Sava (Ta). Amministrative 2022. Mancia elettorale. Ambulanti del mercato settimanale: sta per arrivare la Befana! E Dario IAIA, si veste di Babbo Natale facendogli risparmiare 25mila euro

E così, presentandosi al mercato avanti ieri, “lu franchiddesi” dà la bella notizia agli ambulanti

In una giornata, quella del passato lunedì, più dedita al mare che al mercato settimanale, IAIA si presenta nella vasta area mercatale, con il fido candidato sindaco Gaetano Pichierri, e dà la “bella” notizia agli ambulanti: “Non pagherete la tassa del suolo pubblico fino a settembre”.

E d’avanti a questa “grazia”, chi fesso degli ambulanti direbbe di no? Ma facciamo alcuni conti e seguiamo la logica dei numeri. Sono circa 160 gli ambulanti del nostro mercato settimanale a posto fisso che pagano 500euro all’anno al nostro Comune, portando nelle casse dell’ Ente pubblico circa 80mila euro all’anno.

Da aggiungere anche gli ambulanti che non hanno il posto fisso e questi vengono chiamati “jollisti” e che, non pagando il canone annuale ma solo la presenza occasionale, arrivano ad essere circa un trentina per un importo settimanale di circa 300euro e per un totale annuo di circa 14mila euro. Il totale complessivo, annuale, è di circa 95mila euro.

Questa somma la dividiamo in 4 parti, che poi una sarebbe la “donazione” di IAIA agli ambulanti, ed otteniamo la somma di 25mila euro circa. Ecco questa è la mancia elettorale che IAIA dà agli ambulanti nei 4 mesi in cui decide di non far pagare il suolo pubblico.

Con lo spauracchio del dissesto dietro l’angolo, lu franchiddesi si permette questo lusso, che poi pagheranno i savesi …

Giovanni Caforio

Lascia un commento