Category Archives: QUOTIDIANO

COMPAGNIE AEREE LOW COAST TROPPO LOW?

Sulla più nota compagnia a basso costo, la Ryanair in Spagna avviata indagine per alcuni atterraggi di emergenza che sarebbero dovuti alla carenza di carburante. Lo “Sportello dei Diritti”: l’Enav faccia le verifiche del caso anche in Italia

Dalla Spagna rimbalza una notizia inquietante che coinvolgerebbe una delle compagnie aeree low cost più note. Nel mese di luglio scorso tre diversi aerei dell’irlandese Ryanair avrebbero dovuto effettuare atterraggi d’emergenza negli aeroporti spagnoli per “mancanza di carburante”.

IL SINDACO DARIO IAIA, RISPONDE AL NOSTRO EDITORIALE

Caro Direttore, rispondo volentieri alla lettera aperta da Lei pubblicata il 16 agosto su Viv@voce, con la quale mi rivolge un appello all’ascolto e mi sottopone alcune questioni sul tappeto.

Per quanto concerne l’ascolto delle ragioni del Suo giornale, così come delle istanze di tutti i cittadini, credo che non si tratti di una mera cortesia gentilmente concessa, ma dell’adempimento di un dovere che qualsiasi amministratore ha nei confronti della comunità che amministra. Se non si ascolta e non si dialoga con il proprio territorio, difficilmente lo si può conoscere e ben governare.

ANZIANI IN PENSIONE CERCANO CASA DA CUSTODIRE DURANTE IL PERIODO ESTIVO

In Italia spopola l’home sitting

Ferragosto è arrivato e milioni di vacanzieri, nonostante la crisi e con l’occhio attento al portafoglio, hanno lasciato le proprie abitazioni di residenza per godersi qualche giorno di meritato relax. E così per evitare di lasciare incustodita la propria dimora abituale iniziano ad essere tanti gli italiani che le affidano, spesso con i relativi animali domestici, ad anziani in pensione, che in cambio della propria presenza e di qualche lavoro di giardinaggio si fanno qualche euro in più rispetto alla insufficiente pensione o si godono una villa o una residenza di lusso, ma anche il comune appartamento di città.

GRIOT. CUNTI E CANTI DAL GARGANO AL SALENTO

Venerdi 17 agosto 2012. Avetrana. Enza Pagliara ed il suo gruppo chiudono la serata

Venerdi 17 agosto, ad Avetrana, con inizio alle ore 21.30, si svolgerà la rassegna musicale GRIOT, giunta alla XI edizione, il festival molto conosciuto e stimato dalla critica, organizzato da sempre dalla Pro Loco di Avetrana, riesce sempre negli anni a migliorarsi e proporre un programma diverso. Quest’anno GRIOT rappresenterà i cunti ed i canti dal Gargano al Salento. Inizierà la serata il Cantastorie-Banditore Vito Spada, che da un palazzo storico della piazza centrale annuncerà e presenterà lo spettacolo. Come i banditori-cantastorie di una volta racconterà una storia ed è la storia degli 11 anni di GRIOT fatta da tanti artisti nazionali ed internazionali che hanno dato lustro alla rassegna.

SUCCESSO PER “LE ORE DELLA MUSICA, LA NOTTE BIANCA DELLA MUSICA”

Migliaia di persone hanno partecipato ieri, domenica 12 agosto, a ‘Le ore della Musica, la notte bianca della musica’ nel centro storico a Grottaglie, organizzata dall’Associazione Musicale Jonica ‘G. Paisiello’ (AMJ) con il Patrocinio del comune di Grottaglie

Un successo inaspettato anche per gli stessi organizzatori. Un flusso continuo di persone ha animato le vie del centro storico per poi convergere tutto nel Giardino Mediterraneo per il concerto finale.

TEDx LIZZANO: LA STRAORDINARIA CONFERENZA PER COSTRUIRE IL FUTURO

Arriva a Lizzano, per la prima volta nella provincia di Taranto, una delle conferenze che hanno stregato il mondo dell’innovazione

Venerdì 17 Agosto, dalle 18 alle 22 circa l’ex cinema Massimo, situato nel centro Storico di Lizzano, si riempirà nuovamente di parole, speranza e bellezza.

SUCCESSO PER IL VI MEMORIAL “CHIARA MELLE”

IL TORNEO E’ STATO ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE “CHIARA MELLE”

Con la premiazione della squadra vincitrice “Fuori Orario” e di tutte le squadre partecipanti che sono scese in campo, applauditi dal numeroso pubblico presente, si è concluso il “VI Memorial Chiara Melle”.

