PROVINCIA. Amministrative 2021. Oddati: “Nelle urne, lo specchio delle scelte compiute dal Pd”

“Lo spoglio elettorale ci restituisce perfettamente il quadro delle scelte assunte all’interno del Partito Democratico”

Nicola Oddati, commissario provinciale del Partito Democratico di Taranto, fa il punto a poche ore dalle consultazioni elettorali che hanno interessato nove Comuni della Provincia jonica.

“Laddove il Pd si è fatto punto di riferimento per tutte le forze di centrosinistra, unendo il fronte progressista, i risultati sono stati chiari e pieni, come nel caso di San Giorgio Jonico e Statte, dove i sindaci uscenti Mino Fabbiano e Franco Andrioli, sono stati riconfermati con un larghissimo consenso.

A Massafra, dove il centro sinistra era unito ma senza alleanza larga con i 5 stelle, raggiungiamo bene  il ballottaggio e partiamo in vantaggio. In  realtà, come Grottaglie e Ginosa, nelle quali le scelte localistiche hanno avuto la meglio sulla linea tracciata a livello provinciale e nazionale, non si è fatta attendere la sconfitta, anche dura e bruciante.

Ora si dovrà lavorare a Massafra e a Ginosa, dove si tornerà a votare tra meno di due settimane, rispettivamente per allargare le forze a sostegno del candidato sindaco Fabrizio Quarto, e operare perché,  nel territorio di Ginosa, si pongano le basi per un dialogo futuro nel campo progressista”.

“Questi risultati siano da monito– conclude Nicola Oddati – a chi continua a coltivare tentazioni solitarie. Nel 2018 perdemmo sonoramente alle politiche per la stessa ragione. Non esistono scorciatoie al faticoso lavoro di costruire alleanze larghe, mettendo da parte ostilità precostituite , particolarismi e personalismi”.

Lascia un commento