Category Archives: QUOTIDIANO

Taranto. A POLTRONISSIMA 2019 ARRIVA “U’ MBRUGGHIONE”

Una “prima” assoluta. Per ridere e riflettere su un argomento di grande attualità. Torna il grande appuntamento con gli spettacoli di “Poltronissima 2019 – Per un sabato tutto da vivere”, Rassegna di Teatro e Musica organizzata dall’Associazione Artistico Culturale “Compagnia Teatrale Lino Conte”

Stavolta il cartellone organizzato dai direttori artistici Lino Conte e Aldo Salamino, propone gli attori “di casa”: sabato 9 marzo arriva il momento di “U’ mbrugghione”, commedia comica in due atti di Oreste De Santis con l’adattamento e la regia di Lino Conte. E in scena ci saranno proprio gli amati protagonisti della Compagnia teatrale “Lino Conte” con un testo in due atti scritto e diretto da Antonio Solito.

SAVA. Pulita la statua religiosa nell’atrio della Parrocchia di San Luigi

Scavalcato il protocollo, inerme da diversi anni, viene riconsegnato pulito ai fedeli il volto di Gesù Cristo

E così, grazie a Piero Marino, torna splendente il viso di Gesù Cristo il quale è stato imbrattato di colore nero da qualche imbecille in preda non sappiamo a quali sostanze. Ma oltre a questo tentativo di capire il perché di simili azioni, sarebbe meglio passare ai dati di fatto e fattibili.

WOMAN FUTSAL CLUB GROTTAGLIE-CONVERSANO 2-8

Reti: Sportelli (W.G.), Marzella (W.G.), Pugliese (3) (Co), Di Turi (2) (Co), Anaclerio (Co), Sportelli (Co), Capurso (Co)

Sconfitta interna per la Woman Futsal Club Grottaglie che domenica è caduta in casa, per 2-8, con il Conversano ottima formazione di centro classifica di questo girone di serie A2.

SAVA. Avviato il countdown per “Se Questo è Amore”

Giovedì 7 marzo, presso il Cinema “Salerno” alle ore 20.00

L’evento culturale dal singolare titolo “ Se Questo E’ Amore ” promosso dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Dario Iaia in collaborazione con l’Associazione di promozione socioculturale T.I.R. “ Teatro Instabile dei Ribelli ”, la cui presidenza è affidata alle mani sapienti di Sabrina Scaglioso. Un evento teatralizzato, dedicato e legato alla festa della donna.

GROTTAGLIE. “Donne che resistono: profilo di una malattia silenziosa”

Il 16 marzo un incontro sull’endometriosi organizzato da Sud in Movimento. L’evento, moderato dalla giornalista Maristella Bagiolini, vedrà anche la partecipazione del Sindaco, Ciro D’Alò e dell’assessora alle politiche sociali, Marianna Annicchiarico

L’associazione politico-culturale “Sud in Movimento” organizza il prossimo 16 marzo, alle ore 18.00, al Castello Episcopio diGrottaglie un incontro pubblico dal titolo “Donne che resistono”: endometriosi, profilo di una malattia silenziosa”.

COLDIRETTI TARANTO. Domani, martedì 5 marzo, espianto di un agrumeto a Palagiano. Un atto disperato dettato dalla grave crisi che interessa il comparto

La disperazione del mondo agricolo sfocia in atti che mai alcun agricoltore vorrebbe fare, espiantare gli alberi, fonte di sopravvivenza aziendale, reddito e patrimonio, a causa della crisi agrumicola che quest’anno ha messo in ginocchio le aziende agricole della provincia di Taranto

Domani 5 marzo, dalle ore 10 a Palagiano in contrada Castiglione saranno espiantati gli alberi di un agrumeto di clementine perché non più remunerativi. A darne notizia è Coldiretti Puglia che denuncia la perdita di un patrimonio produttivo di inestimabile valore.

