Allarme blatte, Maiorano (FdI): “Versante orientale dimenticato, l’Aqp intervenga con urgenza”

Il vicesindaco di Maruggio denuncia la mancata sanificazione delle reti fognarie nere

“In questi giorni ho ricevuto numerose segnalazioni da diversi Comuni del versante orientale della provincia di Taranto in merito alla presenza di blatte e scarafaggi che fuoriescono dai tombini.

Questo è dovuto alla mancata programmazione di un serio ed efficace intervento da parte dell’Acquedotto Pugliese. Ad oggi non sappiamo dell’esistenza di un calendario di interventi di disinfestazione e deblattizzazione”.

Questo è quanto dichiara Giovanni Maiorano, dirigente provinciale di Fratelli d’Italia e vicesindaco di Maruggio.

“Siamo venuti a conoscenza del problema ma, purtroppo, la competenza della gestione, manutenzione e sanificazione delle reti fognarie nere non spetta alle Amministrazioni Comunali. La situazione potrebbe diventare davvero ingestibile considerato che i primi interventi dovevano essere già eseguiti in primavera, così come si è sempre fatto negli anni passati.

Chiediamoprosegue Maiorano un intervento immediato, urgente per cercare di frenare questo fenomeno e aumentare il livello di igiene e sicurezza delle nostre comunità”.

“L’impegno dei tanti amministratori locali che quotidianamente sono al servizio delle proprie comunità, raggiungendo traguardi e obiettivi che mirano al miglioramento della vita dei nostri cittadini, risulta nullo e inutile se persistono queste situazioni di degrado. Acquedotto Pugliese e Regione Puglia, se ci siete battete un colpo!

Il nostro territorioconclude l’esponente di Fratelli d’Italia – non può più essere penalizzato e dimenticato”.

Lascia un commento