MANDURIA. Pro loco. “Antonio Caso nel suo ‘A tavola con gli Apuli’ ci accompagna in un viaggio tra ricordi e racconti popolari”

La serata si svolgerà lunedì 30 agosto dalle ore 19.00 presso la sala degustazioni delle Cantine Erario in Via per Maruggio

A cosa si pensa quando si parla di ricchezza di un territorio? Forse il pensiero vola subito alla complessa stratificazione, unica al mondo, di testimonianze archeologiche, monumentali e più in generale alla sorprendente diversità di beni materiali che la storia ci ha lasciato in dote. Istantaneo dovrebbe però essere l’accostamento del patrimonio materiale ad un patrimonio immateriale, dall’inestimabile valore, che le tradizioni agricole e gastronomiche della civiltà contadina hanno reso senza eguali.

Antonio Caso riesce ad evocare un passato in cui l’alternanza delle stagioni e la varietà dei frutti offerti generosamente da Madre Natura scandivano le attività dell’uomo e rendevano sane ed equilibrate le sue pietanze.

L’autore riporta in evidenza la vasta eterogeneità dei prodotti agroalimentari pugliesi tipica dei Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum, una completezza che ha reso celebre la dieta mediterranea come modello nutrizionale e, ancor più, come stile di vita.

Nelle sue pagine, dedicate non solo a chi visita la nostra regione ma anche a noi che la viviamo quotidianamente, intraprenderemo un itinerario sensoriale alla scoperta della magnifica biodiversità di questa parte d’Italia che si protende tra due mari e che proprio a loro deve la sua fecondità, una terra che sa generare tesori e sempre prodiga di preziose risorse.

Dialoga con l’autore Dario Daggiano presidente del GAL Terre del Primitivo.

 Per prendere parte all’evento sarà necessario essere in possesso del Green pass o della certificazione di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti, nel pieno rispetto delle norme anti Covid.

Lascia un commento