messo a disposizione i numeri circa i contagi riguardanti patologie dell’epidemie che colpiscono soprattutto la cute più delicata come quella dei bambini, non possiamo affermare con certezza che si tratti di vere e proprie epidemie.

LEGGI ANTIFUMO UE: BRUXELLES PROIBIRA’ PER LEGGE LA VENDITA DELLE SIGARETTE AL MENTOLO

Un’altra buona notizia arriva dall’UE in termini di divieto di fumo

Questa volta ad essere colpiti saranno gli aromatizzanti, quali mentolo, vaniglia e mango che secondo quanto annunciato dal Commissario UE alla salute John Dalli saranno vietati.

EQUITALIA CONDANNATA A RISARCIRE IL DANNO NON PATRIMONIALE SE ISCRIVE IL FERMO AMMINISTRATIVO SENZA PREAVVISO

Significativa sentenza del giudice di pace di San Severino Marche la numero 20/2012 che ha condannato Equitalia al risarcimento del danno non patrimoniale nei confronti di un automobilista che si era visto iscrivere il fermo amministrativo per un debito di soli 100 euro relativo a somme residue per multe e bolli non pagati sulla propria autovettura di valore notevolmente superiore rispetto al credito vantato. Una buona notizia, per Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, a fronte dei problemi quotidiani che i cittadini riscontrano nell’interlocuzione con l’esattore.

LA COMMSSIONE EU AGGIORNA LA LISTA NERA DELLE COMPAGNIE AEREE

Viene sostituita la precedente che risale allo scorso aprile

È estremamente importante per i viaggiatori conoscere anticipatamente le condizioni di rischio cui vanno incontro specie se si viaggia in aereo. Un settore quello dei trasporti aerei dove le norme per la sicurezza vigenti sono assai rigorose e le limitazioni all’ordine del giorno se non si rispettano le stringenti regole.
Per tali ragioni, la Commissione Europea provvede ad aggiornare periodicamente la “lista nera” delle compagnie aeree considerate poco sicure e quindi bandite dallo spazio aereo dell’UE.

SMISHING LA NUOVA FRONTIERA DELLE TRUFFE ON LINE

Sms sullo smartphone per clonare carte di credito

Si chiama SMs Phishing il nuovo sistema per rubare denaro e informazioni riservate con il cellulare che viaggia con messaggi falsi come il più noto Phishing, non via posta elettronica però, bensì via SMS, cioè i comuni messaggini del cellulare.
La novità sta nell’utilizzo degli smartphone che permettono agli utenti di essere sempre collegati in rete carpendo in questo modo i dati sensibili con i quali clonare le carte di credito. Le carte di credito clonate sono anche utilizzate per ricaricare conti paypal e conti correnti svizzeri e albanesi collegati al sito di e-commerce “artisana.it”, che ora è stato posto sotto sequestro e oscurato dalla polizia postale.

COMUNICATO STAMPA. 1° PREMIO MARCELLINO DE BAGGIS

Festival Internazionale del Cinema Documentario: pubblicato il bando di partecipazione

TARANTO – È stato pubblicato sul sito ufficiale del Festival www.marcellinodebaggis.it il bando di partecipazione per la prima edizione del Premio Marcellino de Baggis – Festival Internazionale del Cinema Documentario, organizzato dall’omonima associazione, che si svolgerà nel prossimo mese di maggio a Taranto.

ILVA, UNA MAMMA SCRIVE A NAPOLITANO: “VENGA A VISITARE I BIMBI AMMALATI”

Dopo la firma del presidente per l’ok al decreto legge. La donna: «I nostri figli sono devastati dal cancro»

TARANTO – «Venga qui, venga a visitare i nostri bambini devastati dal cancro (e non solo), li guardi negli occhi e sostenga il loro sguardo, se ci riesce, gli spieghi perché lo Stato ha preferito dare loro in pasto al mostro, quel mostro che ha distrutto il nostro mare, violentato la nostra terra, insozzato il nostro cielo». Lo scrive una cittadina di Taranto, Tonia Marsella, in una lettera aperta al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ieri ha firmato il decreto che consente allo stabilimento siderurgico di continuare la produzione nonostante il sequestro della magistratura.

SAVA. I LAVORI DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 28 NOVEMBRE 2012

La seduta istituzionale inizia alle ore 17.40

Il Segretario Generale esegue l’appello nominale per la verifica dei presenti. Essendo, provvisoriamente, in aula n. 14 Consiglieri su n. 17 la seduta viene dichiarata valida.

Presidente GIGANTE

Abbiamo 14 presenti, 3 assenti: la seduta è aperta e valida.

Prima di iniziare, vorrei – se mi consentite – esprimere la mia vicinanza a tutti i colleghi dell’Ilva che vivono, che stiamo vivendo comunque con grande apprensione l’evolversi della questione occupazionale, in particolar modo oggi per quanto riguarda l’operaio disperso in mare, perché è crollava una gru, verso le 10.30, mentre ancora non si è definito bene se è stata una tromba d’aria o un tornado per la sua entità. Praticamente vorrei dedicargli un pensiero di vicinanza, come anche alla famiglia, speriamo che venga ritrovato quanto prima. Il pensiero va verso anche i paesi circostanti, Crispiano e Statte, che sono stati colpiti sempre da questo tornado.

ILVA. IL GIP: LO STOP E’ CONFERMATO “L’AIA NON TUTELA LA SALUTE”

L’ Autorizzazione integrata ambientale rilasciata all’Ilva dal ministro Corrado Clini, e da ieri divenuta legge, non è fondata su studi o accertamenti tecnico-scientifici, e ha tempi di realizzazione incompatibili con le improcrastinabili esigenze di tutela delle salute della popolazione e dei lavoratori, tutela che non può essere sospesa senza incorrere in una inammissibile violazione dei principi costituzionali.

ESTENUANTI CODE ALL’ UFFICIO POSTALE DI SAVA

Sempre punto e capo. Sempre!

Sono trascorsi oltre 4 anni da quando su mia iniziativa promossi una PETIZIONE POPOLARE sottoscritta da circa 3000 cittadini con la quale veniva chiesta alla Direzione Nazionale delle Poste Italiane, il doppio turno di apertura dell’Ufficio Postale di Sava.
In seguito mia iniziativa, nell’aprile del 2008  le Poste decisero per l’apertura ad orario continuato (mattino-pomeriggio).