Manduria. LO SCRITTORE OMAR DIMONOPOLI SOSTERRA’ IL PROGETTO POLITICO DI GREGORIO PECORARO

Lo scrittore di successo Omar Di Monopoli sposa il progetto culturale e politico della coalizione di Gregorio Pecoraro: “Passione, competenza e professionalità gli elementi di forza di un progetto culturale valido e credibile per il rilancio della città”

La coalizione a sostegno della candidatura a sindaco di Gregorio Pecoraro, dopo il sì del compositore e musicista Ferdinando Arnò, incassa un altro risultato importante. Il noto scrittore manduriano Omar Di Monopoli, autore di romanzi best sellers quali ‘Uomini e Cani”, ‘Ferro e fuoco, “La legge di Fonzi”, “Nella perfida terra di Dio”, ha aderito al progetto di rilancio culturale di Gregorio Pecoraro.

Dopo alcuni incontri con il candidato sindaco e i rappresentanti delle forze politiche della coalizione (Città Più, Movimento Democratico con Manduria, Movimento Cinque Stelle), lo scrittore Omar Di Monopoli ha deciso di collaborare alla scrittura di un piano di sviluppo in chiave artistica e culturale per la città di Manduria, dove ha voluto porre la sua residenza benché si muova in lungo e in largo per l’Italia e l’estero.

“Ho apprezzato il grande impegno di Gregorio Pecoraro che ha saputo avvicinare a sé scrittori, artisti, studiosi, ma soprattutto tanti cittadini manduriani accomunati dal medesimo desiderio di rilanciare Manduria partendo dalle sue enormi potenzialità culturali” riporta in una nota Omar Di Monopoli.

Lo scrittore approdato di recente alla prestigiosa casa editrice Feltrinelli vanta un profilo artistico e professionale di grande spessore, costruito in anni di grande lavoro ed impegno.

“Sono lieto – prosegue lo scrittore – di poter contribuire al progetto culturale della città. La mia partecipazione ad iniziative letterarie, cinematografiche, radiofoniche mi ha permesso di conoscere e di vivere in prima persona eventi che hanno decisamente riqualificato tanti centri d’Italia. Manduria è stata per lungo tempo penalizzata dalla mancanza di una progettazione culturale che sapesse attrarre un interesse turistico su cui costruire concrete politiche di sviluppo economico”.

L’obiettivo della coalizione Pecoraro mira a dare il giusto riconoscimento a talenti manduriani che pur avendo dato lustro alla città sono stati letteralmente dimenticati dalle amministrazioni. Infatti, tanti cittadini hanno spiccato per il loro talento in diversi ambiti (letterario, musicale, artistico, sportivo, imprenditoriale ecc.) senza ottenere l’attenzione loro dovuta da parte delle istituzioni cittadine. Nondimeno, tali cittadini talentuosi hanno continuato a portare il nome della loro città in Italia e all’estero.

A tal proposito, conclude Omar Di Monopoli “occorre pensare ad una nuova stagione politica che ponga al centro della sua agenda il riavvicinamento delle istituzioni alle esigenze dei cittadini, sviluppando la necessaria capacità di ascolto, attraverso cui pervengono non solo richieste di aiuto ma anche proposte concrete, sulla base di una sincera volontà di condividere competenze acquisite con lo studio o il proprio lavoro”.

Qui di seguito, viene fornita una scheda sintetica del curriculum artistico del manduriano Omar Dimonopoli.

Classe 1971, dopo un decennio di esperienza come grafico e redattore all’interno di numerose realtà culturali del Salento, Omar Di Monopoli si è imposto nel panorama nazionale nel 2007 entrando nel catalogo delle edizioni milanesi ISBN con il romanzo «Uomini e cani» (Premio Kilhgren Città di Milano), cui sono seguiti nel 2008 «Ferro e fuoco», nel 2010 «La legge di Fonzi» e nel 2014 la raccolta di racconti «Aspettati l’Inferno».

Nel 2017 è approdato alla prestigiosa casa editrice Adelphi, per la quale ha pubblicato «Nella perfida terra di Dio» (premio Salgari 2018, tradotto in Spagna e adattato in fumetti dalla Sergio Bonelli Editore) e la ristampa di «Uomini e cani». Entrambi i due romanzi sono opzionati per il cinema e attualmente la loro trasposizione in pellicola è in fase di pre-produzione. È stato ospite di eventi, fiere e festival europei legati al mondo del libro. Il suo prossimo romanzo uscirà nel 2021 per le edizioni Feltrinelli.

Ha lavorato come soggettista e sceneggiatore per il cinema (coi registi Edoardo Winspeare, Pippo Mezzapesa, Gianni De Blasi e Fabrizio Cattani) mentre per Radio Rai3 ha scritto il radiodramma «L’Uomo Termoionico».

Suoi articoli e recensioni sono periodicamente pubblicati su riviste, forum e antologie nazionali. La sua sperimentazione linguistica è oggetto di studio di numerose tesi di laurea e riviste di settore. Ha diretto una serie di letture pubbliche per l’Università del Salento.

Collabora con numerose testate giornalistiche italiane tra cui «La Stampa», «La Repubblica» e «il Fatto Quotidiano». Tiene corsi di scrittura per la Scuola Holden di Torino. È stato membro di giuria dell’ultima edizione del Premio Italo Calvino.

La Treccani gli ha dedicato una pagina enciclopedica.

http://www.treccani.it/enciclopedia/omar-di-monopoli/

Lascia un commento