Category Archives: QUOTIDIANO

FRODI ALIMENTARI. NOTIZIE TERRIFICANTI DAL MARROCCO: DOPO QUELLA DI CAVALLO E PECORA ORA LA CARNE DI CANE E’ SERVITA NEI RISTORANTI

Lo scandalo della carne si sparge a macchia d’olio e preoccupa i consumatori. Ultimo caso è quello del Marocco le cui autorità di polizia hanno bloccato a Casablanca un uomo che trasportava nel suo veicolo, le carcasse di 37 cani destinate a ristoranti della Medina nella città vecchia

La scoperta è avvenuta casualmente, dopo che il conducente aveva effettuato una infrazione al codice della strada. Secondo i primi rilievi, gli animali, le cui carcasse erano perfettamente scuoiate, sarebbero stati sgozzati. Gli inquirenti ora stanno cercando di accertare se l’attività dell’uomo fosse consolidata e soprattutto quali fossero i ristoratori in affari con lui.

SCANDALO PROTESI PIP

I migliori chirurghi britannici invitano il governo a sostenere la rimozione di tutte le protesi mammarie impiantate in 50.000 donne britanniche

Una nuova eclatante ricerca dimostra scientificamente che gli involucri sono difettosi e mettono le donne in pericolo. Lo scandalo scoppiato nel 2011 delle protesi PIP, le protesi mammarie d’origine francese ritenute pericolosissime per la salute e sulle quali pende un’inchiesta giudiziaria che ha segnato le cronache mondiali, dopo un silenzio durato alcuni mesi viene oggi rilanciato in maniera eclatante sulla stampa britannica.

OFFSHORE LEAKS: COOPERAZIONE CON LE AUTORITA’ FISCALI STRANIERE DA PARTE DEL LUSSEMBURGO

Il Granducato allenta il segreto bancario per frenare l’evasione fiscale

Si chiama “Offshore Leaks” e sta già facendo tremare 130mila di cui 200 almeno gli italiani  titolari di conti correnti e investimenti nei paradisi fiscali provenienti da 170 Paesi, tra cui politici, industriali, oligarchi, trafficanti d’armi e uomini della finanza internazionale.

SAVA. LA SCUOLA MATERNA, DI CORSO ITALIA, PRESA DI MIRA NELLA NOTTE DA BALORDI CHE HANNO COMBINATO DI TUTTO ALL’INTERNO DEL PLESSO COMUNALE

Sospese le lezioni: rientreranno giovedì i bambini

Nella notte passata alcuni balordi sono entrati nel plesso scolastico adibito alla Scuola Materna del circolo didattico “F. Bonsegna” ed hanno combinato di tutto: vetri rotti, porte divelte, buttati per terra tutti gli acqurelli e i colori dei bambini.

SAVA. GLI ABITANTI DI VIA MESSINA: “E’ DA QUASI UN ANNO CHE I RATTI, DI DIMENSIONE INVEROSIMILE, ENTRANO NELLE NOSTRE ABITAZIONI”

E rimarcano: “Non possiamo convivere con ratti che fuori escono dall’incuria della proprietà di queste due abitazioni abbandonate”

Via Messina è una parallela di Via Roma andando verso le contrade savesi, a salire e a linea d’aria verso Fragagnano. Questa Via fa parte di diverse Vie, all’altezza dell’Istituto “Falcone”,  dedicate alla Sicilia: Via Marsala, Via Palermo, Via Milazzo, Via Calatafimi, Via Messina, ecc.  Ci fermiamo in Via Messina, chiamati dai residenti del luogo, i quali vogliono mostrare al nostro giornale la loro situazione igienico-sanitaria.

DA OGGI ANCHE IL SEMPLICE CITTADINO PUO’ ACCEDERE LIBERAMENTE AGLI ATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Consiste nel potere attribuito ai cittadini di avere accesso o libera consultazione dei documenti relativi all’attività della pubblica amministrazione. Si prevede che la richiesta di accesso non sia sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, che non debba essere motivata, che sia gratuita e presentata al Responsabile della Trasparenza

Venerdì 5 aprile 2013 è stato pubblicato su gazzetta ufficiale il provvedimento definitivo, approvato in  Consiglio dei Ministri lo scorso febbraio,  riguardante  il diritto di accesso civico dei cittadini DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità’, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.  (GU n.80 del 5-4-2013)”

I LIVE DI CASA CALYPSO. SUS DUNGO – FROM LETTONIA. A SAVA IL 9 APRILE

Sette donne, sette fate divine e dorate, sbucate dai boschi oscuri della Lettonia, trasformeranno il nostro Laboratorio Urbano in un posto incantato, dove la musica prenderà la forma della sensualità, della raffinatezza in tinte rosa, per dare al loro Ambient folk, classe, energia e delicatezza

Le SUS DUNGO, sono una piccola orchestra popolare che porta con sé una selezione piuttosto antica di strumenti acustici, tra cui una fisarmonica, flauto, arpa, violino, contaminata poi da basso, chitarra, synth e percussioni. Con loro vogliamo concludere, in nome della qualità, la nostra rassegna europea “Spread the music”.

