EROINA ALL’ANTRACE: NUOVI CASI IN EUROPA

Massima allerta

Prosegue la campagna informativa dello “Sportello dei Diritti” sui casi segnalati in Europa di eroina contaminata da antrace.
Il 10 settembre, la Health Protection Agency nel Regno Unito ha, infatti, segnalato un ulteriore caso fatale di antrace in Inghilterra.

DALLE CELLULE STAMINALI NUOVE SPERANZE PER CURARE LA SORDITA’

Dopo anni di lavoro di laboratorio, i ricercatori della University of Sheffield hanno trovato un modo per sviluppare le cellule ciliate interne all’orecchio; cellule che sono il cardine per il nostro senso dell’udito e dell’equilibrio

Gli esperimenti sono stati condotti nei topi. Gli esseri umani nascono con 15.000 cellule ciliate per ogni orecchio. Quando un numero significativo di queste cellule sono perse o danneggiate, si verifica la perdita dell’udito. A differenza di altre specie, come gli uccelli, gli esseri umani non sono in grado di rigenerare spontaneamente le cellule acustiche.

FILMAVA LE DONNE NEI CAMERINI DEI NEGOZI. “CENTINAIA DI VIDEO NEL PC”

ROMA – I carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un romano di 47 anni, tecnico informatico, mentre riprendeva una minorenne che si provava indumenti intimi nei camerini di un centro commerciale in zona Tor Vergata.

TARANTO. RAFFINERIA ENI, LUNEDI’ 10/09/2012 ORE 10.02 …

Che spettacolo!

MATACCHIERA: “NONOSTANTE IL BLOCCO, CONTINUANO AD ARRIVARE NAVI MERCANTILI CHE SCARICANO LE MATERIE PRIME PER L’ILVA“

Sono sorpreso e sgomento nell’apprendere che,  presso il Comando della  Guardia Costiera di Taranto, non sia ancora arrivata alcuna notifica da parte della Procura, in merito al fermo dei rifornimenti delle materie prime per l’Ilva, così come è stato disposto dai custodi giudiziari e dallo stesso Procuratore Capo, Dott. Franco Sebastio, circa una settimana fa. Il provvedimento è stato notificato ai vertici aziendali e ha imposto ai responsabili dell’area Altiforni e dell’Ufficio Tecnico di approvvigionamento delle materie prime,  di interrompere immediatamente le operazioni di carico del materiale che dal molo di Taranto, attraverso i nastri trasportatori, arriva quasi quotidianamente nelle aree sequestrate.

LEGAMBIENTE SULL’INCIDENTE ALLA RAFFINERIA DI TARANTO: L’ENI SAREBBE ANCORA PRIVA DEL CERTIFICATO ANTINCENDIO

L’incidente ad una tubazione della raffineria con relativo incendio e sprigionamento di una lunga cortina di fumo è l’ultimo di una lunga serie che ha coinvolto lo stabilimento ENI negli ultimi anni

COPPIE DI FATTO OMOSESSUALI

La cassa previdenziale non può rifiutare l’iscrizione del compagno del bancario gay se la consente tra i conviventi “more uxorio” di diverso sesso

Una sentenza che farà discutere, la numero 7176/12 depositata il 31 agosto scorso dalla sezione lavoro della Corte d’appello di Milano in materia di diritti delle coppie omosessuali in un momento in cui è forte il dibattito nel Paese sul tema.

INIETTA SILICONE NEL PENE DI UN UOMO E LO UCCIDE: “LO VOLEVA PIÙ GRANDE”

NEW YORK – Ha ucciso un uomo iniettando all’interno del suo pene una dose letale di silicone. L’omicidio è avvenuto in New Jersey e a finire in manette è stata Kasia Rivera, una donna di 35 anni, che voleva eseguire all’uomo un’operazione di ingrandimento del pene in strada e senza alcuna licenza medica.

