TARANTO. Apertura festivi. Andriani (CasaImpresa): “Chiudiamo i negozi e riassaporiamo il gusto della famiglia”

L’occasione è offerta dal dibattito in corso sulla scelta di tenere aperti o no i negozi alimentari nel prossimo fine settimana

Da qui l’intervento di Egidio Andriani, Presidente di Feder Macellai di CasaImpresa. “Nel caso  specifico, parliamo addirittura della Festa dei Lavoratori, giorno in cui ci si dovrebbe imporre uno stop per recuperare la dimensione domestica e familiare”.

“Questa grande emergenza sanitaria legata al Covid qualcosa dovrà pure insegnarci. Per esempio, quanto sono importanti i rapporti sociali, e in primis quelli che si alimentano all’interno della famiglia. Non regge la motivazione legata ad un servizio che si intende offrire, in quanto il lockdown, con le limitazioni orarie,  ci ha dimostrato che è possibile organizzarsi per fare comunque la spesa di prodotti alimentari.

Non è assolutamente indispensabile costringere le famiglie dei  negozianti a passare domeniche e festività alle prese con le attività, come non è neanche giusto che i consumatori, a mio parere, trascinino la famiglia negli ipermercati in giornate particolari.

Apprezziamo in particolare la decisione di Ipercoop.

Questo per dire con grande convinzione che non si dovrebbe avere alcun dubbio sull’esigenza di tenere giù le saracinesche e approfittare per recuperare il tempo che, altro insegnamento della pandemia, è assai prezioso.

Quindi – conclude Andriani – basta con la corsa ai fatturati e ai numeri, caratteristica delle multinazionali, dove le relazioni umane si diluiscono. Dunque raccogliamo l’invito che ci ha rivolto più volte Papa Francesco dicendo che si è schiavi senza la domenica libera, e  riprendiamo spazio e tempo per nutrire gli affetti e ritrovare nuovamente il gusto di essere famiglia”.

Lascia un commento