Category Archives: QUOTIDIANO

STEFANO BOLLANI in “Piano solo”. A Brindisi l’unica tappa in Puglia

Venerdì 27 dicembre – Stefano Bollani al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi

Fresco di successo con “Sostiene Bollani”, in onda su Rai3, spazio in cui ha raccontato la musica seguendo un insolito e personalissimo punto di vista, Stefano Bollani porta ora sul grande palco brindisino un recital dal piglio enciclopedico che percorre la storia del jazz e va molto oltre, rivelando una personalità unica attraverso un fulmineo quanto impressionante snocciolarsi di idee. Il pubblico è protagonista di un viaggio imprevedibile, in cui il compositore sembra prendere per mano ogni spettatore per accompagnarlo nel suo universo musicale, traboccante di sentimento e di divertimento, creato destrutturando e ricostruendo in modo sempre diverso i brani che spesso si ritrovano nei suoi dischi.

Monopoli, Giovanni Conversano e i Salento Guys accendono il Natale

Il 22 dicembre a Largo Porta Vecchia l’anteprima di Miss Grand Prix e Mister Italia. Monopoli, Giovanni Conversano e i Salento Guys accendono il Natale. Lo spettacolo sarà presentato dall’ex “tronista”, ospiti i dj vincitori del Music Summer Festival di Canale 5. In scena anche la commedia “Fiore di cactus”

Sulle note delle canzoni di Micheal Bublè e Mario Biondi, ascoltando i classici di Natale rivisitati in chiave jazz, il 22 dicembre a Monopoli ci sarà il più bel pomeriggio di Puglia. Venti tra ragazze e ragazzi, provenienti da ogni parte della regione, sfideranno il freddo e il gelo per allietare il giorno precedente all’antivigilia di Natale. A Largo Porta Vecchia alle ore 18 andrà in scena l’anteprima regionale di Miss Grand Prix e Mister Italia, presentata da uno dei personaggi più amati del day time di Canale 5, l’ex “tronista” di “Uomini e Donne”, Giovanni Conversano, che successivamente si è cimentato come inviato e opinionista di Rai 1 rispettivamente a “Uno Mattina Estate” e a “Verdetto finale” e poi come copresentatore di “Stop Tv”, in onda sulle più importanti tivvù private pugliesi e prossimamente anche su Sky.

Alla Fòcara 2014 torna “Penne al dente” e i giornalisti diventano chef per un giorno

A Novoli di Lecce si rinnova la tradizione popolare che ogni anno si celebra attorno ad un falò di 25 metri di altezza e 20 metri di diametro 

I “Giorni del fuoco” profumano di enogastronomia con il Salone dell’agroalimentare CUPAGRI e i sapori della Valle della Cupa. Spazio anche alla grande arte con Hidetoshi Nagasawa, Letizia Battaglia Peppe Avallone e alle contaminazioni musicali con un gruppo di straordinari artisti internazionali. A.A.A. giornalisti cercansi per una originale prova ai fornelli. L’appello parte da Novoli (LE) dove si sta preparando  l’edizione 2014 de “La “Fòcara”, il fuoco più grande del bacino del Mediterraneo (un falò di25 metridi altezza e20 metridi diametro) che tornerà a bruciare nella notte del prossimo 16 gennaio2014 inoccasione delle celebrazioni della festa di Sant’Antonio Abate, patrono della città.

Montemesola, l’opposizione avverte la Regione: “Non esiste alcun asilo nido”.

Il Sindaco Punzi: “I fondi sono stati comunque utilizzati per i nostri bambini”. Il Consigliere Regionale di SeL Alfredo Cervellera, invia una interrogazione urgente a risposta scritta all’Assessore Gentile: urge chiarimento.

Il Consigliere Regionale di SeL, Alfredo Cervellera, ha inviato una interrogazione urgente a risposta scritta, al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ed all’Assessore Regionale al Welfare Elena Gentile, circa chiarimenti sulla destinazione finale di un finanziamento di 40000 euro concesso dalla Regione Puglia, destinato all’adeguamento funzionale dell’asilo nido comunale. I fondi regionali inizialmente destinati alla realizzazione di un centro diurno semiresidenziale per anziani, erano stati successivamente, su richiesta del Sindaco Vito Antonio Punzi, messi nuovamente a disposizione dall’assessorato al Welfare per l’adeguamento funzionale dell’asilo nido comunale, chiedendo al Comune di essere tenuti al corrente dell’evoluzione del progetto originario di centro diurno, sul quale si erano già spese risorse, e un’attestazione di impegno su entrambi i progetti.

