LE STRADE O LE BUCHE DI SAVA?

Fondo stradale malconcio,  pieno di avvallamenti e di tombini sporgenti.  Sembra quasi di essere sul percorso stradale  della Parigi–Dakar

Giorni fa guardavo le buche delle strade di Sava e sempre di più mi risalivano alla mente le condizioni delle strade nei paesi coinvolti dai conflitti armati, se andate su internet e guardate le foto di alcune zone di guerra troverete delle immagini molto rassomiglianti al nostro manto stradale.

ANTEPRIMA DI “AMARE IL CAVALLO VUOL DIRE CONOSCERLO”

Presentato negli Istituti scolastici di Sava questo importante progetto

Nei vari istituti scolastici savesi, “Papa Giovanni”, “Tommaso Fiore” e “C. Gigante, grazie al consenso della dott.ssa De Carlo ho avuto la possibilità di parlare del cavallo spiegando il modo di pensare e il modo di agire del cavallo, con una preparazione di un progetto scritto intitolato “Amare il cavallo vuol dire conoscerlo”. Con questo ho deciso di scrivere una lettera di ringraziamento, per il successo avuto con i ragazzi, alla dott.ssa De Carlo.

STRESS DA LAVORO: IL 25% DEGLI IMPIEGATI BANCARI ED ASSICURATIVI ASSUMONO ANTIDEPRESSIVI

Un sistema sull’orlo di una crisi di nervi

Le statistiche sono impietose, perché già al giorno d’oggi con la crisi economica imperante è difficile trovare e mantenere un posto di lavoro, ma anche quando lo si ottiene o lo si mantiene, le condizioni lavorative, specie dal lato psicologico, sono sempre meno rosee. Corrisponderebbe a 9 milioni, infatti, il numero di italiani che patiscono un forte disagio sul luogo di lavoro o comunque legato alla loro attività lavorativa.

MERCOLEDI’ 6 MARZO, ALLE 21.45, PRESSO L’ARCI CALYPSO DI SAVA, SI ESIBERA’ DAL VIVO “CLOT-T” E LA SUA BAND

Cleo e la sua ciurma fantastica sono una formazione musicale francese dinamica e frizzante che si esibisce su palcoscenici internazionali e di prestigio, spaziando da Parigi a San Francisco passando dall’Italia

Cleo T. alza il sipario sul suo teatro di ombre e acuti canori per presentare questo primo opus, realizzato da John Parish (già collaboratore di artisti come PJ Harvey, EELS, Tracy Chapman, Giant Sand, Sparklehorse) e dato alla luce lo scorso novembre.

CUD 2013: I PENSIONATI INPS E EX INPDAP NON LO RICEVERANNO PIU’ A DOMICILIO

L’INPS, con circolare n. 32/2013, comunica che non spedirà i CUD ai pensionati. L’ultima dimostrazione che le fasce più deboli della popolazione come i pensionati siano stati i più penalizzati dal governo Monti perché più facili da colpire

Gli ultimi strascichi del governo Monti si fanno sentire e suonano come un’ulteriore beffa per le fasce più deboli della popolazione come i pensionati, obiettivi facili da colpire, mentre i soliti furbi hanno continuato e continueranno a gongolare se al Paese verrà riproposto un governo che sotto le mentite spoglie della salvaguardia nazionale e sulla scorta di una decantata autorevolezza, possa essergli consentito di fare il bello e cattivo tempo andando a colpire i soliti noti.
Ma venendo al punto che ci riguarda in particolare, basta scorrere la Legge di stabilità 2013, che ha goduto dell’ultima fiducia bipartisan, per rilevare un’altra nefandezza che comporterà un vero e proprio disservizio a danno di chi è titolare di una pensione a carico dell’INPS e quindi anche per quelli della gestione Inpdap o ex Enpals.

FONDAZIONE TARAS. UN MODELLO DI “GOOD GOVERNANCE” DEL CALCIO

Sabato 2 marzo, l’associazione di promozione sociale Fondazione Taras 706 a.C. ha preso parte all’incontro tra supporters’ trusts e massime istituzioni del calcio italiano che si è tenuto a Roma, nell’ambito del progetto “Migliorare la governance del calcio attraverso il coinvolgimento dei supporters e la community ownership”

All’evento, coordinato da Supporters Direct Europe e patrocinato dalla Commissione Europea, hanno partecipato Antonia Hagemann (responsabile delle attività̀ di sviluppo europeo di Supporters Direct), Diego Riva (consulente di Supporters Direct), Gianluca Monte (rappresentante dell’Unità Sport della Commissione Europea), Pippo Russo (rappresentante dell’Unione Italiana Sport per Tutti), Marco Brunelli (Direttore Generale della Serie A), Andrea Abodi (Presidente della Serie B), Federico Smanio (Marketing Serie B) e Franco Vianello Moro (Venezia United), nonché i rappresentanti della FIGC, della Federación de Accionistas y Socios del Fútbol Español (FASFE) e di Unsere Kurve.

