PROSSIMO APPUNTAMENTO CON IL VI MEMORIAL”CHIARA MELLE” IL 9 AGOSTO, NON MANCATE!

Non basta l’alternanza delle stagioni, il trascorrere indisturbato del tempo, l’apparente ritorno alla vita di ogni giorno a interrompere la continuità dei bei ricordi…E i flash si accavallano numerosi e più belli che mai … CHIARA …

Nulla può fermare perciò il vigore, la grandiosità dei sentimenti di chi la ama nel sostanziarsi in azioni nobili e di grande valenza sociale!

UN PASSO AVANTI PER RESTITUIRE LA VISTA NEI BAMBINI CIECHI

Gli scienziati hanno scoperto un nuovo gene responsabile di una rara forma ereditaria di cecità nel neonato, che apre la porta a potenziali trattamenti

Secondo il Dr. Robert Koenekoop, professore alla McGill University questa è probabilmente una delle più importanti scoperte nel campo delle neuroscienze e cecità negli ultimi 15 anni Lo studio è stato pubblicato sul British journal Nature Genetics.

PULSANO. IL MOVIMENTO “SE NON ORA QUANDO”. IL SINDACO RICHIAMATO AL SUO RUOLO ISTITUZIONALE

Dopo ben sei mesi e tre lettere contenenti la stessa richiesta a cui non sono state date mai risposte, una folta delegazione di donne aderenti al Movimento “Se Non Ora Quando” di Pulsano ha chiesto e si sono incontrate con il primo cittadino. Un incontro, non per entrare nel merito di quanto richiesto, ma per capire il perché il sindaco di un paese, sicuramente con tendenza democratica, non sente il dovere di dare risposta a un Movimento che rappresenta cittadine e che tenta, in maniera garbata, corretta, di dare un contributo “a migliorare e a ristabilire regole e comportamenti in una comunità in grave sofferenza nella sua complessità”.

TERZO APPUNTAMENTOI NELL’AMBITO DELLA RASSEGNA “JAZZ’N LANTERNA NOTTE”

Dopo il “Tributo a Joe Venuti” con protagonista il violino di Maurizio Lomartire e le sue evoluzioni sorrette dalla grintosa ritmica costituita dal trio Antonio Nisi; dopo il trio “inusuale” di due sax e drums, formato da Gaetano Partipilo – Raffaele Casarano – Marcello Nisi, impegnati in un concerto/ricerca di sonorità ed atmosfere, é la volta della chitarra di Dino Plasmati ed il suo “Open Jazz Trio “… un viaggio che porterà i musicisti a destreggiarsi attraverso un repertorio che, partendo dalla tradizione, si muoverà verso la ricerca di un sound fresco e ricco di interplay.

SE TORRE OVO PIANGE, DI SICURO TRULLO DI MARE NON RIDE!

Lungo la nostra litoranea / 2

Apriamo il nostro secondo breve viaggio, direzione Trullo di mare.  Partendo dalla zona “Villette” ultimo baluardo di Torre Ovo e siamo alle soglie della seconda marina torricellese: “Trullo di Mare”. Notiamo immediatamente che il benvenuto ci viene dato da un cavo telefonico della Telecom che è penzoloni a meno di un metro dalla superficie di calpestio, ci risulta che è in quelle condizioni da diversi mesi.

DIRE “NON HAI LE PALLE” È REATO. PER LA CASSAZIONE LEDE LA REPUTAZIONE MASCHILE

Una sentenza della Suprema Corte ha condannato un giudice di pace di Brindisi a risarcire un avvocato per averlo apostrofato con la frase incriminata. “Insinua debolezza di carattere e di determinazione, oltre a significare mancanza di virilità”, si legge nella sentenza

Niente assoluzione per chi, durante una accesa discussione, rivolge al ‘rivale’ la frase «non hai le palle».

IL SINDACO DI FRAGAGNANO A POGGIARDO PER FIRMARE IL “PATTO DI AMICIZlA”

Lodevole iniziativa prodotta attraverso la firma del “Patto di Amicizia” in occasione dei festeggiamenti civili e religiosi in onore di Sant’Antonio da Padova nella città di Poggiardo (LE).

COMUNICAZIONE DI CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

C O M U N E  D I  S A V A  (Provincia di Taranto)
Si comunica, per gli adempimenti di propria competenza, che il giorno 07/08/2012 alle ore 18,30 è convocato il Consiglio Comunale in sessione ordinaria, seduta pubblica di 1^ convocazione presso la sala consiliare, sita al 1° piano del Palazzo Comunale, per l’esame e l’approvazione dei seguenti argomenti iscritti all’o.d.g.:

ILVA TARANTO. SOLIDARIETA’ ALLA FAMIGLIA RIVA …

 

Il presidente di Confindustria Taranto Enzo Cesareo e di Confindustria Puglia Angelo Bozzetto hanno espresso vicinanza alla famiglia Riva in un momento cosi difficile.

