SAVA. Apre il ‘Centro della Memoria’: per chi ha dimenticanze e per chi vuole prevenirle

La psicologa Valentina Caforio presenta una novità nel nostro paese

“Hai problemi di memoria? Vuoi prevenirli? Vuoi mantenere in forma la tua mente?”. Con questo slogan apre a Sava il Centro della Memoria, un servizio rivolto a tutti i cittadini ed in particolare a coloro che sono interessati da patologie neurodegenerative come Alzheimer ed altre forme di demenza, Parkinson, Sclerosi Multipla, Neoplasie Cerebrali, Encefalopatia vascolare cronica o da esiti di Ictus cerebrali.

“I problemi di memoria sono estremamente limitanti per la vita quotidiana – sostiene la Dott.ssa Valentina Caforio, psicologa, perfezionata in neuropsicologia e responsabile del Centro –e vogliamo erogare un servizio non solo a chi soffre di patologie correlate con la memoria, ma anche a chi semplicemente comincia ad avvertire difficoltà nella concentrazione, nel seguire un discorso, nell’esprimersi (ho la parola sulla punta della lingua ma non la trovo), nel ricordare nomi e appuntamenti.

Inoltre il Centro della Memoria, dopo un’accurata valutazione del funzionamento cerebrale, si pone l’obiettivo di potenziare le abilità cognitive a tutte le età e di organizzare incontri di sostegno e formazione per le famiglie interessate dai problemi di Alzheimer o malattie neurodegenerative.

Soprattutto, per la prima volta sul territorio, sarà utilizzata la Tecnologia della Realtà Virtuale per riabilitare al funzionamento in veri contesti di vita quotidiana e tornare all’autonomia o mantenerla quanto più a lungo possibile. Insomma, un servizio nuovo e all’avanguardia”.

Presso il Centro della Memoria si erogano:

  • Valutazione Neuropsicologica (somministrazione di test e batterie neuropsicologiche standardizzate per indagare le abilità cognitive e la salute del nostro cervello);
  • Riabilitazione Neuropsicologica (per il recupero delle funzioni cognitive danneggiate);
  • Stimolazione Cognitiva (per tutte le forme di demenza, serve a mantenere quanto più a lungo possibile la funzionalità cerebrale e un buon livello di autonomia quotidiano);
  • Potenziamento Cognitivo (per tutti coloro che vogliono prevenire o potenziare le proprie risorse cerebrali per funzionare al meglio nelle proprie occupazioni di vita);
  • Consulenza, Supporto Psicologico, Gruppi di Auto Mutuo Aiuto per famiglie e caregivers.

“Il cervello: se lo coltivi funziona. Se lo lasci andare e lo metti in pensione si indebolisce. La sua plasticità è formidabile. Per questo bisogna continuare a pensare”. (Rita Levi Montalcini)

Per informazioni e appuntamenti ci si può rivolgere alla “Parafarmacia Roma” in Corso Umberto I oppure contattare la dott.ssa Valentina Caforio al numero 3401898659.

Lascia un commento