DONATELLO BECCI, GIOVANE DISABILE SAVESE, TRUFFATO DA GENTE SCRITERIATA E SPUDORATA

http://www.youtube.com/watch?v=lCoVQxKTxfI&feature=youtu.be

PIU’ ATTENZIONE ALLA VITA DEI BAMBINI E DEGLI ADOLESCENTI

Da Fabio LIGONZO, responsabile della Comunicazione prov. del PD, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Negli ultimi anni la riduzione di investimenti per la scuola e l’infanzia, la mancata politica fiscale a favore delle famiglie con figli, hanno prodotto l’aumento del tasso di povertà minorile, la scarsità dei servizi alla prima infanzia, il persistere della dispersione scolastica, l’aumento di forme di malessere e disagio, l’aggravarsi del divario tra nord e sud, l’incapacità di affrontare il tema dell’integrazione scolastica degli studenti stranieri.

A questo clamore tuttavia non corrisponde una reale attenzione alla vita dei bambini e degli adolescenti. Anzi spesso c’è una spinta a renderli precocemente adulti e a non rispettare le fasi della loro crescita.

“NON E’ GIUSTO CHE, CHI SCRIVE, DEVE TENERSI TUTTO NEL CASSETTO”

Siddharta-Asia Lomartire, 25 anni, giovane artista. Siddharta, cos’è l’arte per te?

Essenzialmente, per quanto mi riguarda, l’arte è una delle forme di comunicazione, poi con i vari rami e ranghi, quindi che sia la pittura, la poesia, qualsiasi forma musicale. Effettivamente l’arte è comunicare, quindi comunicazione, essenzialmente.

L’artista si esprime sempre tramite i suoi lavori, nel caso tuo particolare sono quelli letterari che fanno banco. Tu come hai iniziato?

Io scrivo da quando sono piccola per necessità, è un bisogno mio. Quindi non ho avuto una data di inizio, ho sempre scritto, essenzialmente.

CRISI AS TARANTO CALCIO

La cronistoria delle attività svolte dal prof. Nico Bruni

L’Aps Fondazione Taras 706 a.C. ritiene doveroso dare pubblicità al contributo professionale fornito dal Prof. Nicola Bruni lungo tutto il mese di giugno nel tentativo di risolvere la crisi dell’AS Taranto Calcio. Il resoconto, qui fornito nella forma di una vera e propria cronistoria, risponde ad esigenze di concretezza e trasparenza che la Fondazione Taras ritiene prioritarie nello svolgimento della propria mission.

1° giugno 2012

SIDDHARTA-ASIA LOMARTIRE, 25 anni, GIOVANE ARTISTA

INCONTRO CON REMO DE SANTIS, PRESIDENTE DELLA JUVENTUS CLUB DI SAVA

Remo De Santis fondatore e presidente del club di Sava Juventus, Alex Del Piero. Cosa ti ha spinto a far partire questo progetto Remo?

Innanzitutto la passione verso la Juventus da parte di tutti , da parte di un gruppo di amici solidi, compatti. Noi ci conosciamo da tanti anni e abbiamo deciso di creare uno Juventus club a Sava. Non ce n’è mai stato uno e con tante difficoltà ci stiamo riuscendo pian piano.

Serve l’aiuto di tutti i savesi, di tutti quelli che il 13 maggio erano in piazza San Giovanni a festeggiare con noi lo scudetto. Serve l’aiuto di tutti perché senza di loro si tratta solo di un progetto basato su una questione cartacea, del resto non possiamo fare niente senza di loro.

COMITATO SPONTANEO DI MANDURIA. “NO SCARICO A MARE”

Il  Comitato cittadino di Manduria “Noscaricoamare” chiama nuovamente i Partiti politici locali, gli eletti in Parlamento della zona e i Sindaci interessati per adoperarsi  all’ eliminazione dello scarico in mare del depuratore

Il Comitato spontaneo “Noscaricoamare” dei cittadini di Manduria, sempre in prima linea contro lo scarico a mare del depuratore Sava-Manduria e Marine di Manduria, fa conoscere a stampa e lettori le sue ultime, importanti attività ed iniziative.