I CARABINIERI NEGLI UFFICI ILVA

C’è tensione all’interno dell’Ilva di Taranto per la presenza dei carabinieri del Noe, nucleo ecologico di Lecce. Al momento i militari al comando del maggiore, Nicola Candido, delegati dalla procura tarantina per le indagini sull’inquinamento concluse con l’arresto di otto dirigenti del siderurgico e il sequestro di sei impianti dello stesso stabilimento, si trovano negli uffici della palazzina di direzione. Un incontro sarebbe in corso con il responsabile ambiente, Adolfo Buffo e un membro della famiglia Riva.

SEVESO, 35 ANNI DOPO. IL PIU’ GRANDE DISASTRO AMBIENTALE ITALIANO DAL DOPO GUERRA

TARANTO. ILVA 4 MARZO 2011, ORE 24.00. IMPRESSIONANTE ESPLOSIONE DI FUMI E POLVERI

L’ ILVA: UNA STORIA CHE DEVE INSEGNARE / 4

4. I fumi tossici del capitalismo

A Taranto gli altiforni continuano a fumare ma presto non sarà più così, secondo quanto deciso dal gip Patrizia Todisco.

CANZONE PER SEVESO

ILVA TARANTO. EMERGENZA NAZIONALE: TUMORI E RICATTO OCCUPAZIONALE

IL MONDO DI ANTONIO SPADA / 11

Cè bulimu fari

Ce bi ricurdati com’era prima la mutua?

Sta parlu ti cinca era da cumannari.

Lu cittadinu eleggeva li consiglieri comunali

Puè lu consigliu tlu comuni ca appartinia a quedda ASL

Nominava li consiglieri ca erunu dà cumannari la ASL.

EROINA CONTAMINATA DALL’ANTRACE: UN NUOVO CASO E’ STATO SEGNALATO DALLA SCOZIA DOPO I CASI SEGNALATI PER PRIMI DALLO “SPORTELLO DEI DIRITTI”

Dopo i casi segnalati di contaminazione da antrace di partite di eroina per primo da Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” in data 15 luglio scorso, la cui notizia ha avuto ampia diffusione sulla stampa nazionale a seguito della conferma da parte del Sistema Nazionale di Allerta Precoce del Dipartimento Politiche Antidroga, la cui delega è affidata al Ministro per la Cooperazione Internazionale e l’integrazione Andrea Riccardi, un nuovo caso è stato segnalato dalla Scozia il 25 luglio 2012.

ALIMENTARI DI BASSA QUALITA’, IL PEGGIO IN SUPER E IPERMERCATI

Occhio alla provenienza e agli ingredienti

Gli effetti della crisi si riversano inevitabilmente negli acquisti quotidiani e più quotidiano della spesa alimentare nelle famiglie italiane non vi è quasi nient’altro. Le conseguenze della perdita di potere d’acquisto e dello scarseggiare della liquidità si riverberano, infatti, nel carrello della spesa perché, se non è possibile rinunciare completamente alla quantità dei prodotti comprati, molti optano, per forza di cose, ad acquistare beni alimentari di qualità sempre più inferiore, tant’è che alcune statistiche si sono spinte a sostenere che su ogni cinque acquisti di alimentari in Italia, uno contiene alimenti di bassa qualità.

ANTA ONLUS Sava.IL RANDAGISMO

Cittadini, il problema randagismo è una piaga come tante altre, procurata dall’ignoranza, dalla cattiveria, dall’insensibilità, dalla leggerezza, ecc ecc dallo stesso uomo.

Ci si lamenta della presenza di cani sul territorio, pretendendo il loro accalappiamento per portarli nei canili, senza fermarsi un’attimo a riflettere che la sola arma per controllare il proliferare dei randagi è, la microchippatura, la sterilizzazione di tutti i cani randagi e di quelli di proprietà tranne quelli con autorizzazione all’allevamento, limitando al massimo gli abbandoni di intere cucciolate e cani adulti disponibili per natura alla procreazione.

PERMESSI DI SOGGIORNO: SANATORIA 2012 PER 40 MILA IMMIGRATI MA SI PREVEDONO 500 MILA DOMANDE

Per lo Sportello dei Diritti “permesso di soggiorno a tutti gli immigrati irregolari per un anno”. Gli interessati si affrettino perché le domande potranno essere presentate dal 15 settembre a solo il 15 ottobre

Il 6 luglio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato un importante decreto legislativo, in corso di pubblicazione, in materia di sanzioni per chi assume immigrati irregolari, in recepimento della direttiva europea 2009/52/CE.