Taranto rinasce dalla cultura

Parte la proposta dell’U.P.P.I. all’Amministrazione Comunale

L’U.P.P.I. (Unione Piccoli Proprietari Immobiliari) di Taranto è pronta a presentare all’Amministrazione comunale il suo progetto, con il quale intende avviare la rinascita della Città Vecchia, incrementando il flusso economico, sfruttando le ricchezze e le bellezze del Borgo Antico. Il progetto si propone anche di aiutare ad affrontare le difficoltà economiche che vive il Comune, proprietario maggioritario degli immobili della Città Vecchia. Il progetto, presentato nell’ex Santuario Madonna della Scala, in città vecchia, dall’Avvocato Ciro Parisi, è stato più volte, in passato, discusso in pubblici confronti con l’amministrazione, ma mai ufficializzato.

MONTEMESOLA. Realizzazione “Centro semiresidenziale per anziani, disabili, minori a carattere sociale” D.G.R. n°1036 del 12.07.2006. Comune di Montemesola (TA). Contributo regionale di 40.000 Euro.

Il consigliere regionale Alfredo  Cervellera scrive  Al Presidente del Consiglio Regionale dott. Onofrio Introna, All’Assessore al Welfare dott.ssa Elena Gentile e Al Presidente della Giunta Regionale dr. Nichi Vendola

 Oggetto: Realizzazione “Centro semiresidenziale per anziani, disabili, minori a carattere sociale” D.G.R. n°1036 del 12.07.2006. Comune di Montemesola (TA). Contributo regionale di 40.000 Euro. Interrogazione urgente con risposta scritta.

Il sottoscritto Consigliere Regionale è  stato interessato alla pratica in oggetto da un Consigliere Comunale di Montemesola, che ha riscontrato, a suo dire, delle irregolarità amministrative da parte del suo Comune nella destinazione finale del contributo di 40.000 euro dato dalla Regione. Infatti, i fondi regionali erano stati destinati per realizzare il Centro in oggetto (riscontro foglio del Comune di Montemesola prot. 1387 del 1.3.11), poi su richiesta del Sindaco Punzi, la Regionecon  lettera del 15.10.2012 prot. 4050, acconsente di ricondurre l’intera somma concessa dall’Assessorato al Welfare per l’adeguamento funzionale dell’asilo nido comunale.

Giornata di recupero per i giovanissimi della Polisportiva Sava che ospitano il grintoso Ginosa

Partita che inizia a rilento, infatti nei primi dieci minuti di gara non si registra nessun tiro in porta da parte delle due squadre

Al 15’ muove un po’ le acque la Polisportiva e passa in vantaggio grazie ad un fortunato autogol. Su un cross di Massaro un calciatore del Ginosa colpisce male e batte l’incolpevole portiere: 1-0. La partita si accende e Salatino, Mazza e Toscano ci provano anche da fuori, senza però affondare il colpo. Ma l’attacco savese sembra spento e di conseguenza è Talò a raddoppiare, dopo un’azione personale insistita arriva in area, salta un avversario e batte il portiere: 2-0.

Fede e cultura si incontrano nel Borgo Antico

“La bellezza salverà Taranto, aiutateci a raccontarla fuori”

Fede, arte, musica e gastronomia, si incontreranno nella città vecchia sabato 14 dicembre, in una giornata all’insegna della riscoperta dei tesori tarantini e della spiritualità, per restituire la speranza alla città di Taranto. L’evento fortemente voluto dall’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni, e dall’Arcivescovo di Taranto, Mons. Filippo Santoro, è stato presentato ieri mattina presso il Museo Diocesano di Arte Sacra, nella Città Vecchia, alla presenza dell’Assessore, del Vicario generale Mons. Alessandro Greco, dell’assessore del Comune di Taranto Cisberto Zaccheo e del Direttore del Museo Diocesano, Don Francesco Simone.

LA DEA IN TRONO TRAFUGATA DA TARANTO

Acquistata nel 1914 dalla Germania per un milione di marchi

Venerdì 6 dicembre, l’associazione culturale Dopolavoro Filellenico, ha ospitato  l’archeologo Angelo Conte, presso la sua sede didattica, l’aula magna del liceo Ferraris – Quinto Ennio a TarantoLo studioso ha presentato il suo lavoro di ricerca storica ed archeologica, contenuta nel volume “La Dea del Sorriso”, riferito alla “Statua di Persefone” che fu trafugata da Taranto nel 1912 o, come alcuni pensano, da Locri nel 1911.  Acquistata poi dal Governo tedesco, la Persefone Gaia, così denominata  per via del suo sorriso appena accennato, si trova attualmente all’Altes Museum di Berlino. Dopo un secolo di mistero e di dispute accese tra studiosi, il professor Angelo Conte ha dimostrato che questo capolavoro assoluto della scultura magnogreca della metà V sec. a.C. è stato sottratto da Taranto. La “Dea in Trono” ha un’altezza di cm 151, con base cm 69 x 90, ed un peso di circa950 kg.

