Monthly Archives: novembre 2020

Manduria. “EMERGENZA GIANNUZZI, LE NOSTRE PROPOSTE”

Intervento del Coordinamento di “Una strada diversa”

In questi giorni così difficili abbiamo assistito all’esplodere delle polemiche politiche sulla situazione del “Giannuzzi” di Manduria. In un momento di emergenza sarebbe opportuno evitare strumentalizzazioni, specie da parte delle stesse forze politiche che quest’estate ritenevano finita l’emergenza, e provare a ragionare sui correttivi da adottare per una situazione critica.

TARANTO. Gravissimo stato di crisi del settore agrumicolo nel golfo di Taranto

È quanto denuncia Cia Agricoltori italiani Area Due Mari (Taranto-Brindisi), alla luce dei prezzi insostenibili per gli agricoltori

«I cambiamenti climatici di quest’anno hanno inciso sicuramente in modo negativo, portando a gravi ripercussioni sulla vendita e che hanno causato una percentuale di prodotto di piccole dimensioni non richiesto dal mercato con forti limitazioni nei consumi causati anche dalla pandemia da Covid-19, fattori certamente non prevedibili con gli strumenti a disposizione degli agricoltori – spiegano Vito Rubino e Pietro De Padova, rispettivamente direttore e presidente – A questo stato di emergenza vanno aggiunti altri fattori che continuano a determinare lo stato di perenne crisi del settore agrumicolo nella nostra zona ma anche dell’intera Italia, questi sì prevedibili poiché si trascinano da tanti anni a cui non si riesce a dare una risposta né una soluzione».

MANDURIA. L’assessore all’urbanistica e ambiente, avv. Ketty Perrone, comunica aggiornamenti su raccolta rifiuti e vicenda depuratore consortile

In merito alla raccolta rifiuti nelle marine di Manduria, si conferma che da ottobre 2020 è attivo il servizio “porta a porta” domiciliare

Per cui è vietato il deposito di rifiuti su strada, oltre che l’utilizzo di sacchi neri. Chiunque non fosse raggiunto dal servizio, potrà fare richiesta di attivazione chiamando il numero verde Igeco 800201816. La stessa Igeco sta provvedendo a informare l’utenza interessata tramite manifesti e locandine, oltre che sulla pagina Facebook “Manduria per l’ambiente”.

TARANTO. Riprogettiamo il futuro con Agricoltura Territorio e Società

Assemblea Nazionale di Cia Agricoltori Italiani venerdì 27 novembre 2020

“Agricoltura-Territorio-Società. Riprogettiamo il futuro”. Questo il titolo dell’Assemblea Nazionale di Cia Agricoltori Italiani che si terrà venerdì 27 novembre, a partire dalle ore 10:00, in modalità webinar.

COLDIRETTI TARANTO. Con il Covid, è crac agrumi a Taranto e provincia per consumi in caduta libera. In campagna clementine a 15 centesimi al chilo

Con la crisi causata dal Covid, i limiti alla movimentazione e le temperature più alte della media stagionale è crisi profonda per gli agrumi, come il crac per le clementine in provincia di Taranto, a causa dei consumi in caduta libera: siamo al meno 60 per cento e prezzi stracciati a 15 centesimi al chilogrammo

E’ quanto denuncia Coldiretti Puglia, alla luce di un mercato freddissimo a causa del crollo dei consumi e dei prezzi molto al di sotto dei costi di produzione, con il rischio deflazione nei campi con arance e clementine che restano invendute sugli alberi.

MANDURIA. “Sperpero del denaro pubblico. Via Bell’Acqua, lavori fatti e poi rifatti”

Nota stampa di Manduria Migliore – Federcivica

In questi giorni l’asfalto di via Bell’Acqua, rimesso a nuovo solo pochi mesi fa, viene nuovamente smantellato per non meglio specificati lavori di posa in opera.

LECCE. Covid-19 e rischio cardiovascolare: non sottovalutare sintomi. L’appello dei medici a non rimandare visite, controlli, screening

Uno studio multicentrico ha messo in evidenza il maggiore rischio di mortalità da infarto per i cardiopatici a causa dell’emergenza sanitaria. Nella seconda ondata riscontrato un aumento della gravità delle condizioni per chi soffre di cuore

A maggio 2020 la SIC (Società Italiana di Cardiologia) ha condotto uno studio sulle conseguenze dell’emergenza sanitaria sulle patologie cardiache: la mortalità da infarto durante la fase più acuta della pandemia risultava triplicata.

Taranto. CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL COORDINATORE E DEI RUOLI DI COORDINAMENTO

Nota stampa del Coordinamento di “Una strada diversa”

Abbiamo deciso di intraprendere una “strada diversa” fatta di buona politica e partecipazione. Diamo così continuità all’esperienza avviata nella nostra provincia con la candidatura alle elezioni regionali di Francesco Leo nella lista “Puglia Solidale e Verde”.

TARANTO. Bonus contributo a fondo perduto imprese agricole

Un piccolo ma significativo segnale positivo è arrivato nelle settimane scorse a centinaia di aziende agricole dell’agro tarantino e brindisino grazie al lavoro e alla caparbietà della C.I.A. Agricoltori Italiani Due Mari Taranto-Brindisi

Da agosto scorso fino all’altro ieri, infatti, è stato erogato a centinaia di imprenditori agricoli colpiti nei mesi scorsi dalla crisi economica dovuta al Covid-19 il cosiddetto Bonus Contributo a Fondo Perduto, previsto dal “decreto Rilancio” (Dl n. 34 del 19 maggio 2020).