SPENDING REVIEW: IL GOVERNO TAGLIA LE BORSE DI STUDIO AGLI ORFANI DELLE STRAGI E A QUELLI DELLE VITTIME DEL DOVERE, DEL TERRORISMO E DELLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA

Prorogatio senza pietà. Il governo Monti, ancora una volta dimostra la sua insensibilità con la pubblicazione, il 26 marzo scorso, del bando che taglia, dimezzandole, le borse di studio per i figli delle vittime delle stragi

Solo per dovere di cronaca ricordiamo che risale al 1998 il provvedimento che stabilì l’istituzione di apposite borse di studio, nel numero di 800 all’anno, destinate agli orfani delle Vittime del Dovere, del terrorismo e della criminalità organizzata che costituivano un piccolo ma significativo contributo alle famiglie colpite da queste tragedie.

EX SINDACO CONDANNATO A 4 ANNI DI CARCERE

Usava le auto blu per far viaggiare rumene e russe

L’ex sindaco leghista di Varese, Aldo Fumagalli, è stato condannato a 4 anni di carcere dal tribunale, con le accuse di peculato e «induzione indebita a dare o promettere utilità». Il politico della Lega Nord fu sindaco della città dal 1997 al 2005, e si dimise quando la procura gli inviò gli avvisi di garanzia, accusandolo di aver effettuato dei viaggi in auto blu per trasportare delle giovani ragazze romene e russe.

ARRIVANO LE NUOVE TARIFFE ACI PER IL PRA

Ecco gli adeguamenti dei costi per visure, certificati e documenti

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale 74/2013 la nuova tabella con gli adeguamenti del sistema tariffario da corrispondere all’ACI (Automobile club d’Italia) per le attività relative alla tenuta del PRA (pubblico registro automobilistico).
Arrivano, quindi, i nuovi importi per i costi inerenti tutte le formalità innanzi al Pra: rilascio dei certificati, visure e ispezioni.

ENDOCRINI NEI COSMETICI

L’associazione dei consumatori francese UFC, lunedì scorso ha denunciato la presenza di sostanze chimiche note come perturbatori endocrini in molti prodotti di bellezza, talvolta in concentrazioni elevate, come pure la mancanza di affidabilità di alcune etichette

L’UFC ha, infatti, annunciato in un comunicato stampa che sono stati scoperte tali sostanze sotto forma di conservanti, antibatterici, filtri solari ed emollienti, aggiunti in prodotti per la bellezza e per l’igiene personale.Nel denunciare tale scoop,l’associazione ha evidenziato che l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e il programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) considerano gli endocrini come una minaccia globale per la salute, per esempio per il loro impatto sulla fertilità o per l’insorgere di disturbi neurocomportamentali.Il gruppo a difesa dei consumatori,

L’AMORE VERSO IL CAVALLO: IL DRESSAGE

La specialità moderna della competizione di DRESSAGE, disciplina equestre che viene anche chiamata “gara di addestramenti” in quanto cavallo e cavaliere eseguono movimenti prevalentemente geometrici (detti arie) si svolge su un campo di forma rettangolare di dimensioni 20×40 metri per le gare di basso livello e 20×60 in quelle di livello medio alto

Questa disciplina nasce negli anni ’20 e all’ inizio della sua nascita è considerata come il ramo comune a tutte le discipline. Dopo qualche decennio passa sotto il completo dominio tedesco a causa dell’ allevamento di cavalli selezionati per presentare sin dalla nascità le caratteristiche del cavallo addestrato, con conformazione e andature eccezionali.

GIOVANI PER MANDURIA, evento L’ARTE DEL CREARE‏

Sabato 6 e Domenica 7 aprile presso il Chiostro di SS Croce, le associazioni Arte Messapica, Team Dance Erario, Giovani per Manduria e Forever Dance daranno vita all’evento culturale “L’arte del creare”

Obiettivo dell’iniziativa sarà principalmente quello di promuovere gli artisti locali rappresentativi di tutte le forme d’arte visiva e non solo.

FRODI ALIMENTARI: DOPO LA CARNE EQUINA ORA TOCCA AL FISHGATE

Il Pangasio sempre più usato al posto del merluzzo anche per il tradizionale Fish & Chips. Ma il mercato del pesce esotico al posto del tradizionale si va diffondendo in tutta Europa

Non si fa a tempo a denunciare una frode alimentare di massa che subito se ne affaccia un’altra all’orizzonte. Nonostante l’amplificarsi dei controlli e delle tutele per i consumatori imposte dalle sempre più stringenti regole dell’UE, infatti, e dopo la mega truffa dei prodotti con carne equina spacciata come di manzo, ancora una volta un importante comparto del settore alimentare del Regno Unito e non solo, potrebbe trovarsi nell’occhio del ciclone per un nuovo possibile scandalo che coinvolgerebbe nientepopodimeno che il piatto nazionale: il Fish & Chips.

