UE: TRE E-SHOP SU QUATTRO NON RISPETTANO LE NORME DI PROTEZIONE DEI CONSUMATORI

A seguito di uno verifica in tutta l’Unione Europea che si è conclusa nel novembre 2011, la Commissione ha concluso che dei 333 siti web controllati che vendono giochi, libri, video e musica da scaricare su PC o telefonino circa il 76% non sembrano rispettare le norme di protezione dei consumatori

Nell’operazione, che ha visto partecipare anche Norvegia e Islanda che non sono membri UE ma non l’Irlanda (per mancanza di fondi), si è notato che ben 254 siti devono essere ulteriormente investigati per la loro dubbia conformità alle normative comunitarie a tutela dei consumatori. In particolare, a non quadrare sono le norme in materia di pubblicità e le informazioni chiave sui costi e le caratteristiche dei contenuti digitali che consentono ai consumatori di prendere decisioni consapevoli.

SICUREZZA: CONTI CORRENTI ON LINE SVUOTATI DA CRIMINALI

Secondo gli esperti sono circa 36 milioni di euro

Lo scorso 4 dicembre lo “Sportello dei Diritti” aveva rilanciato in Italia l’allarme dello SMS Phishing o più semplicemente smishing, la nuova frontiera delle frodi informatiche per rubare denaro e informazioni riservate attraverso cellulari e smartphone utilizzando SMS falsi.

COMMERCIO: MALE I PICCOLI NEGOZI

Anche nel terzo trimestre con la crisi, le vendite al dettaglio sono calate mentre aumenta la forbice tra media e grande distribuzione e piccoli negozi

La situazione dei piccoli negozi in Italia non accenna a migliorare. Nel terzo trimestre del 2012 i dati delle vendite non sono incoraggianti. Per quel che riguarda il futuro le previsioni sono pessimistiche anche per gli acquisti natalizi poiché gli addetti ai lavori sono convinti che nemmeno il consueto scambio di regali portera’ benefici al settore. Si prospetta nel 2013 ancora peggio una nuova diminuzione della cifra d’affari e del numero di occupati.

IL PASSAPORTO DIRETTAMENTE A CASA

Dal 1° dicembre è possibile ottenere il rilascio del passaporto direttamente a casa tramite una semplice richiesta effettuata presso gli sportelli di Poste Italiane

Tale nuovo servizio nasce da una convenzione stipulata tra il ministero dell’Interno e Poste italiane. Per adesso tale possibilità sarà consentita solo in alcuni uffici pilota, tra cui le questure di Bari, Verona e Roma, oltrechè ad alcuni commissariati della Capitale: Tivoli, Frascati, Fidene Serpentara, Lido di Roma e Civitavecchia. La  procedura è semplicissima. Il cittadino che è interessato compila i moduli necessari per la richiesta del passaporto direttamente presso la filiale di Poste italiane le quali consegnano agli uffici di Polizia interessati, il plico con i documenti necessari e la richiesta. Ovviamente l’interessato deve anche indicare il luogo del recapito del documento.

IMMIGRAZIONE ED EGUAGLIANZA NELL’ACCESSO DELLE PROFESSIONI

È discriminatorio il bando per il concorso per infermieri, che impone il requisito della cittadinanza comunitaria

Il giudice del lavoro di Milano obbliga le Asl a riaprire i termini per consentire la partecipazione alle selezioni dei candidati extra UE regolarmente soggiornanti. È una bella notizia quella della sentenza del tribunale di Milano in materia d’immigrazione ed uguaglianza nell’accesso alle professioni, ma invita a far riflettere anche sullo stato del livello di discriminazioni cui sono sottoposti gli stranieri non comunitari ma regolarmente soggiornanti.

LA BEFFA DELLA LEGGE STABILITA’ A FAVORE DEL GIOCO D’AZZARDO E DEI POKER LIVE

Ennesimo favore ad una lobby di un governo delle lobbies

Solo un paio di mesi fa, il ministro della Salute Balduzzi annunciava una vittoria sulla lotta alla ludopatia in particolare riferimento al gioco d’azzardo, attraverso un emendamento al decreto conosciuto con lo stesso nome del ministro e che prevedeva una stretta sulla capacità attrattiva e sulla pubblicità dei giochi con vincite di denaro.

L’EPILESSIA INFANTILE SI PUO’ COMBATTERE CON LA EPIGENETICA

Identificato il difetto alla base dell’epilessia associata all’instabilità da triplette del gene Arx

Un team di ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica ‘Adriano Buzzati Traverso’ del Consiglio nazionale delle ricerche (Igb-Cnr) di Napoli ha scoperto il difetto epigenetico alla base dell’epilessia con deficit di apprendimento nei bambini malati di una forma genetica maligna legata al cromosoma X.