Sava. “LE NOSTRE PROPOSTE SULL’EMERGENZA COVID”

Intervento del Coordinamento cittadino di “Una strada Diversa – Sava”

Mercoledì scorso erano infatti 44 i cittadini savesi positivi al virus, mentre sono diversi i nostri concittadini in isolamento fiduciario.

MANDURIA. “Riunione aggiornamento situazione ospedale Giannuzzi. Proposta verifica ispettiva”

Intervento di Domenico Sammarco, Capogruppo consiliare dei Progressisti

Avanti ieri, presso la sala consiliare del Comune di Manduria si è tenuta l’ennesima riunione tra i Sindaci del territorio del tarantino orientale e L’ASL di Taranto che avrebbe dovuto far chiarezza sulle numerose questioni di sicurezza del personale sanitario e dell’utenza, formazione del personale, mantenimento in piena sicurezza di alcuni reparti e agibilità differenziata del Pronto Soccorso.

SAVA. Imprenditore aggredito da libero professionista. Un fatto di notevole violenza ha scosso il paese

E’ successo domenica mattina

La mattina dell’ultimo giorno festivo, intorno alle 10.00, un noto imprenditore savese, del settore dell’arredamento, è stato aggredito ed ha rischiato di morire strangolato per l’assurdo comportamento del libero professionista.

Virtus Taranto, Buonafede: “I veri penalizzati sono i bambini e la loro infanzia”

“Per loro è anche una valvola di sfogo, anche se in questo momento non c’è attività agonistica”

La mente della Virtus Taranto è mister Fabio Buonafede. Tecnico di vibrata esperienza, lo abbiamo ascoltato per comprendere come si sta vivendo questo periodo attuale legato alla pandemia.

GROTTAGLIE. “Agroalimentare 4.0: un futuro per il nostro territorio”

Intervento di Mario Bonfrate, assessore al Bilancio ed alle Attività produttive

Il futuro è dei giovani, ma gli stessi devono avere gli strumenti per affrontare al meglio le sfide e necessità del mondo del lavoro.

TARANTO. #ilmartasonoio. Il MArTA promuove una call to action culturale

Eva Degl’Innocenti: “La cultura ha bisogno di tutti”

La ricchezza di beni culturali è una delle caratteristiche che descrivono universalmente il nostro Paese. Ora è il tempo che la comunità si riappropri di quel tesoro di inestimabile valore e lo consideri qualcosa da valorizzare, preservare e tramandare, anche ai fini del proprio benessere sociale ed economico. Per questo da oggi, chiediamo a tutti di essere ambasciatori del MArTA, superando anche lo stereotipo degli spazi culturali ad appannaggio di ristrette élite. La cultura deve tornare ad essere di tutti e di tutti ha bisogno”.

ASD Gioco Calcio tra Amici c5, Sperandeo: “Bisogna tenere duro”

“Sicuramente avremo bisogno di lavorare molto sulla parte atletica per rientrare al massimo per l’inizio del campionato”

Valentino Sperandeo è uno dei maggiori punti di riferimento dell’ASD Gioco Calcio tra Amici Calcio a 5. Attualmente ricopre il ruolo di tecnico in seconda della prima squadra ed ha la responsabilità della formazione under 19. Lo abbiamo intervistato per sapere come vive da addetto ai lavori questo momento particolare legato alla pandemia.

Manduria. IL LICEO “DE SANCTIS-GALILEI” È POSITIVO ALLA LETTURA

Al via gli incontri di Libriamoci per gli studenti del Liceo manduriano

Dal 16 novembre 2020 è tornato in tutta Italia “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole” e il Liceo De Sanctis Galilei partecipa, anche quest’anno, all’iniziativa di carattere nazionale, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura, e dal MIUR – Direzione generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico – perseguendo il fine di diffondere e accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, proponendo occasioni originali e coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva.

Viv@voce. Il calvario del savese Pancrazio Prudenzano …

18 novembre 2020. A quasi sette anni dalla morte della moglie, deceduta nell’ospedale di Manduria, aspetta ancora le conclusioni dell’inchiesta della Magistratura …

Viv@voce. Pancrazio Prudenzano: “Una tristissima ‘storia’ da raccontare …”

Manduria (Ta). Maggio 2014. Una savese viene ricoverata presso l’ospedale “Giannuzzi”, dopo pochi giorni viene dimessa. Al rientro a casa comincia stare male. Ricoverata di nuovo allo stesso ospedale. La situazione precipita, in modo inverosimile, in pochissimi giorni. In questa testimonianza del marito, Pancrazio Prudenzano, c’è tutto lo sconforto, e il dolore, per la perdita della cara moglie ma non la rassegnazione. La magistratura, a seguito della denuncia dei parenti, sequestra la cartella clinica e indaga il personale medico dell’ospedale.

 

MANDURIA. Riflessione delle forze politiche di maggioranza sul comportamento dell’opposizione “progressista”

Intervento congiunto delle forze politiche di maggioranza: Pecoraro Sindaco, Città Più, Movimento 5 Stelle e Movimento Democratico per Manduria

Chi aveva intravisto nell’abbraccio tra il candidato sindaco vincente, Gregorio Pecoraro, e quello perdente, Domenico Sammarco, l’intenzione di mettere da parte le scorie della campagna elettorale per avviare un proficua collaborazione istituzionale a beneficio della collettività, evidentemente non aveva fatto i conti con la realtà e con le reali intenzioni del futuro consigliere all’opposizione.