VIDEO INTERVISTA AL NOSTRO SINDACO, DARIO IAIA, DOPO I PRIMI 50 GIORNI DI INSEDIAMENTO NELLA NOSTRA CASA COMUNALE

Una video intervista durata circa mezz’ora. Fra tre ore è pronta.

Sava. 9 luglio. Ore 13.00. Palazzo municipale. Video intervista al nostro Sindaco Dario IAIA. Gli argomenti trattati: i primi 50 giorni nella nostra Casa comunale; la scadenza imminente del contratto sui Parcheggi pubblici; il caso del vigile urbano savese denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato; il Comando di Polizia municipale; i lavori ripresi a Piazza Risorgimento; l’attesa del nuovo segretario comunale per l’organizzazione degli uffici; il ritorno dell’ufficio tecnico nel Palazzo municipale; Palazzo Spagnolo Palma che deve tornare al suo uso primitivo; l’uffico del Contenzioso e la sua importanza sul Bilancio comunale; le condizioni delle Scuole savesi a pochissimi mesi dall’apertura dell’anno scolastico; il verde pubblico e l’invito ai savesi ad avere più senso civico. Ecco, questi sono stati gli argomennti trattati nell’incontro avuto con il nostro primo cittadino.

LA SOLIDARIETA’ E’ UNA GRAN BELLA COSA. DIMOSTRA CHE LE PERSONE SEGUONO GLI EVENTI, SI INTERESSANO DEI FATTI …

Aver ricevuto tanta soldarietà da moltissimi lettori del nostro giornale, in virtù della sentenza di primo grado, per la condanna del reato di diffamazione  a mezzo stampa è stato qualcosa di bello. Per davvero

Questo dimostra l’affetto che molti di voi nutrono nei confronti di questo “garibaldino” strumento di informazione, ma direi su tutto di comunicazione.

CRISI DEL CALCIO A TARANTO

La Fondazione stigmatizza l’immobilismo del Comune

A una settimana esatta dall’incontro tra l’Aps Fondazione Taras 706 a.C. e il Sig. Gianni Cataldino, incaricato dal sindaco di Taranto, Ippazio Stefàno, della gestione della crisi del calcio tarantino, nessun passo in avanti è stato compiuto.

Nella serata di martedì 3 luglio, il Sig. Cataldino si impegnava ad avviare contatti immediati con la Figc per discutere delle procedure e dei tempi necessari per l’acquisizione di un nuovo titolo sportivo. Nonostante le ripetute sollecitazioni effettuate in settimana dalla Fondazione Taras, tuttavia, risulta che, ad oggi, nessun contatto sia avvenuto tra l’Amministrazione comunale e gli organi federali.

L’ESPERIENZA DELLA VINICOLA SAVESE A CONOSCENZA DEI NOSTRI LETTORI

INCONTRO CON VITTORIO PICHIERRI, AMMINISTRATORE

Oltre 60 anni di esperienza, continua il lavoro di artigiani del vino …

Naturalmente, arrivare a quest’età  è logico che il lavoro di artigiani del vino deve continuare altrimenti io me ne vado in pensione. Sono nato in uno stabilimento vinicolo nel quale si produceva la qualità,  c’era la lavorazione, la richiesta del vino e io vado avanti con quell’esempio di qualità. Sebbene, purtroppo, oggi come oggi le qualità rimangono un pò da parte e vengono apprezzati di più i vini di pronta bevibilità, più industriali.

Un settore delicato della nostra economia è quello vinicolo, lei in questi sessant’anni di esperienza ha assistito a diverse trasformazioni di questo settore. Oggi come stiamo?