COMUNICATO STAMPA. VERDI DI MANDURIA: “MODIFICA DELLA LEGGERE REGIONALE N° 14”

Nonostante gli appelli di tutte le Associazioni ambientaliste, le petizioni, le firme raccolte, il Consiglio regionale pugliese si appresta a votare, il 5 marzo prossimo, una modifica alla legge che tutela gli ulivi monumentali, che ha già incassato il parere favorevole della Commissione consiliare preposta ad ambiente e territorio

Un altro duro colpo verrà inflitto all’integrità del territorio pugliese, già deturpato da parchi eolici e fotovoltaici a tappeto, discariche, inceneritori, trivelle selvagge e quant’altro. La giunta dell’”ecologista” Vendola propone ora che si consenta di derogare alla legge n.14/2007, rendendo possibile il danneggiamento, l’abbattimento, l’espianto e il commercio degli ulivi secolari, che sono un patrimonio inestimabile di tutti i Pugliesi e che rendono unico al mondo il nostro territorio.

AUTOVELOX E PRIVACY: IL COMUNE DEVE RISARCIRE I DANNI PER “TURBATIVA DELLA PACE FAMILIARE”

Se il verbale con foto viene notificato alla moglie del multato. A bordo c’era un’altra donna, l’ente è solidale all’operato dei vigili

L’applicazione corretta del Codice della Strada e del suo sistema sanzionatorio è uno dei problemi maggiormente attuali e sentiti da tutti gli automobilisti, specialmente per quanto riguarda l’utilizzo di sistemi autovelox per la rilevazione della velocità da parte delle Forze di Polizia.

LA TUTELA DEI MINORI IN INTERNET NON FUNZIONA

Vodka e gin, stecche di sigarette, DVD osceni, film violenti e persino una pistola ad aria compressa. Un’inchiesta giornalistica tedesca smaschera le falle della rete quando a fare gli acquisti sono minori Utilizzato l’account di posta elettronica di un dodicenne col quale si é riusciti ad acquistare di tutto

L’acquisto di alcol, tabacco e armi é proibito a bambini e minori. Sembra la scoperta dell’acqua calda, ma nei meandri di internet non funziona alcun divieto almeno a quanto risulta da un’inchiesta giornalistica appena pubblicata in Germania.

TARANTO. VIA DUOMO, SALA DELLE COLONNE DORICHE, “DONNE. STORIE DI CHI HA FATTO LA STORIA”

Venerdì 8 marzo verrà inaugurata la mostra fotografica “Donne. Storie di chi ha fatto la storia”, promossa dalla collettiva “Donne senza volto”, sezione femminile del circolo fotografico “Il Castello” di Taranto. L’evento, giunto alla sua sesta edizione, si terrà dall’8 al 24 marzo ed è realizzato con il patrocinio del Comune di Taranto, della Provincia e della Consigliera di Parità Barbara Gambillara

Diciassette scatti per rendere omaggio ad altrettante donne che sono passate alla storia. È quasi tutto pronto per il ritorno della collettiva “Donne senza volto”, che venerdì 8 marzo inaugura la mostra fotografica “Donne. Storie di chi ha fatto la storia”, dedicata alle figure femminili che nel corso dei secoli si sono distinte e che vengono ricordate per i loro particolari meriti. Ogni fotografa ha scelto un personaggio in base alle sue propensioni, a ciò in cui si riconosce o da cui è stata colpita, e gli ha reso omaggio con un unico scatto che racchiude le sue peculiarità.

SAVA, OTTOBRE 2010. FEBBRAIO 2013. DUE ORDINANZE DI CHIARA MATRICE FASCISTA, GIUSTO PER METTERE IL BAVAGLIO A VIV@VOCE!

Ottobre 2010: il sindaco Maggi (PD) firma un ordinanza che vieta l’esposizione dei nostri dazebao in Piazza San Giovanni. Febbraio 2013: il sindaco IAIA fa apporre un cartello all’ingresso del cimitero che vieta foto e riprese video

Viv@voce:  ultimo dazebao in Piazza San Giovanni

Che questo giornale non piaccia a chi amministra, custu eti picca ma eti sicuru! Quindi il rituale si ripete ogni qualvolta una nuova amministrazione si insedia nel nostro Palazzo municipale. Crediamo su tutto che non sanno rapportarsi con la comunicazione e con l’informazione.

