Category Archives: QUOTIDIANO

GITA 10.11.2013 -POLIGNANO-MOLFETTA-RUVO DI PUGLIA‏

Caro amico di Sava Cé, anche quest’anno la nostra Associazione ha programmato una gita autunnale

Domenica 10 novembre p.v. andremo a visitare, sempre con l’ausilio di una guida, POLIGNANO A MARE, IL CENTRO STORICO DI MOLFETTA E RUVO DI PUGLIA in occasione della IX ed. della sagra del  fungo cardoncello.

MANDURIA. Presentazione del nuovo direttivo della Pro Loco

Definita la linea programmatica

Ieri sera, nella caratteristica cornice della Chiesa di Santa Croce e davanti ad un nutrito pubblico, si è tenuta la presentazione del nuovo direttivo della pro loco eletto il mese scorso.

SPREAD THE MUSIC (AGAINST THE SPREAD) @ Lab. Urbano Mediterraneo Sava (TA)

L’Arci Calypso ritorna, per il secondo anno, con la rassegna internazionale di musica di qualità, direttamente dall’Europa: SPREAD THE MUSIC (AGAINST THE SPREAD)

Perché l’Europa non è solo Spread e Pigs, ma si costruisce attraverso la conoscenza e l’unione di culture, storie e musiche e culture diverse. Una rassegna musicale che promuove la musica “against the spread”, un’occasione di contaminazione culturale e musicale, ricca di suoni ed atmosfere che ci condurranno in un viaggio sensoriale attraverso luoghi lontani … per sentirsi cittadini d’Europa … e non solo pedine dell’alta finanza!

Cavallino (Le). Womb presenta 90’s State of Mind

Sabato 26 ottobre ore 23:00

Torna sabato 26 ottobre al Womb di Cavallino “90’s State of Mind il party che lo scorso inverno ha fatto letteralmente impazzire gli amanti delle sonorità anni ’90. Si festeggia in grande stile il primo sabato della stagione, con una serata interamente dedicata alla musica house elettronica, un concentrato di energia a bpm accelerato da ballare fino alle primissime luci dell’alba. La consolle della sala principale, la Garden room, fa vibrare le preziose selezioni di due prestigiosi nomi della scena clubbing pugliese, Luciano Esse e Flavio Santoro. E mentre da una parte la musica inebria corpo e mente con gli ospiti della serata, per l’occasione riapre anche il bunker del Womb, dove i classici dance degli anni ’90 esplodono con Francesco Spano e Giampiero Vantaggiato che si alternano ai controlli con selezioni house, deep & soulful house, tek, electro e underground.

Il colera si diffonde dai Caraibi alle Americhe. Alcuni italiani sono stati infettati a Cuba e poi hanno esportato il virus in Italia

Il Messico ha confermato 171 casi dello stesso ceppo che dal 2010 ha ucciso più di 8.800 persone di Haiti, Repubblica Dominicana e Cuba

Dopo i casi in Messico e il messaggio d’attenzione rivolto ai turisti da parte dello “Sportello dei Diritti” nelle scorse settimane, associazione che per prima in Italia aveva segnalato una serie di focolai negli stati del paese centroamericano, arrivano le conferme che l’epidemia di colera scoppiata tre anni fa ad Haiti e diffusasi anche in Repubblica Dominicana e Cuba ha iniziato a diffondersi in America continentale. Durante l’ultimo mese sono stati,infatti, confermati i 171 casi in Messico di un ceppo per il 95% simile a quello che sta circolando attualmente nei Caraibi e, che a sua volta proviene dal Sud dell’Asia.

COMUNICATO STAMPA. “Tàrde Nuève” Concorso Fotografico

28 ottobre 2013 presso l’ auditorium del Dipartimento Jonico di Sistemi Giuridici ed Economici , sito in via Duomo a Taranto alle ore 17,00 avrà luogo la presentazione del Calendario Tàrde Nuève 2014

Realizzato con le foto selezionate tra quelle inviate per il concorso, seguirà la premiazione dei partecipanti e l’ inaugurazione della relativa mostra fotografica. Le foto scelte per la produzione del calendario sono “accompagnate” da riflessioni di Igino Giordani. E’ prevista la presenza del Magnifico Rettore prof. Antonio Uricchio dell’ Università di Bari Il giorno 29 ottobre dalle 9,30 alle 19,00 sarà possibile visitare la mostra fotografica, per gli allievi degli istituti superiori è prevista una presentazione guidata.

Taranto FC 1927 e APS Fondazione Taras 706 a.C. Iscrizione Scuola Calcio

Gli interessati dovranno presentarsi già muniti dei seguenti documenti

Il Taranto FC 1927 e APS Fondazione Taras 706 a.C comunicano che, a partire da venerdì 25 ottobre, saranno avviate le iscrizioni per la Scuola Calcio della S.S.D Taranto Fc 1927 categoria Esordienti (anno di nascita 2001-2002-2003-2004-2005) e Pulcini (anno di nascita 2001-2002-2003-2004-2005). Le famiglie possono effettuare le iscrizioni (dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 19) presso la sede legale del club rossoblù ubicata, a Taranto, in Via Principe Amedeo 32.

