Category Archives: QUOTIDIANO

TARANTO. Il Tricolore illumina il faro di San Vito, buon auspicio per la ripartenza

Intervento dell’ASSOCIAZIONE PROLOCO CAPO SAN VITO TARANTO 

L’associazione Pro Loco Capo San Vito non ha mai perso di vista il suo obiettivo, cioè quello di promuovere il territorio, ma da subito ha convertito le sue azioni data l’emergenza, portando avanti una raccolta fondi per gli ospedali “S.G. Moscati” e “S.S. Annunziata” di Taranto.

MARUGGIO. Centro di pronta accoglienza, al via i lavori

Il vicesindaco Maiorano: “Favorire il reinserimento sociale delle persone in difficoltà”

Già da qualche giorno sono incominciati i lavori di ristrutturazione e adeguamento degli appartamenti che si trovano sopra al Cine Teatro Comunale di via Nazario Sauro. Gli interventi rientrano nel progetto approvato dalla Regione Puglia, per il tramite dell’Ambito territoriale di Manduria, relativamente all’avviso pubblico per finanziare strutture e interventi sociali e sociosanitari che ha visto il Comune di Maruggio beneficiario di un contributo di ben 350 mila euro per la realizzazione di un centro di pronta accoglienza per adulti.

WOMAN FUTSAL CLUB GROTTAGLIE. Una stagione importante per SHARON DI SANZA

L’intervento della laterale-pivot

Classe 1997, Sharon Di Sanza che, fino al giorno della sospensione dei campionati ha dato un buonissimo contributo alla sua Woman Grottaglie del Presidente Cataldo Abatematteo e del tecnico Antonio Locorotondo. Ma come ha passato questo periodo l’atleta biancoazzurra?

L’Ordine degli Avvocati di Taranto diffida l’INPS: notificazione di atti giudiziari tramite PEC

Intervento del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto

Il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto, Fedele Moretti, ha inviato una PEC al dott. Pasquale Tridico, Presidente dell’INPS, diffidandolo ex legge «affinché provveda, unitamente alle strutture territoriali, ad adempiere all’obbligo di cui all’art. 16 del D.Lgs. n° 179/2012, entro e non oltre il termine di giorni 90 dalla notificazione della presente, comunicando al Ministero della Giustizia il proprio indirizzo di posta elettronica certificata».

STATTE. Nuova pubblica illuminazione e risparmio energetico

Così il sindaco di Statte, Franco Andrioli, annuncia la conferenza stampa che si terrà oggi, venerdì 5 giugno, a partire dalle 10.30 nel Salone dell’ex Istituto Pastorelle in Via Bengasi angolo Via Asmara

La svolta green ci responsabilizza tutti e per tale ragione anche i Comuni sono chiamati a svolgere la loro parte e non solo come enti di controllo territoriale ma anche come promotori di buone pratiche.

MANDURIA. “Abbattuti tutti gli alberi presenti nel giardino Matricardi”

Durissimo intervento di Francesco DI LAURO, presidente dell’associazione Azzurro Ionio

Avanti ieri, mercoledì 3 giugno, sono stati tranciati pini d’aleppo molto grandi, i quali  costituivano un ‘unicum’ importante nel degradato patrimonio ambientale e culturale della città.

“Guanti di lattice”, Frankavilla racconta l’Italia che lotta contro il covid – 19

E’ uscito il 3 giugno il nuovo lavoro dell’apprezzato cantautore mottolese: “Ho scritto il brano in una notte: ho voluto donare emozioni nel giorno del mio compleanno”

Sta già spopolando sul web, con oltre 20mila visualizzazioni su facebook, “Guanti di lattice“, il nuovo brano dell’apprezzato cantautore mottolese Raffaele Francavilla, in arte Frankavilla, che racconta l’Italia che lotta contro il covid – 19.

SAVA. “Proposta Consiliare per fronteggiare la ripresa economica post Covid-19”

Lettera di Fabio Pichierri e di Giuseppe Brigante, Consiglieri comunali di opposizione, inviata al Presidente del Consiglio Pasquale Calasso, al sindaco e ai Capogruppo  consiliari

“Lo scenario venutosi a determinare con l’insorgere della pandemia Covid-19 comporta alcune riflessioni in merito alla determinazione di alcuni tributi locali, nella fattispecie: TARI, TOSAP e IMU.

AI TEMPI DEL CORONAVIRUS. Per non far sentire soli i bambini! “Perché questo progetto”

Dalla dottoressa Antonia Pesare, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Un giorno Beatrice, la mia bambina di 5 anni, mi ha chiesto: “Mamma, perché non posso ancora andare a scuola? Voglio vedere i miei amici e le mie maestre Rosalia e Gabriella perché mi mancano”. Ed ho pensato: “Che cosa le rispondo adesso”? Avete presente quelle domande che spesso i bambini fanno e mettono in difficoltà? Quelle alle quali non si sa come rispondere per non turbarli? Perché di questo si tratta: non sappiamo quali saranno le conseguenze del dramma che stiamo vivendo e, di certo, segnerà per sempre i nostri bambini oltre che noi stessi.

2 giugno Festa della Repubblica, l’Italia s’è già ridestata

“La bellezza salverà il mondo” afferma il principe Miškin nell’Idiota di Dostoevskij

Questo mondo nel quale noi viviamo ha bisogno di bellezza per non cadere nella disperazione. La bellezza, come la verità, mette la gioia nel cuore degli uomini ed è un frutto prezioso che resiste al logorio del tempo, che unisce le generazioni e le fa comunicare nell’ammirazione” aveva scritto Giovanni Paolo II nella Lettera agli artisti.