VOTO ONU SU RISOLUZIONE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI SALUTATO COME PRIMO

L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione sulle mutilazioni genitali femminili, passo accolto con favore da Amnesty International

‘Questo e’ un momento importante per tutti coloro che sono impegnati nella lotta contro le mutilazioni genitali femminili e in particolar modo per tutte le ragazze e le donne che hanno subito questa pratica mostruosa’ ha dichiarato Jose’ Luis Diaz, rappresentante di Amnesty International presso le Nazioni Unite a New York.

NAS NELLE FARMACIE: SEQUESTRATO IL FARMACO RIBAVIRINA TEVA

I Carabinieri del Nas si sono presentati nei depositi farmaceutici e nelle farmacie di tutta Italia per verificare l’avvenuto ritiro dal mercato del medicinale Ribavirina Teva dopo che l’Aifa, Agenzia italiana del farmaco, ne ha disposto il ritiro immediato dal mercato

Il divieto è stato disposto dopo che l’Agenzia Europea dei Medicinali ne ha sospeso l’autorizzazione all’immissione in commercio per inattendibilità degli studi clinici a supporto. Infatti lo scorso 20 settembre l’Agenzia Europea dei Medicinali aveva completato una revisione di del medicinale autorizzato con procedura centralizzata e nazionale, a seguito di preoccupazioni sulla modalità di conduzione di alcuni studi presentati come parte della domanda di autorizzazione al commercio.

GIUSTIZIA: IL 40% DELLE CAUSE CIVILI E’ TARGATO GIUDICE DI PACE

Flussi crescenti in entrata nelle Corti d’Appello. Italiani continuano ad avere scarsa fiducia nell’amministrazione della giustizia uno dei problemi di cui soffre il sistema italiano che continua ad allontanarsi dalle migliori pratiche adottate nei paesi europei

Arrivano dall’Istat a seguito della pubblicazione dell’annuario statistico italiano i dati sullo stato della giustizia in Italia che dimostrano la sfiducia degli italiani nel sistema giudiziario. Un dato rilevante che emerge è relativo ai processi civili di primo grado che risultano essere attivati per una cifra prossima al 40 %, nel solo 2010, innanzi al giudice di pace.

GRUPPO MADRIGALISTICO SALENTINO PADRE IGINO ETTORRE GMS. CONCERTO DI NATALE. CONVENTO FRATI MINORI SAVA

Sabato 29 dicembre 2012 ORE 19.00. Convento dei frati minori Sava

GRUPPO MADRIGALISTICO SALENTINO

Il Gruppo Madrigalistico Salentino – dal 28 giugno 2002 “ Gruppo Madrigalistico Salentino. Padre Igino Ettorre ” – nacque, si può dire, per una fortuita coincidenza.

LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO … PATRIZIA

Una lettera al gip Patrizia Todisco

Una lettera solo per te, Patrizia…

Perchè leggere notizie su Taranto e sul suo destino irrimediabilmente legato a Ilva è davvero difficile, e lo diventa sempre di più. Ci tocca  leggere che Ferrante, presidente Ilva di Taranto afferma che i pm vogliono chiusura Ilva… L’autentica volontà dei magistrati è di andare verso una chiusura tragica di questo stabilimento… Lo ha detto il presidente dell’Ilva di Taranto nel discorso di fine anno agli impiegati. Per Ferrante, il sequestro dei prodotti finiti dimostra che la Procura non vuole salvare i posti di lavoro.

GIOVANI PER MANDURIA INCONTRA IL QUARTIERE SANTA GEMMA

Il Movimento Politico-Culturale Giovani per Manduria avvia una serie di iniziative nei quartieri della città, con l’intento di coinvolgere gli abitanti dei diversi quartieri e sottolineare l’importanza della partecipazione nei processi decisionali della politica e dell’amministrazione pubblica da parte della cittadinanza

Gli attivisti del Movimento passeranno prima tra le vie dei quartieri, sottoponendo dei questionari ai residenti e alle attività commerciali, per entrare in possesso di dati concreti, al fine di avere un quadro completo sulle problematiche maggiormente sentite e il livello di vita percepito nei quartieri.