Taranto. 7 marzo. Teatro Orfeo. FEDERICO BUFFA “IL RIGORE CHE NON C’ERA”

Al Teatro Orfeo la tournée del grande  storyteller italiano con Marco Caronna, Jvonne Giò,  Alessandro Nidi regia di Marco Caronna

Arriva mercoledì 6 marzo al Teatro Palazzo di Bari (Corso Sidney Sonnino, 142 – ore 21) “Il rigore che non c’era”, lo spettacolo diFederico Buffa, che sta facendo registrare il tutto esaurito nei teatri italiani. Lo show, prodotto da International Music and Arts, su testo scritto a quattro mani da Buffa con Marco Caronna, partendo da alcune storie sportive, si trasforma in un affresco storico, poetico e musicale. Per info: www.facebook.com/teatropalazzo ; biglietti su www.vivaticket.it

«A scuola bisogna insegnare Imprenditorialità e incentivare la creazione di startup». Parola di due candidati al “Nobel”

Da nord a sud, Armando Persico e Daniele Manni spiegano perché è importante che i giovani seguano un percorso sull’auto-imprenditorialità: sviluppa fiducia in sé, resilienza e speranza e ottimismo nel futuro

Armando Persico insegna a Bergamo mentre Daniele Manni a Lecce, sono due docenti geograficamente molto distanti ma, sul piano didattico, è come se fossero gemelli. Entrambi rivolgono ai propri studenti le stesse lezioni e le stesse materie decisamente non convenzionali, non previste dagli ordinamenti ministeriali e, sarà un caso, oltre ad altri importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali, per la loro particolare didattica sono stati entrambi selezionati come candidati al Global Teacher Prize da un milione di dollari, meglio conosciuto come il Premio “Nobel” per l’insegnamento.

Assemblea di costruzione del documento politico del Taranto Pride 2019

Vuoi esprimere il tuo orgoglio? Vuoi dare voce alle tue rivendicazioni?

Martedì 5 marzo partecipa all’assemblea di costruzione del documento politico del Taranto Pride 2019! L’appuntamento è per le ore 18.30 presso il Centro Interculturale Nelson Mandela, in Via Anfiteatro #219 a Taranto.

TARANTO. Presentazione di tutte le squadre del CIRCOLO TENNIS TARANTO che si apprestano a disputare i rispettivi campionati di categoria 2019

Domani 5 marzo, alle ore 18.00, presso il CT Taranto in Via Consiglio 

Nell’occasione si parlerà anche dell’esordio del CT Taranto nel campionato maschile di serie C che avverrà domenica 10 marzo tra le mura amiche contro il CT Maglie.

Taranto. EMILIO SOLFRIZZI E ANTONIO STORNAIOLO in “Tutto il mondo è un palcoscenico”. Una produzione I Like Puglia, distribuita da For You Eventi

Il 6 marzo alle ore 21 il palco del Teatro Orfeo ospiterà i capostipiti della comicità degli anni ’90 in Puglia, che molti ricorderanno come “Toti e Tata”

Il mondo diventa così un palcoscenico dove donne e uomini si rivelano attori, con le loro uscite e le loro entrate, esattamente come accade nella vita di tutti i giorni. Ognuno di noi recita la propria parte e la nostra esistenza non è altro che una sequenza di scene e controscene. Qual è, dunque, il ruolo del teatro? Il teatro diventa il luogo ideale per sviscerare le debolezze e allo stesso tempo esaltare le straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, i due attori proveranno a chiedersi: “chi siamo” – “da dove veniamo” – “dove andiamo” e soprattutto “che social network usiamo?”

SAVA. Primarie PD. E’ Martina il più votato

Concluse le primarie savesi

Con 260 votanti, e chiusura ieri sera alle 20.00, in perfetta sintonia nazionale, è risultato Martina il più votato con 160 voti.

L’Atletic Club Taranto è matematicamente in serie A2

Le straordinarie ragazze rossoblù, capitanate dal presidente Mimmo Aiello e guidate da mister Stefano Latartara, hanno schiantato 5-0 il Sammichele ottenendo una prestigiosa promozione

Il sogno è finalmente diventato realtà.

