Category Archives: QUOTIDIANO

MARUGGIO. ARCI ” PAISA’ ” E “ABOUT MUSIC” DANNO IL VIA ALLA SESTA EDIZIONE DELLA “FESTA DELLA MUSICA”

Raffaele Casarano e ospiti da “Sud Sound System” e “Après La Classe” il 20 luglio

L’associazione Arci “Paisà” di Maruggio è lieta di invitarvi alla “Festa della Musica” 2012, evento giunto alla sua sesta edizione e realizzato in collaborazione con l’associazione culturale “AboutMusic” e il patrocinio del Comune di Maruggio.

Venerdì 20 luglio a partire dalle ore 21.00, presso il parco comunale della scuola materna “C. Collodi” a Maruggio (TA), ospiti attesissimi saranno il sassofonista Raffaele Casarano, Terron Fabio, vocalist e dj dai Sud Sound System e Combass, bassista degli Après La Classe.

Compito di Terron Rebel Sound e BiFa è quello di riscaldare la platea e dare il benvenuto a una line-up d’eccezione.

Seguono i Locomotive Percussion Afrobeat – Alessio Monteduro, Tiberio Pati, Umberto Summa e Antonio Tau – che propongono frenetici ritmi tribali, contaminando la notte con le travolgenti musiche africane.

Lo show continua con l’ingresso di Raffaele Casarano che, reduce da un tour in Zimbawe alla scoperta di nuove sonorità, accompagna le percussioni con  le note del suo sassofono.

IN CORSO EPIDEMIA DI COLERA A CUBA. RISCHI POTENZIALI PER I VIAGGIATORI EUROPEI

Il 3 luglio il Ministero cubano della salute ha confermato un’epidemia di colera nel sud-ovest città di Manzanillo. È la prima volta in quasi 150 anni che un’epidemia di colera è segnalata nell’isola. Pesanti piogge e le temperature elevate durante le settimane precedenti hanno probabilmente influenzato l’insorgenza della malattia.

EQUITALIA NON PAGAVA. PIGNORAMENTO A GALLIPOLI

Chi di pignoramento ferisce, di pignoramento perisce. È difficile evitare una citazione del genere, in qualche modo approssimativa, ma sicuramente appropriata al caso: un creditore ha pignorato 4mila euro «ad» Equitalia.

Proprio così: la «regina» delle esazioni di imposte, tasse, affini, annessi e connessi, è diventata destinataria della visita dell’ufficiale giudiziario. Può suonare come un «risarcimento morale» per i contribuenti che hanno sovente lamentato riscossioni troppo «minacciose»? Chissà. Certo è che risulta difficile guardare alla vicenda senza un pizzico (almeno) di sarcasmo.

CALDO, SOLE E BAMBINI. I PEDIATRI SCONSIGLIANO DI METTERE LA PROTEZIONE SOLARE SUI BAMBINI COSI’ COME DI ESPORLI AI RAGGI SOLARI SPECIE NELLE ORE PIU’ CALDE

Lo “Sportello dei Diritti”, inoltre, raccomanda ai genitori di non lasciare mai i bambini soli  in macchina: è alto il rischio del colpo di calore

I bambini non dovrebbero mai procurarsi scottature, perché la protezione naturale della pelle dai raggi UV si sviluppa soltanto nel corso dei primi anni di vita.

VACANZE IN TEMPO DI CRISI. TORNA LA MODA ANNI ’70 DEL VIAGGIO ON THE ROAD

Gli italiani si riscoprono autostoppisti e utilizzano i siti specializzati per la ricerca di passaggi

Tempo di vacanze e degli esodi dei vacanzieri che, alla luce degli indici rilevatori delle prenotazioni quale conseguenza della crisi economica, saranno assai ridotti rispetto al passato, anche se qualche milione di italiani non rinuncerà alle proprie vacanze spostandosi su e giù per lo Stivale ma anche all’estero.

TORRE OVO. QUANDO L’UTENTE PAGA I SERVIZI SENZA AVERLI!

Da oltre due anni il Comune di Torricella, in accordo l’AQP, ha dotato tutto l’abitato della Marina di Torre Ovo dell’impianto fognate pubblico. Era ora. E quindi sono due anni che i residenti estivi di questa marina pagano il servizio fognante, attivissimo.

