Recensioni. “IL SAPORE DELLA VITTORIA”, la potente narrazione di un amore impossibile, dalla sua nascita sino a una delle difficili svolte che lo hanno portato a sbocciare

Dafne conosce Emanuele mentre svolge volontariato nel carcere di Barcaglione di Ancona, dove lui è detenuto

Seguiamo con lei i passaggi fatti di dubbi e decisioni coraggiose per scegliere di amare un uomo in una situazione così complessa.

Scopriamo il suo animo fragile e le difficoltà che il mondo esterno frappone tra loro. La storia è coinvolgente sino all’ultima pagina perché ci narra un viaggio in presa diretta, così come è vissuto dalla protagonista, tra notti insonni  spostamenti per raggiungere lui, una volta spostato a Reggio Emilia.

Il tutto è narrato senza pietismi né facili condanne nei confronti della società. Una donna sensibile e pragmatica al tempo stesso, che si butta in quest’avventura con il desiderio d’imparare ad amare in modo disinteressato. Ci riuscirà?

Possiamo seguire Dafne e il suo amore sui social, come nella pagina Facebook Dafne Perticarini scrittrice; una cosa è certa: comunque andrà a finire, è stato un viaggio di formazione per la giovane scrittrice marchigiana,  savese da parte di nonno, terra dove, quando potrà, verrà a presentare IL SAPORE DELLA VITTORIA, la sua terza opera pubblicata da un editore indipendente.

Per chi voglia acquistarlo: http://www.carlofilippinieditore.it/compra/il-sapore-della-vittoria-dafne-perticarini-2861213

 

Lascia un commento