ABBIAMO DISPONIBILI 5 MILIARDI DI EURO PER ENTRARE NEL CAPITALE ILVA

Da Primo Bozzato, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Preg.mo Direttore, mi occupo per passione di ambiente e, grazie a questo, ho fatto progetti per l’ILVA di Taranto mantenendo contatti con grosse realtà industriali interessate ad entrare nel capitale sociale della stessa, per salvaguardare la siderurgia Nazionale dalle pretese germaniche di impossessarsene.

SICUREZZA DEI FARMACI

I ricercatori canadesi hanno chiesto il ritiro degli antidolorifici a base di Diclofenac

I ricercatori hanno chiesto il ritiro di un antidolorifico di uso comune in tutto il mondo, a causa di un elevato rischio di infarto e altri problemi cardiovascolari. Diclofenac è il farmaco più comunemente prescritto come anti-infiammatore non steroideo (FANS) ed in Italia è disponibile anche senza prescrizione medica.

ANSIOLITICI: SEMPRE PIU’ SOSTANZE TOSSICHE NEL MARE RENDONO I PESCI PIU’ AGGRESSIVI

La soluzione una “farmaceutica ecosostenibile”

La ridotta informazione e la cassa di risonanza ancora più debole da parte dei media non contribuisce a far sì che si prenda reale consapevolezza del danno ambientale che va via via accrescendosi col tempo. E’ scientificamente provato sin dai primi studi compiuti negli anni ’80, fino a quelli più vicini ai nostri giorni, che ogni anno migliaia di tonnellate di farmaci e prodotti per il corpo e la pelle, profumi, cosmetici e biofarmaci vengono smaltiti nelle acque terrestri, con massicce conseguenze in fatto di inquinamento delle acque stesse, di chi ci vive dentro e dell’uomo.

COMUNICATO STAMPA. MANDURIA: IL MOVIMENTO 5 STELLE HA ORGANIZZATO UN INCONTRO PUBBLICO

Giovedì 14 Febbraio 2013 presso la sala SS. Croce nel Parco Archeologico di Manduria, il MoVimento 5 Stelle Manduria ha organizzato un incontro con i propri candidati al Parlamento Barbara Lezzi ed Antonio Schiavone

Durante la serata i candidati-portavoce si sono presentati ai cittadini manduriani, hanno raccontato la propria esperienza all’interno del MoVimento ed esposto i loro punti di vista su alcune delle tematiche ricorrenti di queste elezioni politiche.

SALUTE. LOTTA AL CANCRO

In Australia il vaccino Gardasil contro il cancro del collo dell’utero verrà somministrato a tutti gli adolescenti per la prima volta al mondo

Il Governo australiano ha compiuto un importante passo verso la lotta ad un tumore temutissimo: quello del collo dell’utero. L’Australia diventerà il primo al mondo a somministrare a tutti gli adolescenti l’innovativo vaccino contro questo tipo di cancro, ma che pare abbia effetti benefici nella prevenzione di altri tumori.

SAVA. 15.02.2013. IL PRESIDENTE DELLA CAMERA E IL SINDACO DI SAVA INCONTRANO GLI ELETTORI

In occasione della campagna elettorale, giunta quasi alle battute conclusive, si è svolto, venerdì pomeriggio, l’incontro con il Presidente della Camera, Gianfranco Fini, presso la sala del Cinema Vittoria

 

A fare gli onori di casa, il Sindaco di Sava, Dario IAIA. Per lui solo poche parole, sufficienti per ricordare di essere uno dei pochissimi esponenti in forza al FLI alla guida di una giunta comunale in Italia e per sottolineare la scelta dei manifesti elettorali, che raffigurano “il dito puntato” di Fini contro Berlusconi.

ANTONIO INGROIA, CANDIDATO PREMIER DI RIVOLUZIONE CIVILE: “DALLA PARTE DELLA MAGISTRATURA TARANTINA CHE NON SI E’ PIEGATA LA SCHIENA DAVANTI AI POTERI FORTI”

Taranto 14 febbraio, ore 16.30. Sala convegni dell’Hotel Delfino

“Ritengo incomprensibile la decisione della Corte Costituzionale che ha dichiarato inammissibile il conflitto di attribuzioni sollevato dalla Procura di Taranto nei confronti del governo”. Nella sua apertura dell’incontro con i tarantini Ingroia entra immediatamente nel merito della questione-Ilva, nella sua prima tappa della sua giornata in Puglia.

