Category Archives: CULTURA

MANDURIA. Alla ricerca del cinema perduto. Quale futuro per il cinema Ideal?

Da Costanzo Antermite e Gemma Lanzo, riceviamo e  volentieri pubblichiamo

Se si vanno a leggere i dati relativi all’offerta cinematografica nella nostra regione in termini di “schermi in attività” si troverà che le provincie di Brindisi e Taranto detengono il primato negativo rispettivamente con 8 cinema su 10 e 5 su 7 “a riposo”. Sono dati davvero sconfortanti.

Bibliopride 2013: l’orgoglio delle biblioteche scende in piazza

“Sulle corde… pensieri e storie al vento”

Nella giornata del 14 ottobre 2013 lo Studio DECSA (Studio di Divulgazione, Educazione e Comunicazione delle Scienze ambientali), presenta in Piazza San Francesco, nel Borgo della città di Taranto, collaborando con la Biblioteca “Marco Motolese” e con il Club UNESCO Taranto, la manifestazione intitolata “Sulle corde… pensieri e storie al vento”.

MARUGGIO. Gli alunni della Scuola Media Statale “Tommaso Del Bene” visitano il Consorzio Produttori del Primitivo e l’annesso Museo della Civiltà del Vino Primitivo

Nell’ambito dell’iniziativa, ormai alla seconda edizione, “Andiamo a Vendemmiare” organizzata dal GAL Terre del Primitivo nell’ambito della sua attività di valorizzazione e del territorio, della dieta mediterranea e della cultura rurale

L’iniziativa, pensata per turisti ed appassionati del vino e consistente in visite di aziende vitivinicole e degustazioni di vini durante la  vendemmia, ha suscitato l’interesse dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Maruggio (Ing. Mariangela Chiego) che si è fatta promotrice dell’iniziativa che è stata accolta con entusiamo dal Dirigente Scolastico, Prof. Maria Maddalena Di Maglie facendo partecipare la scuola “T. Del Bene” ed è stata leggermente modificata per andare incontro alle esigenze degli alunni delle scuole medie.

GROTTAGLIE. Presentazione del volume “La Pesa, un maestro grottagliese. Profilo documentato del ceramista” (ed. Esperidi)

Domenica 13 ottobre 2013, h. 18.00, presso La Sala Teatro del Convento dei Paolotti

“La Pesa, un maestro grottagliese. Profilo documentato del ceramista”, a cura di Salvatore Brittanico, Ciro Ligorio e Francesco Spagnulo, edito da Edizioni Esperidi (con il contributo ed il patrocinio del comune di Grottaglie). 

Intervengono:

Ciro Alabrese -sindaco di Grottaglie
Maria Pia Ettorre -ass.re Cultura di Grottaglie
Aurelio Marangella -ass.re Politiche Giovanili di Grottaglie
Carla Sannicola -agente di Sviluppo e Sociologa
Ornella Valeria Sapio -direttore Archivio di Stato Taranto
Daniela De Vincentis -responsabile Museo della Ceramica Grottaglie
Saranno presenti gli Autori e l’editore Claudio Martino

A Sava i “Talenti” sono di scena

Importante novità nell’ambito dell’offerta formativa degli studi musicali per il versante orientale della provincia di Taranto

Grazie alla convenzione tra l’Istituto Musicale “G. Paisiello” di Taranto e la Music Academy Francisco Tàrrega per i corsi di formazione pre-accademica, da ottobre anche a Sava sarà fruibile l’opportunità di frequentare in loco un percorso di studi musicali monitorato e riconosciuto dall’Istituto Musicale della nostra regione.

Antonio SPADA: “La poesia mi è ispirata dal mio territorio e dalla mia gente”

Intervista al nostro caro poeta savese

Antonio cosa rappresenta per te la poesia?

La poesia è la voce dell’anima ma a volte può essere anche l’urlo dell’anima

Come è iniziata questa tua passione?

Io volevo testimoniare il rapporto che ho col territorio e con la mia gente, così cominciai a prendere appunti su quello che vedevo in giro. Facendo leggere questi scritti a qualche amico, sentii dire loro che i temi trattati da me potevano interessare l’intera comunità. Così comincia la mia storia.

La poesia scritta, e letta appositamente, da Antonio Spada a casa della festeggiata

LI PRIMI CIENT’ANNI TI NONNA NINNA

Si sta sparpaja la cridenza
ca lu successu ti la vita è la sopravvivenza

E lu testimonia na savesi
ca si chiama “Nina ti Calaresi”.