POLITICA E VIOLENZA SULLE DONNE: CONDANNATO IL MARITO CHE IMPONE ALLA MOGLIE IL SALUTO FASCISTA

La violenza sulle donne ha molte facce, può essere sessuale, economica, psicologica e può avere anche come in questo caso una matrice politica

Ed ancora una volta nuovo stop della Cassazione nei confronti dei mariti prevaricatori e violenti con la sentenza n.35805/2012. La Prima sezione penale della Corte, si è occupata del caso di un uomo che aveva l’abitudine di imporre alla moglie il saluto nazi-fascista. Secondo quanto è emerso nel corso del giudizio, quasi tutti i giorni il marito, rincasando “imponeva il saluto nazista e pretendeva che la donna si mettesse a terra e durante i rapporti contro il volere di lei si vantava di essere un ‘maratoneta’ perchè era capace di stare tanto tempo sopra di lei”.

BOLLO AUTO: LE VETTURE SOGGETTE A FERMO AMMINISTRATIVO O GIUDIZIARIO NON SONO SOGGETTE AL PAGAMENTO DEL BOLLO REGIONALE

Si viola la competenza statale in materia di tributi erariali

Le regioni non possono imporre l’obbligo di pagare le tasse automobilistiche anche per le vetture soggette a fermo amministrativo o giudiziario.
Lo sancisce la sentenza 288/2012 della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittimo l’articolo 10 della legge regione Marche 28 dicembre 2011 n. 28 che aveva escluso, con decorrenza dall’anno di imposta 2012, l’esenzione dall’obbligo di pagamento della tassa automobilistica regionale per i beni mobili registrati sottoposti a fermo amministrativo o giudiziario.

COMUNICATO STAMPA. AL QUARTIERE TAMBURI SCUOLA, CHIESA E VOLONTARIATO INSIEME IN UN COMITATO PERMANENTE

L’unione fa la forza: il volontariato deve cercare di operare in sinergia con tutte le realtà della comunità in cui opera, soprattutto in un momento storico particolarmente delicato come quello che vivono la nostra città e la sua provincia

Partendo da questa considerazione il Centro Servizio Volontariato (CSV) Taranto, dovendo realizzare sul territorio diversi momenti partecipativi per promuovere il volontariato, ha deciso di considerare tali iniziative non solo come occasioni di promozione, ma anche e soprattutto come momenti di valorizzazione di tutte le risorse di un determinato territorio, quartiere o comune che sia, e di vicinanza del mondo associativo alla comunità tutta.

GIOVEDI’ 27 E SABATO 29 DICEMBRE 2012: CHE SPETTACOLO DI NATALE

I lupetti del Branco “San Francesco” Agesci Manduria 1°

L’atmosfera celestiale, le statuine lucenti, le luci colorate, una musica dolcissima: a vederlo così il presepe rappresenta davvero lo “Spettacolo di Natale”.

CARCERI, SCIOPERO FAME AVVOCATO DI TARANTO

Solidarietà del legale al leader radicale, Marco Pannella

L’avv.Mino Cavallo, referente dell’Associazione Antigone per la provincia di Taranto, ha cominciato uno sciopero della fame per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema delle carceri italiane, così come sta facendo da oltre una settimana Marco Pannella.

CAMION SBANDA E TRAVOLGE TRE AUTO: 2 MORTI E 4 FERITI SULLA SAVA-FRAGAGNANO

Due morti e quattro feriti. E’ il bilancio dell’incidente stradale avvenuto alle 13,40 sulla Sava Fragagnano

A perdere la vita è stato il conducente di una Fiat Punto dell’apparente età di venti anni e un uomo di circa quarant’anni trovato sotto un’altra autovettura. A provocare la tragedia sarebbe stato un camion che sbandando sul rettilineo ha falciato tre macchine che procedevano nel senso di marcia opposto. Probabilmente la seconda vittima viaggiava a bordo di quest’ultimo mezzo. I feriti trasportati all’ospedale di Manduria non sono gravi. Sul posto i vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere il corpo del giovane deceduto.

ITALIANI DELUSI DA ASSICURAZIONI, BANCHE, POSTE E TRASPORTI

Anche quest’anno la Commissione europea ha pubblicato il Rapporto annuale sull’indice di gradimento rispetto alla qualità di una serie di servizi che i consumatori utilizzano quotidianamente

Tra questi quelli che riguardano i più svariati settori: dall’offerta del tempo libero, ai beni di consumo, alla qualità dei cibi, alla casa, ai trasporti aerei e ferroviari, ai servizi bancari, a quelli per la gestione dei mutui, alla ristorazione, alle vacanze, alle infrastrutture, dalla spesa alla bolletta del gas, e così via.