Ma chi ci pensa agli “smart citizen”? Una scuola vuole formare i cittadini del futuro

Mentre si costruiscono le Smart City, nei piani del Galilei-Costa c’è mobilità, sostenibilità e comunicazione digitale

Lecce – Sono alcuni anni ormai che il termine “smart city” è diventato piuttosto popolare, identifica la città “intelligente”, la città da venire, in grado di risolvere bisogni e affrontare problematiche in maniera innovativa. E’ la città che risparmia energia, riducendo quella inquinante e incentivando la rinnovabile, che si muove in maniera sostenibile preferendo mezzi ecologici, che permette l’universalità dell’informazione, diffusa, facile e gratuita, che aiuta nel promuovere attività culturali capaci di qualificare il territorio, che crea e implementa nuove forme di partecipazione, sociale, culturale e di dialogo, che si alimenta con cibo sano, che è sicura, e così via. Quindi, in lungo e largo, da sud a nord, amministratori ed esperti sono giustamente impegnati a reinventare le città e a renderle sempre più smart, …ma a smartizzare i cittadini chi ci pensa?

SAVA. “Ecco cosa mi è successo all’Ufficio tributi”

Nel diverbio, o presunto tale, tra l’assessore Fabio Pichierri e la dipendente comunale Angelica Scaglioso c’era di mezzo la richiesta di un savese che vive all’estero. Lo abbiamo intervistato via web. Ecco l’intervista

Signor Ardito, lei è stato la “scintilla” che ha fatto traboccare il vaso tra il vice sindaco e la dipendente comunale, addetta al servizio tributi. Ci può dire come è iniziata questa sua disavventura?

Nel lontano 2008 mi sono presentato all`ufficio tributi per accertarmi che le cartelle del tributo dell’ICI e della Tassa sulla spazzatura mi fossero state inviate alla mia residenza, in quanto io vivo in Germania. Da qui ho chiesto informazioni su questi mancati arrivi. Da non tralasciare il fatto che le altre utenze, Enel e Telecom, appena ho comunicato loro questa mia nuova residenza si sono attivate immediatamente.

Presto a Sava la musica sarà di casa

L’evento musicale più atteso del 2013: il 27 ottobre si inaugura a Sava l’Accademia Musicale F. Tàrrega

Si è ormai giunti agli ultimi preparativi … tra pochi giorni la Music Academy Francisco Tàrrega con sede a Sava, darà l’atteso via all’anno accademico 2013-14.

Ancora al “V. Calò” di Manduria il premio nazionale per trompe l’oeil di Lucca

Le alunne Sonia Lamusta e Chiara Olivieri bissano il successo dello scorso anno

La sede manduriana del Liceo Artistico Statale “V. Calò” nuovamente sugli scudi in una manifestazione nazionale. Le allieve Sonia Lamusta e Chiara Olivieri della 4a E, indirizzo Arti Figurative, e il loro docente di Discipline Pittoriche, prof. Cosimo Piro, tornano trionfanti dal concorso di trompe l’oeil di Lucca, aggiungendo in bacheca un nuovo premio accanto a quello che il liceo era stato capace di conquistare nella scorsa edizione del concorso lucchese.

Sabato e domenica al Padre Turoldo: “Ce ne sápe Magnine d’u fiàsche de l’olije”

La compagnia ‘La Cricca’ presenta il suo nuovo lavoro scritto da Aldo L’Imperio: “Ce ne sápe Magnine d’u fiàsche de l’olije”

Andrà in scena al Teatro Padre Turoldo – Via Leonida – Taranto nel week end: sabato 26 ottobre alle ore 21,00 e in replica domenica 27 ottobre alle ore 19,00. Protagonisti: Anna Cofano, Domenico Ferrulli e lo stesso autore che ne cura anche la regia. Questa commedia è stata portata in scena in prima assoluta nell’ambito della rassegna estiva ‘Teatro sotto le stelle’ tenutasi presso la Villa Peripato riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica.

Alzheimer. Maggiori rischi per chi dorme poco

Una ricerca pubblicata su Jama Neurology da parte dei ricercatori della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora è arrivata ad una conclusione sorprendente: chi dorme poco, specie in età avanzata, ha maggiori possibilità di essere soggetto all’Alzheimer

Gli studiosi hanno scoperto che la carenza di sonno è associata ad una più elevata quantità di placche della proteina Beta amiloide che si formano intorno alle connessioni dei neuroni, segnale tipico della malattia che porta alla demenza. I ricercatori hanno misurato la quantità della proteina su 70 persone, in media di 76 anni di età, sottoponendole a tomografia Pet del cervello e confrontando i risultati con le ore di sonno dichiarate dai volontari, che andavano da un massimo di 7 ore a meno di 5 per notte.