BARI. CONCORSO DI POESIE IN VERNACOLO PUGLIESE

Il savese Antonio Spada insignito dell’importante premio

La commissione esaminatrice del Concorso di poesie in vernacolo “Il mio cuore, la mia terra, la mia vita” –VIII Edizione ha deciso di assegnare ad Antonio Spada il premio “Taranto”. Mercoledì 2 ottobre presso l’hotel Excelsior di Bari con i lavori avranno inizio alle ore 9. Termine previsto alle ore 13 circa con una riflessione su “Truffe e raggiri agli anziani”. Interverranno il dott. Giogio Oliva, questore dirigente del’ U.P.G.S.P. di Bari, il dotto.r Ludovico Abbatticchio assessore alla solidarietà di Bari, il parroco Mario Sangiovanni della Parrocchia SS Redentore di Bari.

Oria (Br). IX edizione del Premio letterario internazionale “Il Pozzo e l’Arancio”

Sabato 28 settembre 2013 alle ore 20.00 nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Oria (Br). Il concorso poetico, organizzato dall’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio”, è patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Brindisi, dalla Diocesi di Oria, dalla Città di Oria nonché dall’Università di Bari e dall’Università del Salento

 “Ed è subito sera”: con questa citazione di Salvatore Quasimodo la IX edizione del Premio letterario internazionale “Il Pozzo e l’Arancio” arriva alla sua serata conclusiva che si terrà sabato 28 settembre 2013 alle ore 20.00 nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Oria (Br). Il concorso poetico, organizzato dall’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio”, è patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Brindisi, dalla Diocesi di Oria, dalla Città di Oria nonché dall’Università di Bari e dall’Università del Salento. L’iniziativa, nata nel 2005, ha fruttato all’associazione “Il Pozzo e l’Arancio” l’importante riconoscimento della Medaglia del Presidente della Repubblica italiana, quale “premio di rappresentanza per la meritoria attività di diffusione della cultura”.

EDIZIONI ESPERIDI TI RICORDA …

Sabato 7 settembre, h. 19.00, a Oria, in occasione della presentazione dei lavori di riqualificazione di P.zza Shabbetai ben Abraham Donnolo, Edizioni Esperidi presenta il volume “Comunità ebraiche nel Salento: una scomparsa silenziosa”

La presenza ebraica in Provincia di Lecce e la sua eredità”. (https://www.facebook.com/events/521611447907764/?fref=ts)

A SETTEMBRE, CON LE EDIZIONI ESPERIDI …

Presentazione del volume “A nido d’ape. Lavoratrici salentine si raccontano…” 

(F. Salsi, I. Marinaci, I. Lia, V. Murrieri, S. Costa, D. Pastore, ISBN 978-88-97895-12-1, 2013). Mercoledì 4 settembre h. 21, Villa Meridiana, Leuca (Le); nell’ambito della Rassegna Estiva “Libridamare”: modera Mario Carparelli.

INFO: http://www.comune.castrignanodelcapo.le.it/news_primo_piano/galleria.php?id=442

Sabato 7 settembre h. 24.20, P.tta Orsini, Galatina (Le); nel corso della Manifestazione “Notte della Cultura 2013”: modera Mauro Marino.

LA NOSTRA STORIA, LA NOSTRA CULTURA PASSA DAI POPOLI CHE HANNO VISSUTO, E INVASO, IL NOSTRO TERRITORIO …

Salviamo questa Torre, che si trovi il modo, in tutte le sedi, per salvarla!

Tutti i territori hanno una storia, da leggere e da raccontare per fare in modo che alle nuove generazioni venga spiegato da dove veniamo e, possibilmente, dove andiamo.

CHIMIENTI: “Per la Torre Saracena si possono unire le sinergie dell’Unione dei Comuni”

1.09.2013. “Girotondo umano intorno alla Torre Saracena”. Intervista al sindaco di Maruggio, Alberto Chimienti

Sindaco Chimienti, ad un anno dalle prossime elezioni comunali, il Comune di Maruggio è chiamato al rinnovo del Consiglio. In questo la sua amministrazione come intende sistemare la questione riguardante le marine di Maruggio. Cosa dirà ai residenti delle marine o ai suoi concittadini ?

Credo che il segnale quest’anno sia già partito, e non solo quest’anno. Noi abbiamo investito su Campomarino e sulle zone limitrofe parti di bilancio importanti. Dobbiamo tener presente una cosa: oggi come sono messi i comuni, ciò che rimane del bilancio comunale dopo aver pagato personale, ordinaria amministrazione, e via dicendo, sono situazione abbastanza scarne nei numeri.