STRADA PROVINCIALE SAVA-TORRICELLA. AUTOVELOX: DIFFIDA ALLA PROVINCIA DI TARANTO

Al Signor Presidente dell’Amministrazione Provinciale di TARANTO
Via Anfiteatro, 4 – 74100 TARANTO
E, p.c. Alla Provincia di Taranto Polizia Provinciale
Via Anfiteatro, 4 – 74100 TARANTO

OGGETTO: Petizione Popolare del 30 agosto 2011 ns. prot.llo n. 60, “postazione fissa autovelox S.P. 129 Torricella-Monacizzo dal km. 3,2 al Km. 12”

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Premesso che
Lo scrivente Mimmo CARRIERI, nella sua qualità di responsabile del settore Ambiente ed Ecologia dell’Associazione C.P.A. Sezione Provinciale di Sava, nonché promotore della “Petizione” di cui all’oggetto, con propria nota dell’ 8 maggio 2012 prot.llo n. 51/Carr/12, inviata al Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Taranto a mezzo di raccomandata n. 144788429528 (pari data),

con la quale, a seguito della nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, chiedevo di essere messo a conoscenza sulle determinazioni adottate in merito alla “Postazione Fissa Autovelox” di cui trattasi, e per la quale già il Sindaco del Comune di Torricella, con nota del 26 gennaio 2012 aveva condiviso le motivazioni da me addotte in merito alla dubbia regolarità sulla sua installazione non conforme all’ art. 25, comma 2, della legge 120/2010 che sancisce l’apposizione della segnaletica “controllo della velocità” ad almeno una distanza minima di 1000 metri, mentre la stessa è stata posta a 900 metri, ancora oggi, a distanza di due mesi, non ho avuto nessuna risposta scritta in relazione alla suddetta richiesta.

DOMENICA 8 LUGLIO 2012. ORE 9.30. SFILATA DI CAVALLI CON CALESSI LUNGO LE VIE DEL PAESE

COMUNICATO STAMPA. CAMPOMARINO (MARUGGIO). RASSEGNA ESTIVA DEGLI SPETTACOLI

Giovedi 12 luglio il chiosco-bar “ All’ombra del vento” apre la rassegna estiva degli spettacoli. Un nuovo e sempre più accogliente locale, una bellissima piazzetta con tanto verde, un angolo bar per colazioni e aperitivi e … tanta buona musica.

Ad inaugurare la stagione estiva sarà un  gruppo musicale tutto pugliese: Stars -Simply Red Tribute Band.

OGGI ALLE 21.00 IN PIAZZA SAN GIOVANNI E’ LA VOLTA DELLA COMMEDIA “VECCHIU SI, MA NO MINCHIARILI” DEL GRUPPO TEATRALE SAVESE “LI CAPU FRESCA”

Sabato 7 luglio in piazza San Giovanni alle ore 21.00 ci sarà la commedia “Vecchio si, ma no minchiarili”. Questa commedia popolare tratta da vicino i temi sociali e li individua, come primari, nell’assistenza agli anziani e nel rapporto tra vecchie e nuove generazioni. Sarà rappresentata in una chiave comica e ovviamente in dialetto savese.

Il protagonista principale sarà “Rafeli” una persona anziana che cerca di dimostrare, anche se al termine della vita, che le emozioni ci sono e che la vita và vissuta con entusiasmo fino alla fine. Il nome del gruppo nasce dalla gente che ogni qualvolta invitata dagli attori gli diceva “lu sapimu ca tiniti la capu fresca”.

SONO STATO SEMPRE CONVINTO DELLE POTENZIALITA’ DELLA MIA TERRA, MA A NOI E’ SEMPRE MANCATO IL MEZZO PER FARLO SAPERE AGLI ALTRI

Caro direttore, c’era un tempo dove la comunicazione la facevano quelli del nord, industrializzati, bisognosi di pubblicizzarsi, di far conoscere. Pubblicità metodica, mirata, calcolata. Non è un caso che che la più grande agenzia pubblicitaria italiana, il gruppo Armando Testa, sia nato a Torino. E d’estate si andava in riviera, romagnola da un lato, ligure-tirrenica dall’altro.