VIDEO. ILVA Taranto: continua spaventosamente la diffusione di fumi e polveri …

SAVA. FINI: “GLI ITALIANI PREMIERANNO CHI HA SALVATO L’ITALIA DALLE BUGIE”

Intervista al Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini

Presidente, lei è stato a cavallo di due così dette Repubbliche: la prima e la seconda. Si aprirà una terza dopo questa tornata elettorale?

Speriamo che si apra. Il rischio è che prevalga ancora un fronte di conservazione. Il rischio è che cresca il discredito della politica.

SAVA. CANTINA DEL PRIMITIVO. SEQUESTRATA DALLA GDF PER CARENZE IGIENICHE

Una cantina vinicola di Sava ricadente in territorio di Manduria è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza per gravi carenze igienico sanitarie e per la presenza di abusi di tipo edilizio

Foto de lavocedimanduria.it

La misura cautelare si è resa necessaria a fronte della situazione di diffusa irregolarità amministrativa e per l’assenza di ogni cautela nello scarico delle acque reflue derivanti dal ciclo produttivo che avveniva direttamente nel terreno adiacente alla cantina.

VIDEO. Intervista al Presidente della Camera Gianfranco FINI

IL COMUNE DI MARUGGIO, DOPO IL SEQUESTRO DELL’AREA DEMANIALE INTERESSATA ALLA GITTATA DI CEMENTO, CHIUDE TUTTI I VARCHI DI ACCESSO ALLA “TONNARA” DI TORRE OVO!

Il 22 febbraio u.s. a seguito di un mio esposto, la Capitaneria di Porto di Taranto sottopose a “sequestro penale” un’area demaniale di circa cinquanta metri quadri adiacente l’insenatura di attracco dell’antico molo posto in prossimità dell’area archeologica dove, ignoti avevano effettuato una “gittata” di cemento che avrebbe dovuto consentire ai diportisti una migliore condizione dello scivolo a mare,  ai fini dello scarico e del recupero delle imbarcazioni

Tutta l’area “Tonnara”, da tantissimi anni ormai abbandonata, che  si estende per circa 46.000 mq., (in parte è di proprietà privata ed in parte di proprietà demaniale) è di rilevanza archeologica ed è già stata oggetto di indagini condotte nel sito nell’ambito del progetto Ministeriale “Porti e Approdi nell’antichità”.

COMUNICATO STAMPA. SEL SAVA: “LAVORI PUBBLICI E VIABILITA’, LE NOSTRE CONSIDERAZIONI”

Problemi di viabilità, manto stradale in condizioni pessime, lavori non alcora ultimati: problemi che continuano ad affliggere il nostro paese e sui quali vogliamo fare alcune considerazioni

Sulle condizioni del manto stradale ci spiace sottolineare come il nostro paese continui ad essere costellato di buche e voragini (emblematico ci sembra il caso di Vico I Marcello Caraccio): problema da non sottovalutare,considerando le frequenti richieste di danni per incidenti causati dalla cattiva condizione del manto stradale che comportano un esborso per l’ente comunale. Lo abbiamo scritto nel nostro programma e lo ribadiamo: bisognerebbe investire sul rifacimento del manto per uscire dallo stato emergenziale e bisognerebbe adottare un regolamento comunale sulla manutenzione stradale (come succede in altre realtà del Nord Italia) per tutelare l’ente da lavori “mal fatti”.

IL BILANCIO DI DUE ANNI DI AMMINISTRAZIONE ANDRISANO

FRAGAGNANO. Da Giuseppe Fischetti, riceviamo e  volentieri pubblichiamo

A circa due anni dall’insediamento della nuova amministrazione, il bilancio di quanto realizzato non può che definirsi del tutto negativo. Un’amministrazione, quella guidata da Andrisano, completamente assente, ignara delle problematiche della cittadinanza, inconsapevole degli atti amministrativi prodotti. Un’amministrazione che lamenta la carenza di fondi ma che, in assoluta controtendenza rispetto al trand nazionale, anziché procedere alla tanto auspicata spending review (riduzione della spesa pubblica), ha incrementato a dismisura il costo della politica (quale politica poi????), portando a livelli mai raggiunti nel Comune di Fragagnano le indennità di amministratori e sindaco. Ma questa è storia già scritta..Passiamo alle news: il 28/1/2013, la Giunta Comunale ha approvato la rideterminazione delle indennità di Posizione Organizzativa per l’anno 2013.