TORRICELLA. TORRE OVO: CITTADINO INDIGENTE. LETTERA AL SINDACO

Al Signor Sindaco del Comune di Torricella (TA)

OGGETTO: Torre Ovo “Marina di Torricella- Fabbricato di Via Del Gambero n. 13   

Ns. note del 23 giugno e 18 luglio 2012 prot.llo n. 67 e 63; Vs. Diffida prot. n. 6199 del 27 luglio e Ordinanza n. 21 prot. n. 85/85/2012. “Bonifica e messa in sicurezza del fabbricato sito in Via del Gambero n.13-

SAVA. CHIUSO UN BAR. MOLTI DUBBI E ALCUNE PERPLESSITA’ SU QUESTA CHIUSURA

Che qualche imbecille scriva che il bar era un abituè di criminali, è soltanto imbecille due volte!

Tutti siamo rimasti sorpresi dalla chiusura di questo nostro bar cittadino. Tutti. Anche su facebook molti savesi hanno sollevato molti dubbi e alcune perleplessità, come d’altronde li solleva anche il nostro giornale. A differenza di qualche caprone prezzolato che ama scrivere che “il bar era un abituè di criminali”, noi cerchiamo di capire il perchè di questa decisione del Prefetto di Taranto, il quale ha imposto la chiusura del bar per 30 giorni.

SIAMO SICURI CHE E’ VIETATO FOTOGRAFARE ALL’INTERNO DEL CIMITERO?

A Sava tra poco, verrà fatta un’ordinanza dal nostro Sindaco che vieterà di fare anche le foto alle Vie cittadine!

Ricordo spesso, con piacere, un aneddoto che mi raccontò un noto e bravissimo fotografo di moda, circa una sua avventura fotografica. Si parlava di fotografia in generale, e mi disse: “Ero all’inizio della mia carriera in giro come sempre a far foto con la mia macchina fotografica e mi trovai di fronte un tale che, dopo averlo ritratto durante lo scatto ad un monumento, mi disse “lei, mi dia il rullino; non mi può fotografare, non sa che c’è la privacy?” Non avendo voglia di fare discussioni; cominciai a tirare fuori frasi in tedesco, inventate lì per lì, così che questo credette che fossi un turista straniero e mi lasciò in pace”.

GIOVANI PER MANDURIA. RIPARTIRE DALLE DONNE

Dopo la giornata organizzata a dicembre nell’ambito della settimana contro la violenza di genere, il 9 marzo ospitiamo ancora una volta a Manduria le Sindache della Locride

Riteniamo importante confrontarci con le esperienze di buon governo e di coraggio di queste donne in un momento così importante per il nostro territorio che, dopo aver scongiurato il verdetto di scioglimento per infiltrazione mafiosa, prova ad intravedere nuovi scenari di governo con le prossime elezioni comunali di maggio.

RC AUTO: ALLARME COMPAGNIE E INTERMEDIARI NON AUTORIZZATI

Raddoppiato il numero delle cosiddette “compagnie fantasma” diverse quelle on line. Un’assicurazione per l’auto con una compagnia non autorizzata non copre in caso di incidente e si rischia il sequestro del mezzo

A causa della crisi economica e dell’incremento delle tariffe Rc auto si è verificata la fuga dei clienti dalle assicurazioni che si rivolgono alle cosiddette “compagnie fantasma” il cui numero è raddoppiato.

CANNACIG: LO SPINELLO E’ ELETTRONICO

Cannacig, ovvero la ‘canna’ elettronica. Il nuovo prodotto arriva dalla California ed il principio del  funzionamento è simile a quello della sigaretta, ma costa di più

L’idea è dell’americana Rapid Fire Marketing, azienda specializzata in inalatori a vapore che influenzata dalla sigaretta elettronica, ha convertito l’invenzione in un altro campo, quello delle droghe leggere e, più in particolare, della marijuana.

VIDEO. Come vivere nel degrado, nell’indifferenza dei Servizi sociali …

“PATTO PER SAVA” BLOCCA ALCUNI DISSIDENTI? E SE LO BLOCCASSIMO NOI, “PATTO PER SAVA”?

La democrazia, è una gran bella cosa, ma poi bisogna attuarla e il chè, a volte, è ben difficile …

Il dialogo è bello, specie quanto intorno ad un tema convogliamo tanti amici, savesi o lettori del nostro giornale. Quindi si crea la classica piazza virtuale che sostituisce quella di Piazza San Giovanni, oppure i luoghi di incontro quali possono essere i bar, i circoli o altro. Ed è normale che non tutti possiamo avere la stessa idea sulle cose, guai sarebbe se così fosse. Sarebbe, il tutto, piatto! Ed eccoci che ci avviamo ad un confronto civile in cui ognuno di noi mette la faccia.

SAVA. VENDESI PIANO TERRA E PRIMO PIANO

Sava.Via Marcello Caraccio: due appartamenti, piano terra (mq. 100) e primo piano (mq.90). Rifiniti e abitabilissimi. Entrambi autonomi e volendo si possono anche vendere singolarmente. Costo complessivo 135 mila euro, trattabili.