Emergenza Covid-19: buone notizie per gli Avvocati jonici

Intervento di Fedele Moretti, Presidente COA Taranto

Nei giorni scorsi nel capoluogo jonico sono stati emanati due importanti Decreti finalizzati a realizzare, seppur nel pieno rispetto delle procedure in vigore per limitare la diffusione del contagio da Covid-19, una graduale e via via più intensa ripresa delle attività forensi.

Grandine e vento si abbattono sulle aziende agricole Pugliesi

Ciliegie spaccate da pioggia e ghiaccio, ortaggi sommersi dall’acqua, agricoltura ko. Impressionanti le immagini della diretta CIA Puglia sugli effetti del maltempo nel weekend. Carrabba: «Riformare il sistema delle assicurazioni, renderlo accessibile a tutti»

Ciliegie spaccate dalla grandine e buttate a terra dal vento, vigneti falcidiati dal maltempo, ortaggi sott’acqua per l’allagamento dei campi, alberi da frutto con i rami spezzati: la Puglia dell’agricoltura si risveglia con le ossa rotte dopo un fine settimana che, in alcuni casi, è riuscito a spazzare via il lavoro di un anno.

AVETRANA. “Pianificazione proposte per la stagione turistica”

Lettera inviata dal Consigliere comunale Emanuele Micelli, Gruppo Consiliare “Cambiamo Avetrana”, al sindaco e al comandante della Polizia locale

A seguito di diverse sollecitazioni, e dopo l’incontro organizzato dalla Pro Loco cui ha partecipato la SS Ill.Ma, oltre al sottoscritto ed alle associazioni di categoria dei commercianti, nonché numerosi commercianti, si coglie l’occasione per porre all’attenzione le seguenti problematiche:

Taranto. IL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE – MArTA RIAPRE AL PUBBLICO DOMANI 2 GIUGNO 2020

In occasione della Festa della Repubblica Italiana, alle ore 9,00

 

Finalmente siamo tornati! Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto riapre al pubblico il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica Italiana, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 (ultimo ingresso previsto per le ore 17.30). Una ripresa con tante novità, con modalità di fruizione per garantire la massima sicurezza e un’offerta di attività pensate per dare a tutti un’accoglienza speciale.

GIUGNO SAVESE. “Sava nel cuore – Social Lab” organizza la settimana corrente con la diretta Facebook

Parte la serie delle dirette facebook. Ecco il programma

Martedì 2 giugno ore 20.00. “In prima linea contro il Covid 19”. Appuntamento è con il dott. Massimo SOLOPERTO, pneumologo.

TARANTO. “200mila alberi per la città del 2025”

La proposta di Legambiente

Mentre proviamo a ripartire, segnati dall’emergenza coronavirus e dalle profonde e repentine modifiche dei nostri stili di vita che stiamo mettendo in campo per fronteggiarla, vogliamo invitare tutti a volgere uno sguardo al futuro, a quando questo momento critico sarà passato, e avanzare fin da ora una proposta per la nostra città che, ci auguriamo, sia discussa, accolta e fatta propria da tutta la comunità tarantina.

GROTTAGLIE. Emergenza Covid-19. . Misure di contenimento del rischio di assembramenti e tutela del decoro delle aree pubbliche

Ordinanza del Sindaco Ciro D’Alò, numero 81 del 29 maggio 2020

Vista la delibera del Consiglio dei Ministri del 31/01/2020, con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

AVETRANA. Pro loco: “LE NOSTRE PROPOSTE IN MERITO ALLA FRUIZIONE DELLE SPIAGGE LIBERE DELLE MARINE DI MANDURIA DA SOTTOPORRE AL TAVOLO TECNICO”

Lettera inviata ai Commissari Prefettizi e alla  segreteria comunale di Manduria

Gentilissimi, Avendo riscontrato da organi di stampa diverse proposte in merito alla fruizione delle spiagge libere, ci corre l’obbligo di cooperare al fine di rendere tale utilizzo quanto più sicuro possibile ai sensi delle normative vigenti.

MANDURIA. Tre condanne per le torture della baby gang al pensionato Cosimo Stano: due 19enni e un 23enne condannati a 10 e 8 anni

La giudice Vilma Gilli ha condannato a 10 anni di reclusione Gregorio Lamusta e Antonio Spadavecchia e a 8 anni e 8 mesi Vincenzo Mazza. Il giudice ha riconosciuto il reato di tortura nei confronti del 66enne, ma ha escluso l’aggravante della morte dell’uomo come diretta conseguenza di quelle violenze che vennero portate avanti con “inaudità crudeltà” da una baby-gang composta perlopiù da minorenni

Sono tre le condanne emesse per la morte di Cosimo Antonio Stano, il 66enne di Manduria, in provincia di Tarantovittima delle torture di una baby gang che si chiuse in casa lasciandosi morire di fame e di stenti. La giudice Vilma Gilli ha condannato a 10 anni di reclusione il 20enne Gregorio Lamusta e il 24enne Antonio Spadavecchia e a 8 anni e 8 mesi il 20enne Vincenzo Mazza.

MARTINA FRANCA. Torna in Valle d’Itria il festival inclusivo dei pianoforti. Già ottanta i musicisti iscritti alla due giorni di “Suona con noi”

Sabato 8 e domenica 9 agosto 2020 nel Centro storico

È il festival che in Puglia celebra il pianoforte da protagonista, invadendo di strumenti a ottantotto tasti piazze, vicoli e chiostri di Martina Franca e altre località della regione, per un abbraccio emotivo tra pubblico e musicisti che ha cambiato la prospettiva tradizionale di partecipazione tra palco e platea, in maniera inclusiva.