PERCHE’ NON SI PARLA E NON SI SCRIVE MAI DEL “MOVIMENTO A 5 STELLE” DI BEPPE GRILLO?

La persona vale  “uno” perché raccoglie in se i propri valori, i propri ideali morali ed etici, la propria cultura, le proprie aspettative e le mette a disposizione della comunità senza dover trarne, a tutti i costi, un beneficio personale

Si sa che quando la casta viene colpita al cuore, la sua difesa è quella solita, creare indifferenza, emarginazione, isolamento, umiliazione facendo passare per pazzi coloro che hanno realmente dei buoni propositi e per bravi, coloro che del popolo e del paese non gliene importa un fico secco! Se ci fate caso molti di questi usano lo stesso repertorio, le stesse parole dando, a chi non è allineato, del populista, qualunquista, demagogo ed altri sinonimi, cercando di portare dalla loro parte il consenso popolare ormai perduto.

SAVA. SEQUESTRATA L’AREA DELL’EX MACELLO COMUNALE NELLA ZONA INDUSTRIALE

Dopo l’incendio dello scorso martedi alle ore 21 e spento successivamente dai Vigili del Fuoco di Taranto, mercoledì 24 sono stati posti i sigilli, di tutta l’area dell’ex Macello comunale collocato nella zona industriale, da parte dei Carabinieri del Comando di Sava diretti dal luogotenente Edorardo Quaranta

Tutta l’area è stata sequestata in virtù della presenza di materiali pericolosi i quali andavano conferiti in discarica autorizzata. Tutti sappiamo che, quando viene effettuato un sequestro, è pronta l’ipotesi di reato, e di seguito accertare se ci sono gli indagati o meglio coloro che hanno permesso tutto questo. Questa area comunale è stata sottoposta diverse volte a sequestro da parte dell’Autorità giudiziaria e immancabilmente, una volta dissequestrata, è tornata ad essere sempre quello che era prima. Ovvero, un magazzino di materiali pericolosi i quali non potevano per nulla sostare in questo luogo. La domanda che ognuno di noi si pone è questa: di chi sono le responsabilità una volta che viene accertato il reato? Chi è stato autorizzato a depositare i vecchi materassi in quell’area?

COMUNICATO STAMPA. ADR ASSOCIATION MANDURIA

Al Sig. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Al Sig. MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
Al Sig. PRESIDENTE DEL SENATO DELLA REPUBBLICA
Al Sig. PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI
Al Sig. PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE GIUSTIZIA DEL SENATO
Al Sig. PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE GIUSTIZIA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI
Come ormai è noto, la Corte Costituzionale, con comunicato stampa del 24.10.2012, ha notiziato di aver dichiarato la illegittimità Costituzionale della norma che prevede l’obbligatorietà della mediazione civile e commerciale, ma ciò non per motivi sostanziali, ma per il difetto “formale” dell’eccesso di delega; Questo, pertanto, non esclude, ed anzi è auspicabile, un intervento normativo ulteriore che reintroduca la detta obbligatorietà.

PARLIAMO DI LAVORO. L’ITALIA DEGLI SFIGATI, DEI BAMBOCCIONI E DEGLI SCHIZZINOSI

Chi sa fa, chi non sa insegna, dice un vecchio detto. Ed eccoci oggi a commentare proprio una frase di chi insegna. Suvvia perdoniamo loro che non sanno quello dicono. Generalmente ci si divide in teorici e pratici (tecnici). I primi a teorizzare, i secondi ad attuare. Ma se al Governo ci hanno messo i teorici (quelli che insegnano e non conoscono la realtà), perché li han definiti tecnici (capaci di fare)? Già, perché, chi sapendo ben fare (rubare e sprecare), non aveva più niente da fare e voleva precostituirsi un alibi.

LINGUA INGLESE, GLI ITALIANI NELLA MEDIA NELLA CLASSIFICA MONDIALE

I risultati di uno studio riguardano il ruolo della lingua inglese nella nostra società oggi. I 54 Paesi e regioni presenti nell’indice di quest’anno mostrano una grande diversità di competenze nel mondo

Oggi l’inglese è uno strumento essenziale per comunicare a livello internazionale. In un mondo in cui l’integrazione globale è ormai la norma, tale strumento diventa necessario a sempre più persone e in situazioni sempre più diversificate.
Grazie all’inglese imprenditori, dirigenti, ricercatori,dipendenti pubblici, ma anche insegnanti, programmatori,segretari, studenti, hanno accesso a risorse ed opportunità che sono irraggiungibili per quanti non conoscono questa lingua. Dopo l’alfabetizzazione, nessun’altra competenza ha rappresentato un potenziale tanto determinante per il rendimento professionale e il miglioramento delle possibilità di guadagno di così tante persone. L’impatto dell’inglese sull’economia globale è innegabile.