TARANTO. ALL’ ARENA TEATRO PERIPATO SOLO APPLAUSI PER ‘U MÈGGHJE SÍ TU’

Sabato 12 agosto è andata in scena la prima replica della nuova opera teatrale del grande artista tarantino Aldo Salamino

In una villa gremita in ogni ordine di posto, sketch esilaranti e momenti di grande riflessione hanno intrattenuto un pubblico entusiasta per oltre due ore. L’inno alla tarantinità è andato ancora una volta in scena. Dopo lo straorindario successo della “prima” del 2 giugno al “Padre Turoldo”, un’Arena Teatro Peripato gremita ha fatto da cornice alla tanto attesa replica di ‘U MÈGGHJE SÍ TU (SBRUÈCCHELE, SKETCH E CÓSE NUÈSTRE)’, splendida opera teatrale del poliedrico artista tarantino Aldo Salamino, diretto dal bravissimo Stefano Zizzi e con l’esordiente Roberto Missiani.

GIORNI DI PASSIONE PER L’ILVA

Con lo sciopero degli operai ma anche con una contro manifestazione di cittadini preoccupati dall’ inquinamento

Due ore di sciopero con gli operai che hanno bloccato la via Appia. La protesta potrebbe ripetersi in questi giorni e fino a venerdì quando arriveranno a Taranto i ministri Passera, Severino e Clini. Oggi quest’ultimo riferirà in commissione alla Camera. A Taranto avanti ieri un migliaio di persone ha manifestato contro l’inquinamento e a favore del gip Todisco che ha bloccato gli impianti a caldo. Governo e Regione sono al lavoro per trovare una soluzione. Intanto l’Arcivescovo di Taranto Mons. Filippo Santoro ha parlato di diritto alla vita e al lavoro.

ISOLA CHE VOGLIAMO: FERRAGOSTO NEL BORGO ANTICO, APERTURA CHIESE E TRAFFICO. IL PROGRAMMA

Dopo il bagno di pubblico che ha battezzato alla sua prima uscita l’edizione 2012 de “L’Isola che Vogliamo”, il Borgo Antico di Taranto si prepara ad accogliere la seconda serata della kermesse di musica, cultura, arte e spettacolo organizzata dall’Associazione Culturale “Terra”

Le oltre diecimila presenze dell’esordio rappresentano, specie considerando i fattori contestuali che hanno ritardato l’inizio dell’iniziativa, un dato di assoluto rilievo.

CONSUMATORI E CARBURANTI: ALLARME DELLA GUARDIA DI FINANZA. DISTRIBUTORI DI CARBURANTE, IRREGOLARI NEL 15% DEI CASI

Controllati 2.400 distributori stradali di carburante negli ultimi due fine settimana di traffico intenso: scoperte 356 irregolarità

E’ l’effetto dell’intensificazione delle attività di controllo coordinato del territorio che la Guardia di  Finanza ha concentrato sui distributori stradali di carburante nei giorni di traffico da “bollino nero”. Centinaia di finanzieri hanno proseguito i controlli, avviati a fine luglio, passando al setaccio le stazioni di servizio per evitare “brutte sorprese” agli automobilisti; verificati l’effettivo quantitativo di carburante erogato, la qualità e la corrispondenza tra i prezzi indicati e quelli applicati.

VIA TRIESTE ANGOLO VIA CROCE. ORE 10.00 UNA ABITAZIONE STA SVUOTANDO COSA NELLA FOGNA BIANCA? IL LIQUAME DI UN POZZO NERO?

Sava 14 agosto 2012. Ore 10.15. Un lettore ci chiama: “Venite per favore in Via Trieste angolo Via Croce?” Qual’è il problema? “Una civile abitazione sta svuotando qualcosa, dal suo scantinato, nella fogna bianca”. Ci avviamo sul posto e notiamo questo: un tubo di pvc di colore giallo di diametro di cm. 60 è collegato dallo scantinato ed è diretto alla griglia della raccolta di acqua piovana.

ECOLOGIA: IN ARRIVO L’ECO-ETICHETTA DEGLI ALIMENTI

Indicherà il costo sociale di acqua e CO2

La sensibilità e l’educazione ambientale sono sentimenti che devono essere inculcati nelle menti dei consumatori quotidianamente perché conoscere con consapevolezza quali sono le conseguenze dei nostri comportamenti giornalieri ne può determinare un progressivo innalzamento per la salvaguardia dell’ambiente che ci circonda.

