TARANTO. Panchina Arcobaleno in Piazza Garibaldi

Ieri, lunedì 27 luglio, in Piazza Garibaldi Emanuele Pignatelli ha colorato di arcobaleno una panchina, che si aggiunge alle dieci panchine colorate da ARTiviste/i/u di Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto, Hermes Academy e Coordinamento Taranto Pride 2020 tra Giugno e Luglio in Piazza Castello, Viale Magna Grecia, Via Garibaldi, Piazza Ebalia, Piazza della Vittoria

Luigi Pignatelli, nostro presidente non binary nonché esponente dell’arte e dell’educazione non formale, domenica 26 Luglio in Piazza Garibaldi si è imbattuti nelle Sentinelle in Piedi (che non avevano annunciato la veglia) e ha fatto sentire la voce della comunità, soprattutto spiegando cosa è il ddl Zan ai/alle pochi/e passanti, che urlavano alle sentinelle “Pagliacci!”, “Ignoranti!”, “Informatevi!”, “Il problema siete voi!”, etc.

“La cosa che più mi rammarica – dichiara Pignatelli – è stato vedere alcuni bambini tra le fila delle sentinelle, una forte e ingiusta strumentazione di minorenni. Verrebbe da dire: giù le mani dai bambini e dalle bambine! Auguro a tutte/i/u amore, pace, autodeterminazione.

E, soprattutto, di avere occasione di dialogo, confronto, studio.

Non sono mai abbastanza le opportunità di formazione su identità sessuale, storia del movimento LGBTIQA+ e dei femminismi, educazione alle differenze e alle affettività, etc.

Prendere parte ad un incontro formativo e attraversare una panchina rainbow, viverla o anche semplicemente guardarla per un secondo mentre si corre al lavoro significa ricordare anche questo, significa ascoltare, ascoltarsi, riconoscersi nella pluralità e nel proprio percorso di autodeterminazione e chiedersi se davvero, come dichiarano alcune forze politiche, le leggi che abbiamo difendono tutti/e/u e garantiscono pari diritti e doveri.”

Quale sarà la prossima avventura #rainbow?

 

 

Lascia un commento