Il 21/06/2012 il Comitato  ha partecipato ad una riunione a Torre Colimena a cui erano presenti: il Commissario Prefettizio di Manduria Aldo Lombardo, i Sindaci  di Avetrana, Maruggio, Erchie e Torre S.ta Susanna, tecnici e molti cittadini.

ANFFAS, I NOSTRI RAGAZZI OSPITI DI BENEDETTO XVI

Accolti gratuitamente in una moderna struttura della Santa Sede

Cinquantatre persone Diversamente Abili della Sede Anffas Onlus di Sava, ospiti per una settimana di S.S Benedetto XVI.
Si rinnova l’evento straordinario per queste persone, per la maggior parte di Sava, Leverano, San Giorgio e Manduria che non solamente hanno avuto l’opportunità di essere ricevuti dal Papa, ma che sono stati addirittura ospitati gratuitamente dal Santo Padre in una moderna struttura della Santa Sede e ciò per specifica volontà espressa da S.S. Benedetto XVI.
La settimana di soggiorno Romano è stata meravigliosa è ricca di iniziative, dove sono state organizzate visite nelle più belle zone di Roma, dalle Basiliche alle piazze, dal Colosseo ai Fori Imperiali oltre che alla visita di Villa borghese.

VERDI DI MANDURIA. COMUNICATO SULL’INCONTRO CON AMATI DEL 28/06/2012

Le dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’Assessore Amati non modificano di una virgola quanto da lui esposto nel corso della seduta di Consiglio comunale di Manduria del settembre 2011. Nulla di diverso o di più concreto rispetto alle promesse, fatte in quella sede, di un possibile uso irriguo delle acque depurate in tabella 4: infatti, la recente delibera di Giunta cui egli fa riferimento, subordina la realizzazione di un eventuale impianto di affinamento delle acque per il conseguente riuso in agricoltura, alla messa in esercizio dell’impianto così com’è in progetto, con tanto di condotta sottomarina.

Per di più, né per l’impianto di affinamento né per la rete di distribuzione (tutta da costruire) prevede un euro d’impegno di spesa: si rinvia pertanto tutto ad un indefinito domani, mentre fra pochi giorni scadranno i termini del bando di gara e si procederà all’aggiudicazione dell’appalto.

COMUNICATO DEI VERDI SUI TAGLI ALL’OSPEDALE DI MANDURIA

L’annuncio trionfale fatto dal Presidente Vendola dell’apertura di cinque nuovi ospedali in Puglia avrà certo rallegrato i fortunati destinatari di questi programmi (per la verità di non immediata realizzazione), ma per chi, come noi, si trova sotto la scure dei tagli alla sanità, suona come un’amara beffa. Infatti, in questo affresco che si va delineando della sanità pugliese di domani, che parte sarà riservata al nostro territorio? In particolare, quale sarà il destino dell’ospedale di Manduria?

COMUNE DI SAVA. COMUNICAZIONE DI CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il giorno 03/07/2012 alle ore 18,00 è convocato il Consiglio comunale in sessione ordinaria, seduta pubblica di 1a convocazione presso la Sala consiliare, sita al 1° piano del Palazzo Comunale, per l’esame e l’approvazione dei seguenti argomenti  iscritti all’o.d.g.:

1)  Approvazione verbali sedute precedenti del 23/04/2012 e del 14/06/2012;

2)  Nomina componenti Commissioni Consiliari Permanenti ai sensi dell’art. 9 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale.

Il Presidente del Consiglio Comunale

   Domenico Gigante

 

COMUNICATO STAMPA. E’ ANDREA ANDRIULO IL NUOVO SEGRETARIO PRO-TEMPORE DEL CIRCOLO DEL PDL SAVESE

“È tanta la soddisfazione per la grande partecipazione di iscritti che ha avuto l’assemblea del circolo del PDL di Sava Mercoledì 21 giugno che ha visto Andrea Andriulo, studente universitario, 20 anni, designato segretario comunale pro-tempore in attesa del congresso al quale il giovane Andriulo dovrà dedicarsi come primo compito, la designazione è avvenuta all’unanimità dei partecipanti.

L’ULTIMO OMAGGIO A CELESTINO PESARE A 27 ANNI DALLA SUA MORTE

Quell’incontro nel 2009, con l’avvocato Cosimo Pesare, scomparso dieci anni fa

Che idea si era fatto di lui, avv. Cosimo Pesare?

