PULSANO. Compagnia Teatrale Meuschi. In scena il 26 e 27 Ottobre a Pulsano nel Teatro “De Marco”

“E ci l’era a dicere” è il titolo della commedia che andrà anche in diretta sul canale 189 di Jo tv

Pulsano – L’estate sembra non finire per la compagnia teatrale Meuschi, nota compagnia originaria di Pulsano, che dal lontano 1985 opera in tutto il versante orientale della provincia ionica.

SAVA. Scuolabus fermo da inzio anno scolastico 2013/2014

Una ventina di famiglie savesi penalizzate da questo disservizio …

E dall’inizio di questo anno scolastico che i giovanissimi savesi, che abitano nelle periferie del paese, non possono raggiungere le scuole dell’obbligo in quanto questo scuola bus è fermo. Qualcuno può dire: manca l’assicurazione?

SAVA. Violentissimo scontro verbale tra l’assessore e la dipendente comunale

Quest’ultima, pare, che si sia recata al Pronto soccorso dell’Ospedale di Manduria per lo shock subito e presentato la denuncia ai Carabinieri

Ieri sera  nella nostra Casa comunale è scoppiato un violentissimo diverbio tra un assessore e una dipendente comunale. Pare che sono volate parole grosse e da qui è scoppiato il putiferio. La dipendente comunale, alla luce di tutto questo, pare che ha subìto un violento shock e di seguito l’andata alla struttura ospedaliera pubblica messapica. Non si sanno ancora le ragioni che hanno fatto scaturire tutto questo.

HALLOWEEN HORROR NIGHT: GIOVEDÌ 31 OTTOBRE PREPARATEVI A UNA NOTTE LUNGA E INDIMENTICABILE TRA STREGHE, SCHELETRI E TANTA BUONA MUSICA

La più americana delle feste a tema arriva anche a Martina Franca: giovedì 31 ottobre 2013, dalle ore 22.30, a Tenuta Odegitria si celebrerà la notte delle streghe in tutto il suo lugubre splendore: in consolle Oronzo B., Pino Dimichele & Guest

È in arrivo Halloween. L’occasione per dare sfogo al lato dark, all’anima horror che giace dentro ognuno di noi, ma soprattutto una scusa per fare festa. Una festa acquisita dalla tradizione americana, che fino a dieci anni fa quasi non esisteva, ora scoppiata in tutto il suo orrore. E anche Martina Franca non perde l’occasione per passare una notte ‘da incubo’: giovedì 31 ottobre la Donkey Eventi e Comunicazione organizza, presso la Tenuta Odegitria di Martina Franca, Halloweeen Horror Night.

Dalle ore 22.30 prenderà il via un party dalla mille sorprese immersi nelle atmosfere di una delle tenute storiche più suggestive di tutta la Valle d’Itria: quello che si aprirà agli occhi degli ospiti sarà una sorta di carnevale un po’ noir che durerà una sola notte, animato da streghe e scheletri, illuminato da zucche intagliate e candele mortuarie e a cui sarà possibile accedere mascherati.

BLONDY BROWNIE in concerto, oggi 23 ottobre, presso il Lab. Urbano Mediterraneo di Sava (TA)

L’Arci Calypso, in collaborazione con Pelagonia Music, presentano le Blondy Brownie in concerto mercoledì 23 ottobre presso il Lab. Mediterraneo Urbano di Sava (TA)

Il concerto del duo belga è il primo appuntamento della nuova edizione di SPREAD THE MUSIC AGAINST THE SPREAD: rassegna musicale  che promuove la musica “against the spread”, un’occasione di contaminazione culturale e musicale, ricca di suoni ed atmosfere che ci condurranno in un viaggio sensoriale attraverso luoghi lontani. Le Blondy Brownie, sono un duo composto da Aurélie Miller e Catherine De Biasio, una bionda e una bruna, che si incontrano e re-incontrano al ritmo delle stagioni, delle scene e dei gruppi dell’una o dell’altra. Le Blondy Brownie sono pronte a incantarci con il loro dream pop.

LIZZANO. COMUNICATO STAMPA. Gruppo Consiliare “Il Giglio – Insieme per Lizzano”

 Interpellanza Consiliare (art. 51 del Regolamento del C.C.)

Al Presidente del Consiglio comunale, Al Sindaco, Alla Giunta Comunale,  Al Segretario Generale, Comune di Lizzano (TA) p.c. Al Prefetto di Taranto

Interpellanza Consiliare (art. 51 del Regolamento del C.C.)