Salvatore Cosentino in scena a Maruggio con “Eva non è ancora nata” per il Tempo delle Donne

Continua a Maruggio con la pièce teatrale “Eva non è ancora nata”, di e con Salvatore Cosentino, il “Premio Marubium”, la rassegna regionale di teatro amatoriale organizzata dal Comune di Maruggio in collaborazione con la compagnia teatrale La Filodrammatica Maruggese e FITA Puglia e con il patrocinio della Regione Puglia

Quest’anno il “Premio Marubium” è inserito nel progetto Radices realizzato dall’ATS del Comune di Maruggio, Carosino, Fragagnano e Monteiasi, con il contributo dell’Avviso sullo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche (art. 45 del D.M. 1 luglio 2014) – ambito teatro.

Giovanissimi Provinciali. Junior Taranto – Nuova Taras: 1-2. I ragazzi di Ungaro a testa alta contro la capolista

Qualche recriminazione per i ragazzi di mister Ungaro che perdono di misura per 2-1 contro la capolista Nuova Taras in un match equilibrato e combattuto

La Junior merita applausi per coraggio e interpretazione della gara dalla quale sono emersi i netti progressi dei giovani atleti di Ungaro rispetto alla partita d’andata (scofitta 4-0).

SAVA. Da molti anni una statua religiosa imbrattata dagli imbecilli. Un savese si offre per sistemarla gratuitamente

Si trova nell’area antistante la Chiesa di San Luigi

San Luigi è il quartiere più popolare del nostro paese. Ha una storia tutta sua che spesso e volentieri abbiamo voluto raccontare, su tutto il compito del pioniere dell’integrazione che faceva di nome don Antonio Marinotti.

MANDURIA. Organizzato dall’ANPI, incontro sul tema “Le leggi razziali del 1938: riflessione sulle libertà limitate”nell’ambito delle iniziative dedicate alla memoria

Lunedì 4 marzo, ore 17.30, presso l’ex chiesa Santa Croce in Via Sant’Antonio

Relazionerà il prof. Maurizio Nocera, storico, presidente dell’ANPI di Lecce.

CASTELLANETA. Rievocati i 50 anni di ascolto e di servizi al cittadino

Mons. Angelo Massafra (arcivescovo metropolita di Scutari in Albania), Giovanni Gugliotti (sindaco di Castellaneta e presidente della Provincia di Taranto), Anna Rita D’Ettorre (vice sindaco di Castellaneta), Alfredo Cellamare (assessore ai servizi sociali di Castellaneta) e Damiano Ottomanelli (presidente della Comunità Itinerante L’Incontro di Castellaneta) hanno ricordato i 50 anni della Comunità “L’Incontro” di Castellaneta

Durante la cerimonia sono state consegnate targhe ricordo a Antonia Danza, Rosa D’Onofrio, Tommaso Marrese, Fortunato Pancallo e Angelo Pepe, soci fondatori della Comunità L’Incontro e operatori sanitari che hanno svolto un lavoro discreto per i malati.

Woman Futsal Club Grottaglie. Oggi, domenica 3 marzo, affronterà, in casa, il Conversano

A presentare la sfida è la giocatrice Anna Marzella

“E’ stata un’altra settimana difficile da affrontare dato che subendo numerose sconfitte non è facile mantenere la lucidità mentale. Nonostante tutto, l’unione della squadra, ma anche la dedizione che ci offre la società, saranno indispensabili per portare a termine questa stagione di crescita”.

I mandolini dell’HPQ col tenore Aldo Gallone tornano in Bahrain

E lo fanno su invito delle autorità culturali bahrenite e dell’Ambasciata Italiana, positivamente impressionate dalla sorprendente reazione del pubblico ai concerti di poco più di un anno fa, proprio ad Al Manamah

I mandolini di Antonio Schiavone e Roberto Bascià, la mandòla di Fulvio D’Abramo, la chitarra di Vito Mannarini e la voce del tenore Aldo Gallone, con il patrocinio morale del Comune di Avetrana, sono nuovamente sbarcati in medioriente sulla scorta del grande successo ottenuto nel novembre 2017, grazie al quale le autorità competenti hanno deciso di affidare proprio all’HPQ l’onere e l’onore di rappresentare questa volta l’Italia nell’ambito del prestigioso “Spring of Culture Festival of Baharain”, nell’appuntamento di giovedì, 28 febbraio scorso.