Celestino era un uomo che leggeva molto e studiava, addirittura una volta vidi che nelle mani aveva il Diritto Romano che si studia nelle Facoltà di Giurisprudenza.

INCONTRO CON VITTORIO VESPUCCI, IDEATORE DEL FILMATO “TARANTO. LA CITTA’ MALATA”

“Puntare sulla cultura e creare un polo universitario tecnologicamente avanzato e d’avanguardia risolverebbe il problema della fuga dei cervelli e contribuirebbe a progettare la Taranto del futuro”

 

Vittorio Vespucci. E’ possibile che se lei non avesse mai filmato Taranto, città malata, nessuno avrebbe mai saputo che l’I.L.V.A. emette gas cancerogeni?

Taranto, città malata, per più di un anno al primo posto delle classifiche dei video di RepubblicaTV, ha contribuito sicuramente a focalizzare l’interesse dell’opinione pubblica sul problema ambientale più grave d’Europa.

TARANTO. UN DEGRADO AMBIENTALE INVEROSIMILE. UN DISASTRO ECOLOGICO INQUANTIFICABILE. GLI INTERESSI DELL’INDUSTRIA SIDERURGICA A SCAPITO DELLA VITA DELLA POPOLAZIONE

COMUNICATO PATTO PER SAVA. IL SINDACO, LA FOGNA PUBBLICA E IL VIGILE URBANO DENUNCIATO PER TRUFFA AGGRAVATA E DANNI ALLO STATO

Avanti ieri il sindaco Dario IAIA è stato a Bari per discutere della questione depuratore. Il Sindaco ha ribadito all’assessore Amati, l’assoluta necessità del nostro paese di risolvere la questione fogna. L’iter di realizzazione non subirà intoppi.

FEDERICO ALDROVANDI. BELLISSIME FOTO ESTRATTE DAL NOSTRO ARCHIVO. A FEDERICO, PER LA VITA CHE GLI HANNO NEGATO DI VIVERE …

Dall’intervista fatta ieri a Patrizia Moretti, sotto riportata e madre di Federico Aldrovandi, il nostro giornale dal suo archivio ha estratto delle foto bellissime di Federico, le quali mi furono mandate nel lontano 2009 dalla signora Patrizia … sono bellissime.

PATRIZIA MORETTI: “NON ACCETTO LE SUE SCUSE. SONO 7 ANNI CHE INSULTA. CHIEDE PERDONO PERCHE’ STAVOLTA E’ STATO SMASCHERATO”

La madre di Federico Aldrovandi, il ragazzo massacrato di botte da 4 poliziotti il 25 settembre 2005. Condannati il 21 giugno 2012, definitivamente a 3 anni e 6 mesi di reclusione, per “eccesso colposo in omicidio colposo”

«Chiede scusa con sette anni di ritardo e lo fa solo perché stavolta lo abbiamo stanato e di lui si occuperà una commissione disciplinare ma sono sette anni che insulta Federico». Non si commuove Patrizia Moretti di fronte ai dispacci di agenzia che registrano le scuse di Paolo Forlani, uno dei quattro agenti condannati in via definitiva per l’omicidio colposo di suo figlio diciottenne. Forlani era tornato ai clamori delle cronache per alcuni commenti su facebook in cui, continuando a dichiararsi innocenti, provava a rimettere sotto processo lo stile di vita del ragazzo incappato nel violentissimo controllo di polizia del 25 settembre 2005 ma, soprattutto, insultava Patrizia Moretti, «faccia da culo» e «comunista di merda» assieme a chiunque non abbia creduto alle versioni ufficiali della questura di Ferrara smentite in tre processi e in un’inchiesta ad hoc.

MARUGGIO. CALDO INFERNALE NELLE AULE SCOLASTICHE ESPOSTE AL SOLE

Una lettera dei genitori degli alunni

Nella scuola materna di Maruggio bimbi e insegnanti costretti a frequentare con un caldo insopportabile. Quando arriverà un pò di refrigerio in quei locali? Quando l’amministrazione interverrà?

Viv@voce. Incontro con Remo De Santis, presidente della Juventus Club di Sava