DIVERSI RILIEVI di LEGAMBIENTE al PIANO DI EMERGENZA ESTERNO (P.E.E.) dell’ENI

Legambiente ha inoltrato nei giorni scorsi le proprie osservazioni al piano di emergenza esterno (P.E.E), relativo allo stabilimento ENI, predisposto dalla Prefettura di Taranto in applicazione della cosiddetta “Direttiva Seveso” (D.Lgs. 334/1999 e s.m.i ). Vari i rilievi mossi dall’associazione

Consideriamo innanzitutto non esaustiva la descrizione del sito. Circa gli scenari incidentali si riscontra un’estensione delle aree di “danno” inferiore a quelle individuate nel precedente P.E.E.

COCA COLA MESSA SOTTO ACCUSA DAL CORONER DELLA NUOVA ZELANDA

Donna morta per overdose diventata dipendente dalla bibita gassata più famosa al mondo. La neozelandese ne beveva 10 litri al giorno

È morta per aritmia cardiaca per overdose di Coca Cola dovuta a dipendenza da Coca Cola per una 30enne. Questa la conclusione del coroner, una pesante accusa lanciata dal David Crear, magistrato neozelandese contro il colosso americano della produzione e distribuzione di bevande analcoliche

ARRIVANO I NUOVI INCENTIVI PER COMPRARE VEICOLI NON INQUINANTI

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale 36/2013 il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico con le modalità di accesso alle agevolazioni e con tutte le categorie di veicoli “agevolabili”

Svolta verde o solo di necessità di rimettere “in moto” il mercato dei motori in generale che è caduto in una crisi più nera che più nera non si può?

SAVA: SCOPERTA EVASIONE FISCALE PER CIRCA 5 MLN DI EURO, TRE DENUNCE DELLA GDF

I FINANZIERI DELLA TENENZA DI MANDURIA HANNO ESEGUITO UNA VERIFICA FISCALE NEI CONFRONTI DI UN’IMPRESA OPERANTE NEL SETTORE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE CON SEDE A SAVA, RISCONTRANDO GRAVI VIOLAZIONI ALLA NORMATIVA TRIBUTARIA.

IL TITOLARE DELL’IMPRESA, DOPO AVER SVOLTO LA PROPRIA ATTIVITA’ PREVALENTEMENTE IN LOMBARDIA ED IN ALTRE REGIONI DEL NORD ITALIA, AVEVA FITTIZIAMENTE TRASFERITO LA SEDE DELLA SOCIETA’ PROPRIO NEL COMUNE DI SAVA ED ATTRIBUITO LA RAPPRESENTANZA LEGALE AD UN PRESTANOME, ALLO SCOPO DI SFUGGIRE AI CONTROLLI DEL FISCO.

COMUNICATO STAMPA. CENTRO DEMOCRATICO A SOSTEGNO DI BERSANI

Inaugurazione oggi alle ore 17 in via Del Prete

La scorsa settimana, singoli cittadini di differenti provenienze (partiti, associazioni,sindacati,ecc), si sono costituiti ufficialmente in comitato con la finalità di promuovere e sostenere la candidatura al Senato del Consigliere Regionale Antonio Buccoliero, candidato al secondo posto nel Centro Democratico a sostegno di Bersani.

CAMPO DI TIRO A VOLO DEL COMUNE DI TORRICELLA: UNA MEGA STRUTTURA IN TOTALE STATO DI ABBANDONO, UTILIZZATA COME DEPOSITO DI RIFIUTI.

ESPOSTO E SOPRALLUOGO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO . ..

Un campo di Tiro a Volo realizzato dal Comune di Torricella circa quindici anni fa, che per la sua “mega struttura” sarebbe dovuto essere un fiore all’occhiello per tutta la provincia jonica,  da qualche anno, a causa  del  degrado dovuto all’incuria e allo stato di abbandono, ora rischia di essere sommerso dalle  erbacce infestanti e dai rifiuti fatti depositare dallo stesso Comune.