DE PASCALE: “Tutto quello che è possibile fare per cercare di recuperare questo patrimonio sicuramente lo faremo”

1.09.2013. “Girotondo umano intorno alla Torre Saracena”. Intervista al sindaco di Torricella, Emidio De pascale

Sindaco De Pascale, è quasi finita la stagione estiva del 2013. Questa è la sua seconda estate al capo dell’amministrazione torricellese. In questi due anni che migliorie ha apportato alla marina di Torricella?

In verità è la terza estate perché ci siamo insediati nel Giugno del 2011 ed abbiamo vissuto anche quella di estate. Noi, in questo mio mandato, stiamo cercando di valorizzare al meglio quello che è il bene che tutti ci invidiano: il mare e le nostre spiagge.

“SALVIAMO LA TORRE SARACENA”. Così diceva uno striscione collocato sulla testimonianza del passaggio dei saraceni nel nostro territorio

Il C.P.A. di Sava ha organizzato a Torre Ovo un importante incontro tra gli abitanti del comprensorio e i due primi cittadini di Maruggio e di Torricella

1 Settembre 2013. Stamattina, nella marina torricellese, è avvenuta la manifestazione “Girotondo umano intorno alla Torre Saracena”, evento organizzato dalla C.P.A. dell’ambientalista Mimmo Carrieri, atto alla sensibilizzazione nei confronti dell’ormai decrepita e fatiscente struttura saracena. Ha partecipato alla manifestazione anche, come supporto, il nostro giornale.

Torre Saracena. Domenica 1° settembre. Ore 9.00. Cerchiamo di essere in tanti!

Dimostriamo, con la nostra presenza, l’interesse per la tutela del Territorio e del Patrimonio storico e culturale della nostra terra

La “Torre saracena” è a rischio crollo.

Successo per La Notte dell’Arte 2013 di Giovani per Manduria

Mancino: «Grazie agli artisti, agli sponsor e al nostro gruppo organizzatore»

Grande successo per la terza edizione di La Notte dell’Arte, la manifestazione multi-evento organizzata dal Movimento Giovani per Manduria nel centro storico della città messapica, lo scorso 25 agosto. L’appuntamento promozionale, infatti, si è confermato come una grande occasione di valorizzazione del territorio e delle sue tante risorse artistiche e culturali.

Notte d’arte 2013. Manduria si illumina

Un successo dell’arte e di pubblico

Domenica 25 agosto. Ore 21.00 il centro storico di Manduria, è diventato la sede della Terza edizione dell’evento “Notte dell’arte”, serata dedicata alla creatività e al talento degli artisti più emblematici del panorama locale. In tanti, anche da fuori paese, sono giunti per assistere all’evento che si dislocava su più vie del paese. Tra concerti, mostre, degustazioni e artisti di strada c’era davvero da divertirsi.

Manduria 27 agosto. HATHOR PLECTRUM QUARTET con il tenore ALDO GALLONE in concerto

“Per il concerto di Manduria – dice il prof. Bascià, docente della Giovanni XXIII di Sava – proporremo un repertorio ad hoc, originale e diverso dai precedenti …”

Dopo aver toccato prestigiose piazze con i concerti del 5 luglio scorso a Montescaglioso (Mt), del 31 luglio a Taranto per “L’Isola che vogliamo”, del 5 agosto a Oria nella splendida cornice di Piazza Albanese, del 16 a Lizzano per Agritur 2013, del 17 ad Avetrana nella suggestiva zona interna dell’antico Torrione (“sembrava di essere in un film”, dice Mimma Nardelli, organizzatrice dell’evento, raccogliendo l’entusiastico umore del pubblico), del 17 a Torre Ovo e del 19 agosto a Guardia Perticara (Pz) in uno dei borghi più belli d’Italia, il quartetto a plettro formato dai mandolini di Antonio Schiavone (primo mandolinista laureato in Puglia) e Roberto Bascià, dalla mandòla del neo maestro Fulvio D’Abramo e dalla chitarra di Vito Mannarini (di ritorno da una tournèe in Africa centrale), con la voce del M° Aldo Gallone fa tappa a Manduria, occasione per la quale è stata prevista dall’Amministrazione comunale un’altra pregevole location, vale a dire il Sagrato della Chiesa Matrice.

Giovani per Manduria lancia la sua terza notte dell’Arte, con Ferdy Arnò e Omar Di Monopoli ospiti

Musica, arti visive e tanto altro domenica 25 nel centro storico

La città in un unico grande happening. È quanto accadrà domenica 25 agosto nel centro storico di Manduria durante La notte dell’Arte, manifestazione giunta alla terza edizione e organizzata dal Movimento Giovani per Manduria.