ENERI in concerto, giovedì 12 dicembre, a Sava (TA)

Pelagonia Music e Arci Calypso presentano Eneri in concerto, giovedì 12 dicembre, presso la sede del Arci Calypso in via Macello, 1 a Sava (TA)

 

Quello di Eneri, all’anagrafe Irene Bello, è il primo appuntamento con la rassegna “INTRICANTI, Canzoni, Incanti, Racconti in una stanza”.

L’uso improprio di smartphone e tablet può incoraggiare il bullismo

Whatsapp ed altre chat nel mirino della polizia spagnola che lancia una campagna da non sottovalutare

Un uso inappropriato di smartphone, tablet o applicazioni come Whatsapp può diventare uno strumento pericoloso che favorisce il bullismo, come indicato dalla polizia nazionale spagnola in un comunicato stampa apparso nei giorni scorsi sui media iberici. La polizia del paese europeo ha, infatti, lanciato una campagna dall’eloquente titolo “Tutti contro il bullismo”, per cercare di affrontare questo problema che per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, non dovrebbe essere sottovalutata anche nel Nostro Paese per le modalità d’intervento adottate. Secondo l’autorità di pubblica sicurezza spagnola, infatti, le nuove applicazioni di comunicazione possono consentire che le molestie in classe siano trasferite agli ambienti digitali, diventando un pericoloso strumento di bullismo. Ciò riguarda la Spagna ma anche in Italia dove tali strumenti stanno conoscendo una diffusione che conta pochi eguali anche nel resto d’Europa e dove il cyberbullismo è stato oggetto di molteplici episodi, alcuni dei quali finiti sulla ribalta delle cronache nazionali.

TARANTO. “Natale rossoblù” – La nostra storia siamo noi – 110 anni di calcio a Taranto”

L’Associazione E.T.S.2002 (Essere Tarantini Sempre), con il Patrocinio  del  Comune di Taranto Assessorato allo Sport – presenta: “Natale rossoblù” – La nostra storia siamo noi – 110 anni di calcio a Taranto –  2^ mostra–museo curata da Franco Valdevies e da Carlo Esposito con il coordinamento di Aldo Salamino

Nel sottotitolo della Mostra-Museo “La nostra storia siamo noi” è sintetizzato il pensiero dei curatori e degli organizzatori: la memoria, la conservazione e l’archiviazione della storia calcistica è compito di tutti i tifosi, gli sportivi e i cittadini tarantini che amano i colori rossoblù. Partendo da ciò, oltre a mettere in mostra cimeli, foto e maglie, gli ideatori dell’evento estendono a tutti l’invito a contribuire all’arricchimento della mostra partecipando anche con il proprio materiale. Nei locali in via Principe Amedeo n. 32 (di fronte all’ex Mercato Coperto)  gentilmente messi a disposizione da Ciro Chirico, saranno esposti oltre 3.000 pezzi tra maglie, quadri, fotografie e oggetti vari riguardanti il Taranto e il calcio pionieristico tarantino che nel 2014 festeggerà i 110 anni di vita (nel gennaio del 1904 nacque infatti la Pro Italia).

Grande successo per il film “La Corona Spezzata”

Termina il ciclo di presentazione: la pellicola debutta in anteprima a Taranto, San Benedetto del Tronto e Monaco

 Riscuote notevole successo il film d’azione “The Broken Crown – La Corona Spezzata” diretto dal regista Ruben Maria Soriquez. In particolare la pellicola è stata girata per il 70% nel cuore della città vecchia di Taranto e il restante 30% in Germania tra Monaco e Amburgo. Pertanto l’anteprima stampa è avvenuta in tre differenti città legate dalla trama del film che mette in luce un ambiente malavitoso: omicidi, sparatorie e “regolamenti di conti”, uniti a flash back ambientati negli anni ‘60, ‘70 e ‘80. Lo scorso 17 novembre, la città bimare è stata la prima ad ospitare la proiezione dell’opera cinematografica. Il 27 novembre, invece, il film è stato proposto a San Benedetto del Tronto e il 4 dicembre scorso, la pellicola ha varcato il confine ed ha debuttato a Monaco.

