MANDURIA. Il sindaco Gregorio Pecoraro ha nominato gli assessori della giunta comunale.

Intervento del primo cittadino messapico

Cari concittadini, in data odierna mercoledì 21 ottobre 2020, ho nominato gli assessori della giunta comunale. Essi sono l’espressione dei principi ispiratori dell’intera campagna elettorale che è stata premiata dal voto dei cittadini: un equilibrio tra competenza, esperienza e giovani energie.

Nella scelta ho tenuto conto sia degli ottimi suggerimenti che mi sono giunti dalle forze politiche della colazione, che ringrazio, e sia delle esigenze concrete che, in base alla mia esperienza, sono consapevole che si presenteranno nell’azione amministrativa.

Voglio ringraziare qui tutti coloro che hanno offerto la loro disponibilità, e faccio i migliori auguri di buon lavoro ai neo nominati amministratori. Qui di seguito i nomi e le deleghe.

“Vice Sindaco – Assessore con deleghe Pubblica Istruzione, diritto allo studio e servizi alle scuole, Cultura, biblioteca ed archivio, spettacolo e tempo libero, turismo”: Vito Andrea Mariggiò (dirigente scolastico);

“Opere pubbliche, Marine, Contrade, arredo Urbano e verde pubblico, viabilità, Trasporto locale, servizi cimiteriali, frazioni comunali”: Pietro Raimondo (laurea in Scienze Motorie e laurea in Scienze Giuridiche, unico in giunta con esperienza pregressa in consiglio comunale);

“Bilancio, finanze e tributi, Affari Legali, Fondi Europei”: Alessia Orsini (dottore commercialista e revisore legale);

“Politiche Sociali e alla solidarietà, servizi educativi, politiche delle accoglienze, politiche giovanili, pari opportunità protezione civile, sport e sanità”: Fabiana Rossetti (laurea in Scienze Sociali e laurea in Sociologia e Ricerca Sociale);

“Urbanistica, Assetto del territorio e del paesaggio, patrimonio comunale e demanio, Ecologia, Ambiente e igiene”: Ketty Perrone (avvocato, con esperienza pluriennale in commissione edilizia di Pubblica Amministrazione);

“Attività produttive, Agricoltura,Industria, Artigianato, Commercio, Fiere e Mercati, tutele e valorizzazione dei prodotti locali e del ‘made in Italy’”: Mauro Baldari (imprenditore commerciale, attivo nei rapporti col tessuto cooperativo agricolo);

al Sindaco le deleghe al Personale e alla Polizia Locale.

 

Lascia un commento