Oggetto: Servizio raccolta rifiuti – mancati emolumenti al personale dipendente

Mi riferisco al servizio raccolta rifiuti, affidato in concessione a terzi e, nella fattispecie, ai disagi eventuali provocati nei confronti dei dipendenti della società concessionaria del servizio stesso.

Un gol per la Lilt fa il pieno di partecipazione e solidarietà

Il torneo di calcio a 5 ha raccolto fondi per la Lega Tumori

Solidarietà da campioni a favore della campagna Nastro Rosa della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. L’hanno espressa, con azione concreta, le cinque squadre amatoriali tarantine che nei giorni scorsi si sono contese la prima edizione del torneo di calcio a 5 Un gol per la LiltLa manifestazione ha coinvolto un totale di circa 50 amatori di diverse età, pronti a mettersi in gioco, oltre che per spirito sportivo, per sostenere fattivamente la Lilt nella sua battaglia quotidiana per la prevenzione oncologica. Il ricavato delle iscrizioni dei partecipanti, infatti, è stato devoluto alla sezione provinciale dell’associazione, per aiutarla nel raggiungimento dei suoi obiettivi.

COMUNICATO STAMPA. Ligorio (PD): “Walter Musillo con Matteo Renzi, possono rappresentare il riscatto“

“Voglio continuare a credere nel Pd, nel suo progetto originario che ha perduto quella idealità per cui avevamo spinto con convinzione la sua costituzione. Per far questo c’è una generazione pronta, che attende solo il suo momento.

Ebbene, il momento è arrivato ed è  Walter Musillo con Matteo Renzi, che possono rappresentare quella voglia di riscatto, di riscoprire il vero senso della democrazia e partecipazione che da un po di tempo si è perso nel nostro territorio. Il ricambio generazionale e la partecipazione giovanile rappresentano una scommessa, che ritengo si possa vincere.

SAVA. L’amministrazione IAIA incontra i cittadini residenti delle Vie adiacenti alla “Cantina di Sava”

Secondo incontro positivo, sui fondi da destinare, sull’emergenza amianto

Lunedì 21 ottobre. Ore 20.00. Lo scorso sabato, data del primo incontro dell’amministrazione IAIA con i residenti delle Vie interessate al crollo del capannone della Cantina di Sava, fu concordato che la giornata di oggi avrebbe visto il sindaco IAIA e l’assessore all’Ecologia e all’Ambiente Fabio Pichierri in viaggio verso la Regione Puglia e la Provincia di Taranto per reperire i fondi indispensabili alla bonifica dell’amianto espulso dal crollo del capannone dello stabilimento vitivinicolo savese. La notizia portata nella Sala del Consiglio comunale è stata positiva. La Provincia di Taranto ha dato la sua disponibilità economica per affrontare questo allarme ambientale e da questo si parte per avviare la richiesta immediata al Tribunale di Taranto per il dissequestro, quanto prima, almeno dell’area soggetta  a bonifica.

Il Comune di Lecce non risponde ai cittadini. Intervenga il Prefetto

Alcuni cittadini hanno segnalato allo “Sportello dei Diritti”  che il Comune di Lecce nonostante il grande apparato di dipendenti, funzionari e dirigenti non risponderebbe alle istanze in autotutela dei cittadini, legittime o illegittime che siano

Alcuni casi riguarderebbero l’Ufficio Tributi, certamente uno tra i settori cui i cittadini rivolgono maggiormente le proprie richieste, ma dove purtroppo si assisterebbe ad una scarsa sensibilità nei confronti della cittadinanza dove forse sarebbe maggiormente richiesta, in un momento nel quale tasse e imposte sono uno dei motivi di principale scontro tra cittadino, Stato ed enti. Equitalia docet.

Il TaTÀ un teatro abitato. Fino a quando?

Stagione teatrale 13/14, la n. 6 del teatro TaTÀ, a 36 anni di vita del Crest di Taranto

Numeri. Numeri da giocarsi al lotto, perché solo una vincita di lotteria può salvare lo spettacolo pugliese. Può salvarci dall’insipienza, dall’insofferenza della pubblica amministrazione a tutti i livelli, più perniciosa dei tagli della economia e della spending review. Progetti interessanti, innovativi, utilmente operativi, pluripremiati in tante sedi, che hanno reso l’immagine di una Puglia felix per lo spettacolo, naufragano, si incagliano nella palude della burocrazia italiana, pugliese, tarantina, poggibonsina. In tutto il mondo/paese trionfa un’amministrazione autoreferenziale. Ci sono le eccezioni, persone che lodiamo e sosteniamo. Ma la palude avanza.