Era meta ambita da molti, era la meta più pubblicizzata. Quelli del sud se ne stavano belli tranquilli al loro posto, pensando che in fondo un mare così, escluse Sicilia e Sardegna, non l’avrebbero certamente trovato in Italia …

1° LUGLIO 2012. UN SAVESE ALLA MARATONA DELLE DOLOMITI

Maratona delle Dolomiti:  l’incubo preferito degli amanti della bici

 

“È durissima, ma mezz’ora dopo l’arrivo saresti disposto a ripartire”. E’ così che Edoardo Raho , 44enne savese   descrive le sensazioni di correre la regina delle «granfondo», le corse in bici riservate ai non professionisti. Pedalatore  della domenica, fanatico del rapportino. O semplicemente matto da legare.

LITORANEA. MANCANZA DEI PRESIDI SANITARI NELLE LOCALITA’ MARINE CHE, IN ESTATE, SUPERANO PUNTE DI OLTRE CENTOMILA RESIDENTI

Caro direttore,
sono una lettrice di Viv@voce, vorrei tanto suggerire, se possibile, un argomento che a me sta tanto a cuore, e non credo di essere l’unica. Si tratta della mancanza sulla litoranea dei Comuni orientali della nostra provincia, soprattutto del Comune di Torricella (dove quasi tutti noi savesi ci rechiamo nel perido estivo) di presidi sanitari estivi.

Tali presidi sono un punto fondamentale di accoglienza per codici bianchi gialli ma soprattutto di primo intervento per i codici rossi. Al momento la postazione di 118 più vicina è a Torricella e impiega quando va bene 15 minuti, altrimenti nei casi peggiori sono 25 i minuti.

SFILATA DI CAVALLI E DEGUSTAZIONE ENOGASTRONOMICA SAVESE

Al via la I edizione della “degustazione enogastronomica” savese, organizzata dall’associazione “Spazio donna”, con il patrocinio del Comune di Sava.
Per chiunque voglia sfilare con dei cavalli, il raduno è previsto in piazza mercato l’8 luglio alle ore 09.30. La manifestazione comincerà, fin dal mattino, dunque e la sfilata si muoverà su Corso Francia, Via Arno, Via Trento, Via Matteotti, Corso Umberto con piccola sosta in Piazza San Giovanni, per riprendere la via del ritorno su Via Del Prete, Via Manzoni ed infine Piazza mercato, dove si svolgerà una premiazione.

Alla presenza del Sindaco, Dario Iaia, tutti i partecipanti riceveranno un premio simbolico per ricordare la partecipazione all’evento e rinnovare l’invito per il prossimo anno.

UNA CONDANNA E UNA SANZIONE ECONOMICA. QUESTO HA DECISO IL GIUDICE DI MANDURIA

Arrivati alla fine gli ultimi due processi che mi vedevano imputato per il reato di “diffamazione a mezzo stampa” e quindi il Giudice, martedì 3 luglio, con sentenza di primo grado mi ha ritenuto colpevole del reato sopra citato.  La prima, quella che mi vedeva accusato dall’ex sindaco Aldo Maggi è stata alquanto severa: un anno e due mesi di reclusione (con i benefici di legge, ndr), la seconda quella intentata dall’ex delegato amministrativo  Claudio Leone è stata sanzionata con 900 euro di multa.

Certo entrambi i verdetti di primo grado verranno appellati e quindi aspetteremo intanto le motivazioni della sentenza che mi verranno date entro i classici 90 giorni. E poi si riparte presso la Corte d’appello di Lecce. E in questo appello avremo la possibilità di ribaltare queste due sentenze, cosa che è avvenuta diverse volte.

COMUNICATO STAMPA. PER LA PRIMA VOLTA, DOPO 15 ANNI, DURANTE L’ESTATE, GLI UFFICI COMUNALI NON RESTERANNO APERTI SOLO LA MATTINA

Questa mattina, il Sindaco, Dario Iaia, ha convocato tutti i dipendenti comunali per fare il punto della situazione

Dopo aver riscontrato disponibilità da parte di tutti alla massima collaborazione per il bene comune del paese, è giunta una decisione nuova.

