SAVA. Le associazioni savesi danno vita a #riPUGLIAmoci

Il nostro territorio è al primo posto

L’iniziativa ripugliamoci nasce dalla necessità e dalla fondamentale collaborazione della quasi totalità delle associazioni di Sava, di portare sotto la luce dei riflettori una problematica non risolta del nostro comune, ovvero quella dell’abbandono dei rifiuti nelle campagne.

Bisogna sottolineare che il tessuto associazionistico savese è estremamente vivace e ricco, ed anche questa volta si è dimostrato e distinto per operosità e capacità di fare squadra per il raggiungimento di un comune obiettivo: rendere l’ambiente più pulito e sensibilizzare la cittadinanza a prendersene cura. Come?

Attraverso l’uso dei social stiamo cercando di invitare la parte più civile e attiva di questo paese, che vuole opporsi a chi deturpa il nostro bellissimo territorio, a fare un piccolo gesto civico e al contempo ludico, ripulendo un piccolo spazio del nostro territorio, documentando il tutto con fotografie, postandole sui propri social e sfidando/taggando amici, parenti o semplici conoscenti a fare la stessa cosa, con lo scopo di innescare una “catena” ecologica.

Chiaramente questa iniziativa non ha l’ambizione di risolvere un problema così grande, ma piuttosto quello di ricordare all’amministrazione e ai cittadini quanto importante sia il tema ambientale, soprattutto per il nostro territorio che vive di agricoltura e che potrebbe sviluppare rapidamente un turismo ambientale data la bellezza dei luoghi in cui viviamo.

 

Lascia un commento