Annullata la cartella esattoriale per “difetto di motivazione”

La Commissione Regionale Tributaria di Lecce ribadisce l’orientamento della recente Cassazione

  Il Fisco e gli esattori quando pretendono un credito tributario devono adeguatamente motivare le ragioni e consentire agevolmente d’individuare la causale delle somme richieste, mentre sovente le cartelle esattoriali riportano sinteticamente il solo importo dei tributi e degli accessori, senza specificare altri elementi utili in tal senso. Ad evidenziarlo Giovanni D’Agata, presidente e fondatore dello “Sportello dei Diritti” ancora più convinto che tale comportamento debba essere censurato dopo aver letto l’interessante sentenza n. 258/24/13, depositata l’1 ottobre scorso, dalla Commissione Tributaria Regionale di Bari – Sez. 24 – Sezione Staccata di Lecce (Presidente Giovanni Romano, relatore Paola Bracciale, giudice Vincenzo Schilardi) che, in sede di appello, ha confermato la sentenza di primo grado della CTP di Lecce accogliendo le eccezioni formulate da un contribuente difeso dall’avvocato Maurizio Villani ed ha totalmente annullato la cartella esattoriale notificata da Equitalia S.p.a. per “carenza di motivazione”.

Taranto. Striscione dei bambini: “A Babbo Natale chiederò lavoro per i nostri genitori”

Lo hanno mostrato durante una manifestazione dei loro genitori

I figli degli operai della multinazionale danese Vestas Nacelles hanno sfilato in testa a un corteo che ha visto protagonisti i genitori. Alcuni bambini – figli di lavoratori dell’azienda danese Vestas Nacelles – hanno mostrato durante una manifestazione dei loro genitori uno striscione con scritto: “Quest’anno a Babbo Natale chiederò lavoro per i nostri genitori”. L’azienda, infatti, ha annunciato la chiusura della sede e i licenziamenti dei dipendenti. A sfilare per le vie cittadine, in segno di protesta, c’erano gli operai dell’intero gruppo Vestas, che a Taranto ha tre stabilimenti.

Sava. 20 ottobre. Il PD per acclamazione conferma la segreteria a Silvio Testa

Dopo questa riconferma, il PD si metta all’opera!

E’ un clima familiare quello con cui il PD savese apre questo congresso cittadino. Inizia i lavori nella Sala dell’ex Istituto Regina Elena e dopo gli interventi di riconferma alla segretria del partito per Silvio Testa l’acclamazione ha sancito il risultato che stava nell’aria. Cercava solo conferma formale. Il PD, dopo questa riconferma e in attesa del vari congressi di partito che dietro alla porta  lo aspettano (quello provinciale, ecc…) deve uscire fuori da quel guscio di “mea culpa” che si è cucito all’indomani della sconfitta elettorale che vedeva il suo candidato sindaco, Giuseppe Bellocchi, perdere il confronto con il “pifferaio” Dario IAIA.

LETTERA APERTA AL SINDACO “PRO-TEMPORE” DARIO IAIA

Carrieri: “Mi riferisco all’articolo “anonimo” del “Quotidiano di Puglia”  pubblicato Domenica 20 ottobre avente il titolo: “Sono regolari le strisce blu. Quell’ esposto è stato respinto”

Esimio sindaco, incomincio col dirle che leggendo il suo “sproloquio” a mio modesto parere avrebbe fatto più bella figura a starsene zitto!  Innanzi tutto cosa centra l’associazione CPA con il ricorso gerarchico da me firmato come “cittadino-giornalista?”  Ma ancor prima di entrare nel merito  su  quanto  a “ruota libera”, lei ha dichiarato, voglio dirle che mi meraviglia  che, chi come lei svolge anche  la professione di avvocato, non sappia che “ancora” la Costituzione consente al cittadino di ricorrere ai vari gradi di giudizio! Avvocato-sindaco Iaia, quante cause lei ha vinto, quante ne ha perse e per quante lei ha ricorso in appello? Sarebbe interessante saperlo!