Può sussistere il reato di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice per chi evita i contatti telefonici con il coniuge per impedire le visite al figlio

Punito penalmente l’affidatario ostruzionista

È un atteggiamento comune e che si verifica di frequente tra genitori separati o divorziati, ma il comportamento a dir poco ostruzionistico di evitare anche i contatti telefonici per impedire all’altro coniuge la visita dei propri figli nonostante un apposito provvedimento del giudice civile, oltreché essere un fatto censurabile moralmente può assumere anche rilevanza penale. È sostanzialmente questo, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, il principio stabilito dalla Corte di cassazione che, con la sentenza 43293 del 23 ottobre 2013, ha confermato la condanna per il reato di mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice per la madre affidataria che aveva impedito al coniuge separato di tenere con sé i figli nei giorni stabiliti all’atto della separazione consensuale omologata, comportamento che per l’appunto configura un atteggiamento ostruzionistico punibile penalmente.

Una nuova idea per combattere il crimine. Piantagioni di cannabis scoperte in Canada dalle forze di polizia Usa tramite Google Earth

Una nuova frontiera per combattere la criminalità organizzata può arrivare da una tecnologia satellitare fruibile dalla generalità del pubblico

È di ieri, infatti, la notizia che la polizia americana è ricorsa al software di mappatura satellitare Google Earth per individuare una piantagione di cannabis in Oregon ed è riuscita a perseguire l’agricoltore interessato. Gli agenti statunitensi sono riusciti a raccogliere una serie di prove contro un residente dello stato dell’Oregon (ad ovest degli Stati Uniti) riferendosi solo alla directory delle immagini satellitari disponibili per gli utenti di Google. L’azienda agricola in questione aveva il permesso per coltivare cannabis ad uso terapeutico solo in virtù di una legge in vigore nello stato canadese, mentre in realtà ne produceva più di tre volte rispetto alla quota definita dalle autorità competenti stabilita in un massimo di 30 piante.

SAVA. Cimitero. “Chi per la patria muore è vissuto assai!”

La storia del plesso dei Combattenti della Prima guerra mondiale. Da oltre due anni è inagibile!

Quando eravamo piccoli leggevamo sulle braccia dei galeotti la frase “Chi per la patria muore è vissuto assai” e, francamente vista la giovanissima età, non capivamo bene cosa volesse significare quella scritta tatuata spesso sul loro avambraccio. Non la capivamo. Siamo cresciuti, ed era ora, ed eccoci qui a mettere uno strano “connubbio” tra la scritta dei galeotti dell’epoca e la triste sorte che sta toccando al plesso dei Combattenti savesi della Prima guerra mondiale.

SAVA. “Rialzo pressorio e uno stato ansioso reattivo secondario ad avvenimento, non chè crisi di pianto”

Questo è il referto dell’ospedale di Manduria dato all’impiegata Angelica Scaglioso dopo il violento diverbio avuto, secondo lei,  con il vicesindaco Fabio Pichierri

Tutto pronto allora. Con referto ospedaliero, del pronto soccorso, allegato alla denuncia presentata ai Carabinieri della Stazione di Sava Angelica Scaglioso vuole far valere le sue ragioni. Ma c’è di più: nella denuncia la dipendente comunale parla di “vessazioni e ingiurie” e questo, secondo lei, è testimoniato dalla presenza di tre testimoni presenti al fatto.

Quando succederà di nuovo nel Salento?

Di potersi confrontare contemporaneamente su storie di economia e informazione, scienza e impresa, arte e design, impegno sociale e diritti umani e civili con protagonisti del calibro di Kerry Kennedy, Brad Templeton, Christophe Deloire, Maryam Al Khawaja, Riccardo Luna, Renato Soru, Massoud Hassani e tanti altri?

Trenta relatori che sabato 26 ottobredalle 15 alle 20, si alterneranno sul palco del Politeama Greco con interventi dai 5 ai 15 minuti, affrontando l’emblematico e attualissimo tema del “coraggio” e invitando il pubblico a pensare innovativoQui il programma e maggiori info: www.tedxlecce.it

COMUNICATO STAMPA. Taranto FC 1927. Vicenda Cordua

La Società è pronta ad affrontare qualsiasi controversia con la necessaria serenità e determinazione

Con riferimento agli articoli di stampa relativi a presunte rivendicazioni lamentate dal Sig. Cordua Ermanno, il Taranto FC 1927 – nel prendere le distanze e stigmatizzare la modalità assunta dal calciatore di rivolgersi alla stampa per mandare messaggi alla Società, danneggiando l’immagine pubblica del Taranto – osserva e specifica che, con riferimento agli emolumenti economici relativi alla passata stagione, sono stati rispettati e soddisfatti tutti gli impegni federali, ragion per cui il Taranto FC 1927 NON rischia alcun punto di penalizzazione, così come frettolosamente riportato dalla stampa a seguito delle estraniazioni del Sig. Cordua.

COMUNICATO STAMPA. Massimo D’alema a Grottaglie

Verso il congresso nazionale del PD

Venerdì 25 ottobre alle ore 16.00 presso il Castello Episcopio di Grottaglie, si terrà un ‘assemblea pubblica con Massimo D’ALEMA.
L’ex premier ha scelto la città delle ceramiche come tappa nella nostra provincia per incontrare cittadini, militanti e amministratori locali del PD jonico.