Da due anni arrivano le bollette, oltre al primo pagamento dell’allacciamento che è costato circa 1200,00 per ogni utente, e quindi per l’impianto fognante pubblico è cosa fatta. Ma inverosimile manca l’acqua potabile e quindi il liquame che viene sversato nelle condotte della fogna pubblica è soggetto ad un pagamento forfettario e non quantificabile. In tutti i Comuni d’Italia, nel momento in cui c’è un impianto fognario marcia di pari passo la fornitura dell’acqua potabile. Questo perchè, in base al consumo dell’acqua, si determina la quantita di liquame che viene sversato. Ma a Torre Ovo no. Questo non esiste. Anzi, ancora più grave è sentire e vedere questo: assieme alla bolletta del servizio pubblico fognario vi è una voce che dice CONSUMO DI ACQUA! La domanda viene logica: come si fa a pagare, o meglio a far pagare, un servizio che l’utente non ha? In settimana prepareremo un dossier su questo e invieremo il tutto alla Procura della Repubblica per la valutazione del caso.

TORRE OVO. STORIA DI ORDINARIA FOLLIA

Sabato 14 luglio, ore 14.30. Quest’auto è parcheggiata in questo modo: ostruisce il passaggio pedonale e l’uso del marciapiede ai pedoni.

Per circa tre ore nessun vigile si trova nei paraggi. Ore 17.30, tutto d’un botto arriva un auto della Polizia Municipale di Torricella con due vigilesse dentro. Tranquillamente escono dall’auto e cominciano a multare le auto in divieto di sosta, giustamente. Mi reco da loro e gli dico se hanno visto quell’auto, ad un raggio di 100 metri, che ostruisce tutto quello che può. Va bene mi dicono. Dopo due ore, da questa loro affermazione, vedo che l’auto è stata fatta togliere. Avranno fatto la multa e tolto i punti alla patente all’autista indisciplinato? Oggi chiederemo al Comando dei Vigili urbani di Torricella, per iscritto,  se l’auto in questione è stata sanzionata. Vedremo …

SALUTE E DIABETE: I PRODOTTI DI BELLEZZA CHE CONTENGONO FTALATI AUMENTANO IL RISCHIO DI DIABETE NELLE DONNE. ATTENZIONE A CREME E SMALTI

Le sostanze chimiche nei prodotti di bellezza e cura personale quelle che contengono ftalati, sostanze chimiche endocrino-distruttive oggetto di controversie ormai da anni perché sospettate di provocare danni all’apparato riproduttore, al fegato e ai reni, possono aumentare il rischio di diabete nelle donne.

Da oggi c’è una sicurezza in più: uno studio del Brigham and Women’s Hospital, pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives, dimostra un’associazione tra l’aumentata presenza di ftalati nell’organismo e un rischio accresciuto di sviluppo di diabete nelle donne.

UNA PIANTA VELENOSA DEL GARGANO, DIFFUSA NELLE NOSTRE MACCHIE MEDITERRANEE, CURA IL CANCRO ALLA PROSTATA

Il principio attivo può essere utilizzato per dimezzare le dimensioni del carcinoma prostatico in solo un mese. Lo rileva uno studio americano pubblicato su Science Translational Medicine.

Buone notizie per gli ammalati di tumore alla prostrata. Una pianta può dimezzare le dimensioni del carcinoma prostatico addirittura in un solo un mese. Lo rileva uno studio condotto dal Johns Hopkins Kimmel Cancer Center e pubblicata su Science Translational Medicine condotto insieme ai colleghi dell’Università del Wisconsin e del Texas-San Antonio. La pianta è’ la Thapsia garganica o anche firrastrina comune, finora nota perché contenente una sostanza in grado di uccidere gli animali che provavano a mangiarla.

FRAGAGNANO. COME FAR RIDERE I POLLI CON UN SEGNALE CHE STA DA OLTRE TRE ANNI IN QUESTO MODO!

Sono ben tre anni che questo segnale sta collocato in questo modo, molto probabilmente prima era coperto, ma è passato tanto tempo e sta ancora in questo modo. Questa mattina, alle 11.00, mi sono fermato per fotografarlo e metterlo all’attenzione di chi è preposto al controllo della segnaletica sulla strada provinciale. Per puro caso c’era una autovedetta di colore bianco dell’ANAS che faceva alcuni rilievi nella zona e ho chiesto a loro di chi fosse la responsabilità di questo segnale o meglio di chi avrebbe dovuto vigilare sull’uso corretto della segnaletica sulle nostre strade interprovinciali. I due addetti dell’ANAS hanno chiesto solo un minuto per verificare, sul loro computer, quale Ente era tenuto a ciò. Sorpresa: è di competenza del Comune di Fragagnano. Noi oggi, alla luce di questa affermazione dell’ANAS, inoltreremo una email al Comune di Fragagnano sollecitandolo a rimuovere questo insignificante, e ridicolo, segnale.