DOTARE TUTTI I TRENI DELLA RETE INTERNET CON WI-FI

Il ritardo dello sviluppo del Paese si vede anche nell’arretratezza dei servizi sui trasporti

Lo “Sportello dei Diritti”, si occupa da anni di raccogliere le denunce dei cittadini su ciò che va male nel Nostro Paese. E per tali ragioni, che quotidianamente siamo costretti a segnalare miriadi di questioni che dimostrano il gap esistente tra il Belpaese e nazioni a noi vicine, anche al di qua dell’Europa.
Il digital divide è certamente una delle carenze delle quali ci siamo più volte occupati che sta rallentando in maniera ancor più grave lo sviluppo del Paese anche perché, nonostante le sollecitazioni che vengono da più parti e le promesse dei governi succedutisi negli ultimi anni, non è mai diventato operativo un “Piano Nazionale” per la Banda Larga Universale che consenta ad ogni cittadino di ogni angolo d’Italia di poter essere connesso a velocità “decente” al resto del mondo come avviene nella gran parte del Vecchio Continente dove in quasi tutti i Paesi, almeno nell’economie più avanzate, già da anni si sono attuate politiche statali per il superamento di questa potenziale disuguaglianza del terzo millennio.

BONUS BEBE’: SARA’ DI 300,00 EURO MENSILI IL CONTRIBUTO PER LE MADRI LAVORATRICI

Nella Circolare 28 marzo 2013, n. 48 l’Inps illustra le novità previste dalla riforma del mercato del lavoro (articolo 4, comma 24, lettera b), Legge 28 giugno 2012, n. 92) in merito alla corresponsione di voucher per l’acquisto di servizi di baby-sitting, ovvero per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.

Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, porta a conoscenza delle madri lav oratrici che il contributo è elargito per un periodo massimo di sei mesi, divisibile solo per frazioni mensili intere, in alternativa alla fruizione del congedo parentale, comportando conseguentemente la rinuncia dello stesso da parte della lavoratrice. Le lavoratrici part-time potranno fruire del contributo in misura riproporzionata in ragione della ridotta entità della prestazione lavorativa.

EBAY AUMENTA DI NUOVO LE COMMISSIONI DI VENDITA PORTANDOLE AL 9,9%

Il sito dominante di aste online, eBay, incrementerà considerevolmente le sue commissioni di vendita a partire da maggio

EBay, ha comunicato in una e-mail inviata agli utenti registrati questa mattina che ” Il costo del valore finale per essere riuscito a vendere un oggetto aumenterà al 9,9 per cento” La società aveva aumentato la tariffa standard al 7,9 per cento solo 12 mesi fa. L’aumento dovrebbe fornire eBay una miniera d’oro di entrate portando il tasso di commissione da quello attuale del 7,9 per cento al 9,9 per cento con un scatto di più di un quarto.

LI MUERTI TLU’ PESCI … TI APRILI!

Pillamà, sonnà scandalizzati pi nù pesci. Cu giustunu li strati cchiù tostu!

Certu ca quannu scrivu iu aggià stà, dòra annanzi, cu l’avvocato ti costi! A cè puntu mà rriatu. Mancu nu pesci ti aprili si pò fà cchiui piccè disturbamu cinca nì cumanna. Ngià stamattina cchiù ti  ncunu/a  mè liatu lu salutu pi stu cacchiu ti pesci ti aprili! A postu.

“LA MIA STRADA … VERSO IL FUTURO” E’ IL NUOVO PROGETTO CHE L’ASSOCIAZIONE “CHIARA MELLE” STA PORTANDO AVANTI PER TUTELARE LA VITA DEI BAMBINI

Insieme per promuovere l’educazione stradale nel nostro paese

Sta riscuotendo ottimi consensi di gradimento la prima edizione del progetto di educazione stradale denominato “La mia strada… verso il futuro” promosso dall’associazione “Chiara Melle”. Si tratta di una importante iniziativa nata dall’esigenza di diffondere le prime nozioni di educazione stradale nelle scuole elementari. Sono circa 250 i bambini delle classi terze, quarte e quinte dell’Istituto comprensivo “F.Bonsegna” coinvolti nel progetto.

ALLE DONNE SAUDITE ORA E’ PERMESSO DI ANDARE IN BICICLETTA, MOTO, ANCHE SE CON RESTRINZIONI

La situazione dei diritti umani in Arabia Saudita è considerata generalmente lontana dagli standard occidentali ed in particolare le donne saudite subiscono forti discriminazioni in molti aspetti della loro vita, compresa la famiglia, l’educazione, l’occupazione e il sistema giudiziario

Sulle strade pubbliche alle donne non è permesso di portare una bicicletta o di andarci. È inoltre proibito loro di guidare autoveicoli. Tuttavia in questi ultimi giorni il giornale ARABIA ha comunicato che la polizia religiosa del regno sta permettendo alle donne di guidare moto e biciclette, ma solo in ristrette aree ricreative.
Lunedi il giornale web Al Yawm al Sabi citando un anonimo funzionario della potente polizia religiosa ha riferito che le donne possono andare in bicicletta nei parchi ed in aree ricreative, ma devono essere accompagnate da un parente maschio e vestite dall’abaya, l’indumento femminile utilizzato nei paesi musulmani, dalla testa ai piedi.