SGOMINATO CLAN TARANTINO DELLA SCU: DROGA, RAPINE, ARMI E VOTI ELETTORALI

Sedici ordinanze eseguite dai carabinieri del Ros nel versante orientale, base Pulsano

I CARABINIERI DEL ROS STANNO ESEGUENDO UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE PERSONALE E PATRIMONIALE EMESSA, SU RICHIESTA DELLA LOCALE PROCURA DISTRETTUALE ANTIMAFIA, NEI CONFRONTI DI SEDICI SOGGETTI RITENUTI APPARTENENTI AD UN SODALIZIO MAFIOSO DEDITO AL TRAFFICO E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, SCAMBIO ELETTORALE POLITICO-MAFIOSO, DANNEGGIAMENTO, RAPINA, DETENZIONE E PORTO ABUSIVO DI ARMI E MUNIZIONI, ANCHE DA GUERRA, OPERANTE SUL VERSANTE ORIENTALE DELLA PROVINCIA DI TARANTO.

I PARTICOLARI DELL’OPERAZIONE, CHE HA COME EPICENTRO PULSANO E CHE E’ NATA DALLE DICHIARAZIONI DI UN PENTITO, SARANNO RESI NOTI NEL CORSO DI UNA CONFERENZA STAMPA CHE SI TERRA’ OGGI PRESSO LA SEDE DEL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI TARANTO.

FONTE

lojonio.it

Lascia un commento