Intervista a Tullio MANCINO, presidente del movimento “GIOVANI PER MANDURIA”

Manduria. I temi trattati: il movimento “GIOVANI PER MANDURIA”, una classe politica vecchia e antiquata, un paese che attende la risoluzione dei problemi della sua comunità, le marine, il feudo, in questo piacevole incontro con il rappresentante del movimento civico.

VIOLAZIONE ARTICOLO 20 COMMA 3 CODICE DELLA STRADA. CORSO UMBERTO-OCCUPAZIONE ABUSIVA DI MARCIAPIEDE

Sava li, 5 luglio 2012

Lettera inviata al Signor Sindaco del Comune di Sava, al Comando di Polizia Municipale del Comune di Sava e  p.c.  al Comando Stazione Carabinieri di  Sava

OGGETTO: Violazione Art. 20 comma 3 Codice della strada. Corso Umberto- occupazione abusiva di marciapiede.

I VIGILI DEL FUOCO ORDINANO LA MESSA IN SICUREZZA DELLA EX TRATTORIA “TRULLO DI MARE” (MARINA DI TORRICELLA)

A distanza di soli 24 ore dall’inoltro del mio esposto con il quale  tra l’altro chiedevo un sopralluogo ai fini di  una verifica strutturale sul vetusto fabbricato, da anni in totale stato di abbandono, divenuto ricettacolo di ratti,scarafaggi, cani randagi nonché “accampamento” saltuario per extracomunitari itineranti, Mercoledì pomeriggio 4 luglio, su disposizioni del Comando Provinciale di Taranto, al comando del  Caposquadra Sig. Marcello Demitri, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Manduria i quali, alla presenza dei Vigili Urbani di Torricella, dopo aver impiegato circa 2 ore per eliminare a “picconate” le parti più pericolanti, hanno chiesto l’immediata messa in sicurezza con transenne dell’ immobile pericolante affinché venga interdetto l’accesso.

LETTERA APERTA AL SINDACO DI TORRICELLA: TORRE OVO, MARINA DI TORRICELLA. OGNI ANNO ABBIAMO GLI STESSI PROBLEMI.

Ma è così difficile, per un’amministrazione comunale, garantire i servizi quando il cittadino paga i tributi?

Caro Signor sindaco EMIDIO DE PASCALE,
siamo alcuni residenti estivi di Torre ovo di Via dello Scoglio e di Via dello Squalo, con questa nostra lettera vogliamo mettere in evidenza che nelle nostre Vie mancano i bidoni della raccolta dei rifiuti.

RESOCONTO DEL SECONDO CONSIGLIO COMUNALE DELLO SCORSO MARTEDI’, 3 LUGLIO 2012

Constatiamo una minoranza consiliare attenta e preparata, a fronte di una maggioranza consiliare ancora inesperta ed in alcuni casi assente dal dibattito

Un Consiglio comunale al quanto interessante quello dello scorso martedì 3 luglio, utile, soprattutto, per capire il grado di competenza e  di conoscenza della macchina amministrativa di tutti i Consiglieri del Comune di Sava.

Accertato il quorum, con assente il Consigliere Giuseppe Bellocchi, la seduta si apriva con un’interrogazione del Consigliere per il “Laboratorio politico e l’alternativa” il quale chiedeva delucidazioni in merito a due Delibere di Giunta: prontamente il Sindaco Iaia rispondeva facendo notare che eventuali errori d’ufficio sarebbero stati eliminati e riportati nelle prossime Giunte.

INCONTRO CON VITTORIO PICHIERRI, AMMINISTRATORE DELLA VINICOLA SAVESE

Sava. L’apertura del nuovo stabilimento vitivinicolo della VINICOLA SAVESE, le Cantine sociali che chiudono una dietro l’altra, l’importanza dell’iniziativa privata nel nostro territorio, vista da questi artigiani del vino.