TORNEO “COPPA SAN GIOVANNI MEMORIAL PIERLUIGI SPINELLI” DI CALCIO A 5, VINCE OFFICINE PICHIERRI

IL 02.07.2012 SI E’ CONCLUSO IL TORNEO “COPPA SAN GIOVANNI MEMORIAL PIERLUIGI SPINELLI” DI CALCIO A 5, TENUTOSI PRESSO IL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAVA, CON LA GRADITA PRESENZA DELL’ AVV. DARIO IAIA, SINDACO  DEL COMUNE DI SAVA E DELLA GIUNTA COMUNALE.

INTERVISTA ALL’AVVOCATURA GENERALE DELLO STATO SUL CASO DEL VIGILE URBANO SAVESE, DENUNCIATO PER TRUFFA AGGRAVATA E DANNI ALLO STATO

Nelle settimane scorse abbiamo appreso dai  giornali locali la squallida vicenda del vigile urbano di Sava truffatore dell’Inps; subito, ci siamo mossi per chiedere all’amministrazione un intervento chiarificatore e allo stesso tempo un’azione incisiva nei confronti dei dipendenti comunali che si sono macchiati di gravi reati, in un ottica di salvaguardia dell’etica e della morale, nonché dell’immagine della città.

A seguito dell’intervista del Sindaco rilasciata al nostro giornale  pochi giorni fa, abbiamo constato che l’amministrazione comunale  non ha ancora le carte ufficiali e che la notizia è stata appresa dai giornali locali, pertanto il Comune  è in  attesa di ulteriori sviluppi. Nel frattempo abbiamo contattato l’Avvocatura dello Stato, presso il distretto di Bari, per sapere, dal punto di vista legale, come le amministrazioni pubbliche possono procedere nei confronti dei dipendenti pubblici che hanno avuto comportamenti illeciti anche fuori dal rapporto di lavoro.

“QUEL PELOSO DEL MIO AMICO” REGISTRA UN SUCCESSO STRAORDINARIO

Si è concluso tra scroscianti applausi e grande soddisfazione per le organizzatici e gli organizzatori, il simpaticissimo evento “QUEL PELOSO DEL MIO AMICO”,  svoltosi in Piazza Europa a Sava.

Una giornata ideata e coordinata dalle ragazze di DONNE IN MOVIMENTO e concretizzatasi grazie alla preziosa collaborazione con l’associazione A.N.T.A. ONLUS SAVA.

CRISI DEL CALCIO A TARANTO

La Fondazione stigmatizza l’immobilismo del Comune

A una settimana esatta dall’incontro tra l’Aps Fondazione Taras 706 a.C. e il Sig. Gianni Cataldino, incaricato dal sindaco di Taranto, Ippazio Stefàno, della gestione della crisi del calcio tarantino, nessun passo in avanti è stato compiuto.

Nella serata di martedì 3 luglio, il Sig. Cataldino si impegnava ad avviare contatti immediati con la Figc per discutere delle procedure e dei tempi necessari per l’acquisizione di un nuovo titolo sportivo. Nonostante le ripetute sollecitazioni effettuate in settimana dalla Fondazione Taras, tuttavia, risulta che, ad oggi, nessun contatto sia avvenuto tra l’Amministrazione comunale e gli organi federali.

STRADA PROVINCIALE SAVA-TORRICELLA. AUTOVELOX: DIFFIDA ALLA PROVINCIA DI TARANTO

Al Signor Presidente dell’Amministrazione Provinciale di TARANTO
Via Anfiteatro, 4 – 74100 TARANTO
E, p.c. Alla Provincia di Taranto Polizia Provinciale
Via Anfiteatro, 4 – 74100 TARANTO

OGGETTO: Petizione Popolare del 30 agosto 2011 ns. prot.llo n. 60, “postazione fissa autovelox S.P. 129 Torricella-Monacizzo dal km. 3,2 al Km. 12”