IL MONDO DI ANTONIO SPADA / 17

La crisi

Chianu chianu st’arrìa puru qua bbasciu
quedda cosa caquannu arrìa è nu granni scatasciu.
Cu la frenunu, a Roma onu cangiati li dottori
comu sia caèrunu da èssiri diversi li dolori!
La Nazioni sta in amministrazioni controllata
pievitari cu si faci la cranni frittata…

I RESIDENTI DI VIA F.LLI BANDIERA SI LAMENTANO DELLA PRESENZA DI TOPI DENTRO E FUORI LE LORO ABITAZIONI

Alcuni residenti di via F.lli Bandiera  hanno segnalato, da più di un mese agli uffici comunali ed al Sindaco in persona, la presenza di un terreno, in forte stato di incuria ed abbandono, tale da costituire un ambiente favorevole alla  presenza e proliferazione di topi, bisce ed insetti di ogni genere

Gli abitanti della zona sono veramente stanchi di vedere aggirarsi, roditori, serpi e scarafaggi nei pressi dei loro appartamenti, soprattutto i topi che salgono lungo i canali di  scolo per arrivare fino ai balconi e terrazze delle case attigue, due settimane fa, in pieno caldo estivo e senza condizionatore, un residente ha dovuto chiudere tutte le finestre ed i balconi in quanto i topi, grandi quanto dei gatti, si erano impossessati del balcone  e della terrazza. Molti dei residenti sono  costretti  a barricarsi in casa per evitare sgradite intromissioni nei loro appartamenti, non si tratta di semplici animaletti ma di enormi roditori con denti quanto dei castori, i cosiddetti ratti o “zucculuni”.

SAVA. NOMINA DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Nella seduta consiliare di domani pomeriggio verrà nominato l’organo di controllo sugli atti amministrativi che vengono prodotti dalla nostra nuova amministrazione comunale. Quest’organo deve avere una durata di tre anni, ed esattamente dal 13.09. 2012 al 12.09.2015

Bene, è un rinnovo e su questo rinnovo sono arrivate molte segnalazioni al nostro giornale. La prima è quella che i nomi dei designati, di questi tre revisori da insignire, sono tutti e tre espressione della maggioranza che fa capo al Patto per Sava.

Il PARTITO DEMOCRATICO: MAZZETTE E RIFIUTI IN PUGLIA

Non c’è soltanto il disastro causato dall’Italsider e poi dall’ Ilva, con cui fare i conti. La salute dei Paesi del tacco d’Italia è minacciata da torrenti sotterranei di veleni industriali. Scorie pericolose dal Nord al Sud in cambio di tangenti a partiti e associazioni

Denaro a palate per tenere buoni i politicanti pugliesi. Invece, intimidazioni e grane giudiziarie agli ecologisti che osano denunciare il disastro. Accade in Puglia: a Grottaglie in provincia di Taranto, feudo del centro sinistra da qualche decennio.

CONDANNATA DALLA CASSAZIONE PENALE LA MAESTRA CHE FECE SCRIVERE CENTO VOLTE “SONO UN DEFICIENTE” ALL’ALUNNO VIVAVACE

Il comportamento vessatorio ed umiliante della docente determina abuso del mezzo di correzione tanto da poter causare disturbi psico-fisici al giovane

È da tempo che la giurisprudenza ha dimostrato con le sue decisioni come siano mutati i tempi anche per ciò che concerne la disciplina scolastica ed il comportamento che devono tenere gli insegnanti in materia di educazione e disciplina degli studenti.

SESSO: 10 CONSIGLI PER FARE CENTRO

Decalogo per un eros al top. Stile di vita sano, igiene, prevenzione e qualche consiglio piccante: ecco cosa, secondo le ultime ricerche, aiuta uomini e donne a vivere una sessualità appagante e serena

1) Uomo in forma, eros al top
Secondo recenti studi, un’alimentazione sana e un’attività fisica regolare, per esempio jogging, passeggiate a piedi o in bicicletta o una nuotata di 30 minuti, per almeno tre giorni alla settimana, aiutano gli uomini ad avere performance migliori a letto.