IL GOVERNO INTERVIENE NELLA VICENDA ILVA

Il premier Monti ha mandato in missione venerdì 17 agosto a Taranto i ministri dell’Ambiente, della Giustizia e dello Sviluppo Economico per studiare le azioni da intraprendere dopo la decisione del gip Todisco di fermare la produzione degli impianti sequestrati e di rimuovere il presidente dell’azienda Ferrante dall’incarico di custode giudiziario


Il guardasigilli acquisirà gli atti del magistrato “chiudere gli impianti sarebbe un danno irreparabile” sono le parole del ministro Passera. Corrado Clini, l’altro ministro, spera che la logica e la prospettiva divergente non aprano un conflitto di competenze perché questo a parte gli effetti negativi e le complicazioni che avrebbe sulla situazione di Taranto è molto pericoloso per l’affidabilità dell’Italia.

ALCOL E GUIDA: PESANTE CONDANNA PER CHI NON RIESCE A SOFFIARE NELL’ETILOMETRO

Mano pesante della Giustizia per l’automobilista ubriaco che non riesce a soffiare per la seconda volta nell’etilometro dopo essere stato sottoposto al primo esame che aveva verificato un’alta presenza di alcol.

A sottolinearlo è Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” in un momento, quale quello delle ferie di ferragosto, in cui s’intensificano i controlli sulle strade italiane e quotidianamente vengono sorpresi dagli agenti di polizia stradale migliaia di cittadini alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti specie nelle vie contigue a locali e discoteche.

ILVA. ECCO LE INTERCETTAZIONI CHE PROVANO LA CORRUZIONE

Descrive un sistema di potere ramificato. Capace di arrivare a chiunque, almeno a parole, per sistemare le faccende dell’Ilva

È ricca di spunti l’informativa redatta dal Gruppo di Taranto della Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta per corruzione in atti giudiziari che vede indagati Fabio Riva, per una fase presidente del siderurgico, Girolamo Archinà, potente pubblic relations man del gruppo Riva, l’ex direttore dello stabilimento siderurgico Luigi Capogrosso e il consulente della Procura ed ex preside del Politecnico di Taranto Lorenzo Liberti.

DIFESA DELLE COSTE E DEL PAESAGGIO DUNALE. APPELLO A VENDOLA

Centinaia di persone abbarbicate su ciò che resta delle nostre spettacolari dune
Arbusti e rami secchi spezzati per due ore di falò mentre la linea di costa si assottiglia sempre più e lascia lo spazio a desolate pietraie in balìa delle correnti marine. Interi tratti di falesia spezzati e travolti dalle onde o dai martelli pneumatici di qualche speculatore senza scrupoli. Insensibili e poco avveduti amministratori locali dai comuni, alla provincia, alla regione che abbandonano la costa del Salento ad un inesorabile, progressivo declino e ad un destino infame senza un’idea di come fare a salvaguardare la costa dagli assalti estivi di centinaia di migliaia di vacanzieri e dalle mareggiate.

INCENDI E ROGHI IN AUMENTO

Lo Sportello dei Diritti rilancia l’allarme del Corpo Forestale che segnala un più 93%

Sono oltre 4.700 gli incendi boschivi che hanno interessato la nostra Penisola dal 1 gennaio al 31 luglio 2012. Sono stati 24.000 gli ettari di superficie percorsa dal fuoco, suddivisi in circa 14000 di superficie boscata e circa 10000 ettari di superficie non boscata. Questi i dati rilevati dal Corpo forestale dello Stato nell’attività di prevenzione e contrasto agli incendi boschivi.

ECONOMIA: CRESCE IL RISCHIO DI UNA CRISI ALIMENTARE

È qualche anno, ormai che con allarmi più o meno attendibili si parla del rischio di una nuova crisi alimentare globale dovuta al boom del prezzo delle materie prime o alla riduzione nella produzione degli alimenti base più devastante di quella del 2007 -2008 quando si verificarono rivolte in numerosi paesi in via di sviluppo o come la più recente che avrebbe di fatto determinato le rivoluzioni che hanno riguardato il Nord Africa.

I MOLDAVO LIVE IN PIAZZA A CIRO’ MARINA

Sabato 11 agosto a Cirò Marina (Crotone), in località Torre Melissa con inizio alle ore 22 i Moldavo Live si esibiranno in tributo a Zucchero Fornaciari, dopo il recente successo ottenuto a Carlopoli (Catanzaro)

Ricordiamo che la band ha da non molto superato con il massimo dei voti, le selezioni del TourMusicFest il più grande festival europeo per la musica emergente partito i primi di maggio da Roma.