ELOGIO DELLA “CHIA”: L’INTEGRATORE DELLA NATURA

Prezioso nella pratica sportiva o in gravidanza, durante l’allattamento e la crescita dei bambini. Utilizzati frequentemente i semi di Chia abbassano i livelli di pressione del sangue

Direttamente dalla natura arrivano alcune risposte alla domanda di salute che spesso vengono confortate anche dagli studi della medicina. Esistono, infatti, piante che utilizzate nelle cucine o nelle tradizioni mediche di alcuni paesi anche da migliaia di anni, possono apportare benefici sufficientemente conclamati anche a livello della ricerca scientifica.

SEMPRE LA CRISI: CALANO ANCHE I PREZZI DELLE CASE

Ogni settore, come in un domino, è stato colpito dalla crisi

Tutti gli indicatori economici, infatti, a catena, riportano dati negativi che lo Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, ritiene utile evidenziare anche per rilevare come le ricette attuate dall’attuale esecutivo siano assolutamente non all’altezza affidata ad un governo tecnico supportato da una grande maggioranza parlamentare, mentre il paese langue e non vede un’uscita dal tunnel.

NUOVI FARMACI PSICHIATRICI BASSA PRIORITA’ PER LE AZIENDE FARMACEUTICHE

Enorme bisogno insoddisfatto di farmaci migliori per le persone affette da depressione

Le malattie mentali passano in secondo piano per ciò che concerne la ricerca per lo sviluppo di farmaci del settore, anche se la depressione costituisce una delle principali cause di disabilità.

Tale dura e cruda realtà è stata definitivamente resa pubblica sulla rivista specializzata Science Translational Medicine. Alcuni autorevoli autori, infatti, sostengono che la scoperta di farmaci per il trattamento di disturbi psichiatrici come l’autismo, la schizofrenia, il disturbo bipolare e la depressione sono arrivati ad un punto morto.

ILVA, SOSPESO FERRANTE DA RUOLO DI CUSTODE. IL PRESIDENTE: “PRENDO ATTO”

Secondo i giudici del Tribunale del Riesame il presidente “ha dimostrato, pur presentando ricorsi legittimi, discutibile e scarsa disponibilità a collaborare con l’autorità giudiziaria, palesata soprattutto in maniera chiara con la volontà, o quantomeno l’interesse, a proseguire l’ attività produttiva”

Il Tribunale del Riesame ha sospeso Bruno Ferrante, presidente dell’impianto, dalla funzione di custode giudiziale delle aree dell’azienda sequestrate dalla magistratura lo scorso 25 luglio per disastro ambientale. Al posto di Ferrante viene reintegrato per la seconda volta il presidente dell’Ordine dei commercialisti di Taranto, Mario Tagarelli.

“LA NOTTE DEL RITUALE” DEI KARMA IN AUGE

Si avvicina la data del debutto discografico dei Karma in auge, rock band di Fragagnano (TA), attiva dal 2006. Il 29 ottobre infatti uscirà Rituali ad uso e consumo (seguito dell’Ep ‘Memorie disperse’ del 2010), registrato presso il Sudestudio da Stefano Manca nel maggio/giugno scorso

L’album, che sarà prodotto dall’etichetta abruzzese Fonoarte/Danze Moderne e promosso col sostegno di Puglia Sounds (ente convenzionata con la Regione), conterrà nove brani inediti che mettono insieme indie rock, post-punk e canzone d’autore.

NOTA STAMPA. TARANTO. ANTONIO GIANGRANDE INCONTRA I CITTADINI

Il dr Antonio Giangrande, scrittore dissidente e presidente nazionale della “Associazione Contro Tutte le Mafie” incontrerà lettori, sostenitori e cittadini a Taranto nella Villa Peripato, nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 ottobre 2012 nello stand dedicato all’associazione in occasione e durante l’ottava edizione della Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà, una manifestazione organizzata dal Centro Servizi Volontariato (C.S.V.) di Taranto.

EMERGENZA FURTI: NEL MIRINO DEI LADRI I PALI E LE LANTERNE ARTISTICHE IN GHISA DELL’ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Lo “Sportello dei Diritti” aveva denunciato qualche giorno or sono i pericoli connessi alle nuove fonti di approviggionamento dei ladri di materie prime che si sono messi a rubare quantità industriali di ferro e ghisa che pur avendo costi ancora non eccessivi, entrano ai primissimi posti della graduatoria dei metalli più rubati anche perché l’oggetto dei furti, riguarda prodotti rivendibili nel mercato illegale dei cosiddetti ferri vecchi.

DIRITTI PASSEGGERI AEREI: VOLI IN RITARDO TRE ORE O PIU’ DOPO L’ARRIVO?