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Premesso che
Lo scrivente Mimmo CARRIERI, nella sua qualità di responsabile del settore Ambiente ed Ecologia dell’Associazione C.P.A. Sezione Provinciale di Sava, nonché promotore della “Petizione” di cui all’oggetto, con propria nota dell’ 8 maggio 2012 prot.llo n. 51/Carr/12, inviata al Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Taranto a mezzo di raccomandata n. 144788429528 (pari data),

con la quale, a seguito della nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, chiedevo di essere messo a conoscenza sulle determinazioni adottate in merito alla “Postazione Fissa Autovelox” di cui trattasi, e per la quale già il Sindaco del Comune di Torricella, con nota del 26 gennaio 2012 aveva condiviso le motivazioni da me addotte in merito alla dubbia regolarità sulla sua installazione non conforme all’ art. 25, comma 2, della legge 120/2010 che sancisce l’apposizione della segnaletica “controllo della velocità” ad almeno una distanza minima di 1000 metri, mentre la stessa è stata posta a 900 metri, ancora oggi, a distanza di due mesi, non ho avuto nessuna risposta scritta in relazione alla suddetta richiesta.

COMUNICATO STAMPA. CAMPOMARINO (MARUGGIO). RASSEGNA ESTIVA DEGLI SPETTACOLI

Giovedi 12 luglio il chiosco-bar “ All’ombra del vento” apre la rassegna estiva degli spettacoli. Un nuovo e sempre più accogliente locale, una bellissima piazzetta con tanto verde, un angolo bar per colazioni e aperitivi e … tanta buona musica.

Ad inaugurare la stagione estiva sarà un  gruppo musicale tutto pugliese: Stars -Simply Red Tribute Band.

1° LUGLIO 2012. UN SAVESE ALLA MARATONA DELLE DOLOMITI

Maratona delle Dolomiti:  l’incubo preferito degli amanti della bici

 

“È durissima, ma mezz’ora dopo l’arrivo saresti disposto a ripartire”. E’ così che Edoardo Raho , 44enne savese   descrive le sensazioni di correre la regina delle «granfondo», le corse in bici riservate ai non professionisti. Pedalatore  della domenica, fanatico del rapportino. O semplicemente matto da legare.

SFILATA DI CAVALLI E DEGUSTAZIONE ENOGASTRONOMICA SAVESE

Al via la I edizione della “degustazione enogastronomica” savese, organizzata dall’associazione “Spazio donna”, con il patrocinio del Comune di Sava.
Per chiunque voglia sfilare con dei cavalli, il raduno è previsto in piazza mercato l’8 luglio alle ore 09.30. La manifestazione comincerà, fin dal mattino, dunque e la sfilata si muoverà su Corso Francia, Via Arno, Via Trento, Via Matteotti, Corso Umberto con piccola sosta in Piazza San Giovanni, per riprendere la via del ritorno su Via Del Prete, Via Manzoni ed infine Piazza mercato, dove si svolgerà una premiazione.

Alla presenza del Sindaco, Dario Iaia, tutti i partecipanti riceveranno un premio simbolico per ricordare la partecipazione all’evento e rinnovare l’invito per il prossimo anno.

COMUNICATO STAMPA. PER LA PRIMA VOLTA, DOPO 15 ANNI, DURANTE L’ESTATE, GLI UFFICI COMUNALI NON RESTERANNO APERTI SOLO LA MATTINA

Questa mattina, il Sindaco, Dario Iaia, ha convocato tutti i dipendenti comunali per fare il punto della situazione

Dopo aver riscontrato disponibilità da parte di tutti alla massima collaborazione per il bene comune del paese, è giunta una decisione nuova.

QUEL PELOSO DEL MIO AMICO

“Impariamo” dai nostri amici cani, divertendoci!

Sono ormai noti gli innumerevoli vantaggi dal possedere un cane piuttosto che un gatto o un qualsiasi altro pet.
Ed è proprio per questo motivo che Donne InMovimento e A.N.T.A Onlus di Sava hanno organizzato, insieme alla collaborazione di numerose altre associazioni, questo momento dimostrativo, d’incontro e informazione rivolto non solo agli amanti degli animali ma anche e soprattutto a coloro che non conoscono questo mondo e del suo enorme potenziale.

Come sarà descritto in seguito, il cane può “colmare” alcuni vuoti come nessuna altra forma vivente, oggetto o terapia potrebbe fare.
E’ importante capire e rispettare questi pelosetti perchè potrebbero diventare nostri amici, anche se randagi, bisogna dunque imparare ad approcciarsi al fine di evitare reazioni improvvise e spiacevoli, frutto di un’incomprensione, e non di una reazione violenta fine a se stessa.