INFORMAZIONE PRECARIA PRESENTA IL LIBRO DI ANTONIO LOCONTE “SENZA PARACADUTE”, DEDICATO AL PRECARIATO

Venerdì 14 settembre, alle ore 20, Informazione Precaria, collettivo informale di giornalisti, operatori e comunicatori precari salentini, ospita Antonio Loconte, autore del libro “Senza Paracadute” (Adda Editore), presso la Tipografia del Commercio, in via dei Perroni, a Lecce

L’evento è inserito all’interno della rassegna “Aspettando la Notte Bianca”.
L’incontro con l’autore e la presentazione del suo libro sarà l’occasione per riflettere sullo stato dell’arte dell’informazione in Italia, prendendo spunto dalla vicenda personale di Loconte, giornalista professionista ritrovatosi improvvisamente ad essere di nuovo precario, dopo una lunga gavetta e un contratto pagato una manciata di spiccioli presso un importante emittente televisiva pugliese.

MUSICAL “LA FAVOLA DI CENERENTOLA”, DIRETTO DA GIOVANNA LUPO

Giovedì 13 settembre torna a grande richiesta, sul palcoscenico tarantino dell’Arena Villa Peripato

La scelta della coreografa, di comprovata esperienza e professionalità, è ricaduta su una delle favole più amate e affascinanti di tutti i tempi, divenuta un classico della letteratura grazie alla penna di Charles Perrault e dei fratelli Grimm, e un emblema del cinema d’animazione targato Walt Disney.

CACCIA. LA STRAGE DEGLI INNOCENTI CHE SI RIPETE OGNI ANNO

Migliaia di cacciatori italiani ed europei “migrano” nei Paesi dell’Est come Romania e Ungheria dove i controlli sono pari a zero

Fiera ed impettita, attorniata da decine e decine di cadaveri di uccelli, appare sulle fotografie postate sui social network l’ultima generazione dei cacciatori nostrani di rientro da un week end in uno dei Paesi dell’Est dove sono incentivati i viaggi per la caccia. Vere e proprie ecatombe senza alcun controllo al solo scopo di uccidere decine se non centinaia di anatre ed altre specie di volatili anche protette, che abbandono, non si sa ancora per quanto, nelle paludi e nei boschi in particolare di Romania ed Ungheria.

UN BATTERISTA SALENTINO VINCE ITALIAN TALENT LAB 2012

Antonio Russo, 11 anni, di Nardò ha vinto la finale nazionale a Leuca

È salentino il più promettente giovane talento italiano. Si chiama Antonio Russo, è di Nardò, ha 11 anni ed è batterista. Domenica scorsa l’enfant prodige neretino ha sbaragliato una compagnia di ben 48 concorrenti, di età compresa tra i 6 e i 15 anni provenienti da ogni regione, vincendo la finale nazionale di “Italian Talent Lab”: titolo che lo proietterà in autunno al game show “Chi lo sa?”, in onda su un’importante emittente televisiva nazionale.

FRAGAGNANO. GIOVEDI’ ALLE 17.30 INCONTRO INFORMATIVO SUI FONDI DEL GAL

L’Assessore Oggianu invita la cittadinanza a partecipare

Continua l’attività del GAL “Terre del Primitivo” rafforzando sempre più il sistema economico locale, favorendo uno sviluppo sostenibile ed integrato basato sul miglioramento della competitività e qualità delle produzioni tipiche locali attraverso l’erogazioni di fondi destinati alla realizzazione di una serie di attività.

IN ARRIVO NUOVI INCENTIVI PER AZIENDE E STUDI PROFESSIONALI CHE ASSUMONO APPRENDISTI

In pratica, per tutte le assunzioni di giovani con contratti di apprendistato, è previsto dal programma Amva un incentivo economico che va dai 4.700 euro ai 5.500 euro. Destinatari dell’assunzione agevolata sono diplomati e neolaureati con età compresa tra i 15 e i 29 anni, disoccupati e alla prima esperienza lavorativa. Per richiedere l’incentivo c’è tempo fino al prossimo 31 dicembre.