SAVA. Cerimonia di premiazione del concorso letterario “Zero a Zero”, giunto alla sua sesta  edizione e intitolato alla memoria di Stefano Fontana, giovane scrittore camuno venuto a mancare nel 2011

Si svolgerà oggi alle 19.00, sabato 11 luglio 2020, in Piazza Spagnolo Palma

Anche quest’anno l’edizione, organizzata con il prezioso supporto degli amici e dei parenti di Stefano e con l’apporto decisivo di Angela Soloperto, ha visto giungere elaborati originali da tutta Italia.

I racconti premiati (“Giulia” di Anna Maria Miccoli, primo classificato, e “Goccia dopo goccia” di Rosita Serra, con la mezione particolare della giuria per  “Il Drago e la principessa” di Anna Tosalli) hanno approfondito il tema portante dell’edizione, “le ricette del dialogo”, convincendo la giuria composta da Laura Mancino (docente di storia e filosofia in pensione), Francesca Melle (poetessa, scrittrice e attrice) e Cosimo Desantis (docente di lettere).

La serata organizzata con il prezioso ausilio del Museo dell’Olio,  comincerà con i saluti del sindaco di Sava Dario Iaia. Un grazie speciale va alle associazioni Letteralmente-Spazio Culturale, Museo dell’Olio – Sava e Spartanpolis che hanno gentilmente collaborato per la riuscita del concorso letterario.

Appuntamento dunque per le ore 19:00 presso Piazza Spagnolo Palma. L’evento è libero e aperto a tutti. Dopo la premiazione, la lettura dei racconti vincitori da parte di Giorgio Consoli. Inoltre, per tutta la durata dell’evento sarà possibile visitare il museo dell’olio.

Per ulteriori informazioni: http://www.zeroazero.com/

Lo staff del concorso letterario “Zero a Zero”

Lascia un commento