Sava. IAIA: “Sono regolari le strisce blu e quell’Esposto è stato respinto”

Il primo cittadino savese, in questo articolo “telefonato” su “Quotidiano di Puglia”,  va oltre …

Che sui Parcheggi pubblici a Sava sia successo di tutto questo è innegabile. Procura della Repubblica di Taranto, Procura Distrettuale dell’Antimafia di Lecce, Ufficio Territoriale del Governo di Taranto. Insomma è stato un tema aperto e per nulla chiuso. Per nulla. I chiamati in causa hanno solo una fortuna. Immensa fortuna. La lunghezza delle indagini della magistratura. Ma i tempi, anche se lunghi, arriveranno alla loro conclusione e poi vedremo bene bene chi ha fatto e sfatto ciò che ha voluto, pur manovrato, in barba alle regole.

TARANTO. Mostra espositiva “AQUARIOFILA DUE MARI – 3ª EDIZIONE”

Il 24 ottobre prossimo, presso la Galleria Comunale del Castello Aragonese, aprirà i battenti la terza edizione della mostra Aquariofila 2 Mari, realizata con il Patrocinio Morale del Comune di Taranto

Lo scorso anno la mostra ha riscontrato un successo davvero inaspettato di pubblico, con 5.000 visitatori e ca. 2.700 inviti Fb all’evento. Numeri che quest’anno il GAT – Gruppo Acquariofilo Tarantino, organizzatore dell’evento, conta di ripetere, se non superare.  L’enorme partecipazione, a dispetto di un budget ridotto e di una limitata visibilità pubblicitaria, è stata la testimonianza della qualità espositiva. Saranno presenti più di 30 vasche allestite, con particolare accento ai plantacquari, un contest di caridine (gamberetti d’acqua dolce tropicale) rare provenienti dall’allevamento di Kira Shrimp, incontri e dibattiti, ma, soprattutto, la passione che rende l’esperienza dell’acquariofilia, magica.

Campionato Allievi e Giovanissimi: 3^giornata, vittorie rossoblù

Ancora una vittoria per gli Allievi Regionali che battono i pari età dell’ACD Massafra con il punteggio di 2 a 0

Al 10′ del primo tempo la rete del vantaggio per i ragazzi allenati da mister Recchia, con un gran tiro dalla distanza di Carenza. Il raddoppio è arrivato, invece, su calcio di rigore al 21′ del secondo tempo con Galante bravo a spiazzare il portiere avversario

Febbre del Nilo occidentale. Primo caso di contagio in Puglia in provincia di Foggia

Nelle regioni del Nord-est dell’Italia ed in  Puglia, il virus West Nile è diventato endemico

Infatti sono 68 finora i casi confermati di malattia neuroinvasiva da West Nile virus, la febbre del Nilo, registrati in Italia tra giugno e ottobre, concentrati in tre regioni. Complessivamente alla data del 17 ottobre 2013, sono stati segnalati nell’UE 221 casi di contagio di febbre West Nile nell’uomo e 511 casi nei paesi vicini fin dall’inizio della stagione 2013. Non é tardato ad arrivare anche il primo caso umano in Puglia che è stato confermato nella provincia di Foggia. Occorre precisare, in tal senso, che questa provincia non ha fatto registrare casi di contagio del virus nel 2012. Inoltre durante la scorsa settimana, due nuovi casi sono stati rilevati nell’UE. In Italia sono stati segnalati due nuovi casi dalle province con precedenti contagi (Treviso, Verona). Il totale dei 68 casi segnalati comprende 39 casi neuroinvasivi e 29 casi di non-neuroinvasivi. E’ quanto emerge dagli ultimi dati dal servizio di sorveglianza del Centro nazionale di epidemiologia e dell’Istituto superiore di sanità. Il 55% dei casi riguarda uomini con un’età media di 64 anni.

QUESTA SERA IMPERDIBILE OTTAVO APPUNTAMENTO CON JO SPORT

Ospiti in studio il viceallenatore del Martina Massimo Calabrese, il tecnico ed ex calciatore del Taranto Francesco Latartara, il giornalista Baldassarre D’Angelo ed il tecnico dell’Asd De Florio Fabio Palagiano

 Condotto da Matteo Schinaia e con Alessandra De Gennaro, Aldo Simonetti, Stefano Zizzi, Martino Chiarappa e Roberto Missiani, la trasmissione verterà sul weekend sportivo in terra jonica, partendo dall’analisi del pareggio ottenuto dal Taranto a Pozzuoli nell’esordio in panchina di mister Papagni, continuando parlando di Grottaglie, Martina, calcio dilettantistico e soprattutto di settori giovanili, per finire poi con le news sulle altre discipline, con servizi e focus sulla Rari Nantes, compagine di pallanuoto della città bimare, e sulla Vibrotek Pulsano di volley.