OSCAR DI BILANCIO 2013, PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO ASSEGNATO ALLA BBC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE, NOSTRO PARTNER

Associazione Internazionale Pugliesi Nel Mondo: “Assegnato alla Banca di Credito Cooperartivo di San Marzano di San Giuseppe, nostro partner, l’Oscar di Bilancio 2013″

Il prestigioso riconoscimento promosso annualmente dalla Ferpi e giunto alla 49esima edizione, era stato ottenuto dalla  Banca pugliese già nel 2008. A Milano, nella preziosa cornice di Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, le più importanti istituzioni imprenditoriali e finanziarie italiane hanno celebrato le aziende che si sono distinte per la comunicazione dei propri dati e mission  d’impresa e fra queste, appunto, la BCC San Marzano di San Giuseppe (nella sezione Medie e Piccole Imprese Bancarie, Finanziarie non quotate).

MANDURIA. C.N.A. “IGIENE E SALUTE NEL CAMPO DEL BENESSERE: NORMATIVE, PROTOCOLLI OPERATIVI E MARKETONG”

Lunedì 9 dicembre 2013 SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO GRATUITO 

L’EBAP E LE OPPORTUNITA’ OFFERTE AD ESTETISTE E PARRUCCHIERI” riservato ad estetiste e parrucchiere ed allieve delle scuole di Estetica e allieve delle scuole per acconciatori. Esso è organizzato dalla CNA PMI Manduria e si terrà dalle ore 16:00 alle ore 19:00 presso la Hair University di Roberto Esposito sita in Manduria, via Gruppo Cremona, 30.

Juniores Nazionali: 13^giornata. Taranto – Brindisi 1-3

Il Brindisi si aggiudica il derby allo Iacovone B

Termina 3-1 per i ragazzi allenati da Orlandini l’ultimo match del girone d’andata. Le quattro reti sono state realizzate tutte nella ripresa. Il momentaneo pareggio di Capuano per il Taranto ha illuso il pubblico, perché gli adriatici hanno concretizzato le occasioni da rete portandosi a casa il bottino pieno. A segno per i biancoazzurri: Pacecchia (doppietta) e Grazioso.

Puccia dell’Immacolata e olio extravergine novello

8 dicembre ad Alliste (Le), dalle 10.30 alle 13. Le nozze si celebreranno domani mattina presso il frantoio Adamo in un’altra “Buona (e sana) Domenica” della Dieta Med-Italiana

Le condizioni atmosferiche proibitive di domenica scorsa hanno impedito a molte persone di poter partecipare alla degustazione dell’olio novello dell’azienda Adamo di Alliste e, pertanto, il produttore ha deciso di soddisfare la richiesta da parte degli impossibilitati e di ripetere l’esperienza anche questa domenica e, dato che coinciderà con la festa dell’Immacolata, ha pensato bene di celebrare un curiosomatrimonio gastronomico, di gusto e di salute, e domani convoglieranno a nozze la tradizionale puccia dell’Immacolata e l’Olio extravergine d’oliva novello 2013.

Ghironda Winter Festival 2013. Omaggio a Nelson Mandela con Musica Nuda

E Marangi anticipa: «A Mandela intitoleremo l’intera edizione estiva, nella quale ci sarà grande spazio per la cultura africana»

 

Il canto del Ghironda Winter per Nelson Mandela. La sezione invernale del festival dei cinque continenti rende onore a Madiba con il concerto inaugurale del 13 dicembre, quando il progetto Musica Nuda della cantante Petra Magoni e del contrabbassista Ferruccio Spinetti sarà di scena, alle 21.30, al Teatro Nuovo di Martina Franca (biglietti euro in prevendita euro 18, al botteghino euro 20, info 080.430.11.50).

La Marina Militare e la storia di Taranto

Valorizzare le vicissitudini storiche del Borgo Antico

Interessante convegno quello svoltosi presso la Sala Conferenze del Castello Aragonese la sera del 5 dicembre.

TARANTO. Colori, immaginare l’immagine. La rassegna del Crest

Domenica 8 dicembre 2013, alle ore 18 al TaTÀ di Taranto, in via Grazia Deledda ai Tamburi, va in scena “Colori, immaginare l’immagine”, da Klee, Kandinsky, Albers, Mondrian, Munari

Pura visione: storie e atmosfere, natura e geometrie, stati d’animo. Per “favole&TAmburi”, la rassegna del Crest per tutta la famiglia, domenica 8 dicembre 2013, alle ore 18 al TaTÀ di Taranto, in via Grazia Deledda ai Tamburi, va in scena “Colori, immaginare l’immagine”, da Klee, Kandinsky, Albers, Mondrian, Munari, scrittura scenica e regia Gabriele Ciaccia, con Gabriele Ciaccia, Valentina Ciaccia, Monica Di Bernardo, Roberto Santavicca, produzione Teatro dei Colori.