Sì al risarcimento tra EUR 250 e EUR 600

Nella sentenza del 22/10/2012 nelle cause riunite C-581/10 Nelson e a. / Deutsche Lufthansa AG e C-629/10 TUI Travel e a. Civil Aviation Authority, la Corte di giustizia Europea conferma l’interpretazione del diritto dell’Unione già fornita nella sentenza Sturgeon. Essa rammenta che, in virtù del principio della parità di trattamento, la situazione dei passeggeri di voli ritardati deve essere considerata paragonabile, per quanto riguarda l’applicazione del diritto ad una compensazione pecuniaria, a quella dei passeggeri di voli cancellati «all’ultimo momento», poiché tali passeggeri subiscono un disagio simile, vale a dire una perdita di tempo.

SICUREZZA STRADALE: 4000 FARMACI POSSONO COMPROMETTERE LA CAPACITA’ DI GUIDA

L’UE si attivi per obbligare le società farmaceutiche ad indicare sulle etichette i rischi del farmaco sulla sua compatibilità con la guida

«Può influenzare la reattività, la capacità di guida e la capacità di usare strumenti o macchinari.» Su questa frase, ci si imbatte facilmente nelle avvertenze delle scatole dei farmaci che vengono venduti insieme ad un foglietto illustrativo, anche detto bugiardino, in cui si trovano tutte le informazioni relative al farmaco acquistato; uno spazio è dedicato agli effetti indesiderati che l’assunzione del farmaco può avere sul paziente, condizionando le normali e comuni attività svolte durante la giornata.

GRILLO: “70 GIORNALI A RISCHIO CHIUSURA, BUONA NOTIZIA. RACCONTANO BALLE”

In un post il fondatore del Movimento 5 Stelle esulta per il declino della carta stampata. “E’ stato bello anche grazie a voi – aggiunge il comicoarrivare 61esimi al mondo per la libertà di informazione”. Tanti utenti sul blog concordano col comico genovesedi chiudere? Per Beppe Grillo si tratta di una “buona notizia”. “Ogni tanto bisogna guardare il grande cielo azzurro e tirare il fiato”, scrive il fondatore del Movimento 5 Stelle sul suo blog in un post dal titolo Bye bye giornali.

ASSOCIAZIONE CULTURALE SAVA CE’. SAGRA DEL FUNGO CARDONCELLO

Una tradizione che si rinnova dal 1960. Minervino Murge 28 OTTOBRE 2012

Programma della giornata. Domenica 28 Ottobre
– Partenza ore 07,30 da Piazza Padre Pio – Sava (TA)
– Sosta Colazione, ore 08,30 circa, con Cornetto e succo di frutta.
– Prima Escursione Bitonto.

Cimitero di Sava: l’ossario comunale assume un aspetto dignitoso …

SAVA. COMMENTO DEL PDL SU FACEBOOK. INCENDIO MACELLO COMUNALE

A seguito dell’incendio avvenuto ieri sera intorno alle 21 attendiamo di avere conoscenza dettagliata di quanto accaduto, anche perchè, il materiale in quel sito qualcuno lo deposita e prima ancora, qualcuno lo raccoglie in giro per le strade periferiche del paese e lo trasporta all’interno di quella struttura.

COMUNICATO STAMPA. “ARTISTI UNITI X TARANTO (AUT)”

Nasce, grazie a tantissimi artisti tarantini, un progetto nato per associarsi, e con forza, alla Taranto che ha scelto di non tacere più la propria indignazione, di ribellarsi all’infamia della malattia, della morte, del ricatto occupazionale, della povertà indotta ma anche e soprattutto di insorgere contro l’ignoranza cieca, prima causa dell’ autodenigrazione e origine di ogni male

Ma è anche un progetto gravido di speranza che guarda al domani con fiducia e con la sicurezza che, con l’impegno di tutti, si potranno correggere gli errori e gli orrori del recente passato e creare le basi per un futuro radioso del quale poter essere indistintamente protagonisti.

IL CASO ILVA. “QUI SI NASCE CON IL CANCRO”

Il primario di pediatria dell’ospedale Ss Annunziata di Taranto, Giuseppe Merico: “È la madre a trasmetterlo, due episodi di neuroblastoma recenti. Questo prova che nella nostra città c’è stato un danno genotossico”

TARANTO  –  “Ci sono bambini che nascono con il cancro. È la mamma a trasmetterlo. Due casi li abbiamo scoperti di recente in ospedale”. Lascia senza parole l’allarme di Giuseppe Merico, il primario della struttura complessa di pediatria dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. “Ci siamo accorti del cancro in questi bimbi al quarto giorno di vita  –  raccontacon lo screening che si esegue per verificare eventuali malformazioni dei reni. Si tratta di due casi di neuroblastoma. Questo prova che nella nostra città c’è stato un danno genotossico. Ed è terribile”.