MANDURIA. Riflessioni e proposte di “Città Più” per una buona e utile informazione istituzionale nella città messapica, in tempi di emergenza coronavirus

Le istituzioni politiche nell’attuale emergenza sanitaria del COVID19 sono comprensibilmente sotto pressione, dovendo prendere in tempi rapidi soluzioni efficaci e spesso difficili da attuare e da comprendere

Rimane, tuttavia, la necessità di mantenere un filo diretto tra le stesse e la comunità, che necessita, tantopiù in un clima di turbamento generale, di essere informata, indirizzata, guidata, e quando serve rassicurata.

La requisitoria del sindaco di Delia ai suoi concittadini ne è un esempio lampante! Per queste ragioni pensiamo che a Manduria occorre rinforzare una comunicazione istituzionale che dia informazioni corrette e complete, rispondendo anche a tante domande e dubbi dei cittadini. In relazione a queste esigenze ci rivolgiamo ai Commissari Straordinari, formulando alcune proposte concrete:

  • Il Comune di Manduria potrebbe emanare un comunicato/resoconto giornaliero (o almeno ogni due giorni) per informare la comunità sulla situazione in tempo reale a Manduria, sulle prescrizioni in atto ed eventuali aggiornamenti,  sulle iniziative intraprese e sul loro stato di  avanzamento, rispondendo anche a dubbi e domande dei cittadini; tutto ciò si rende ulteriormente opportuno dopo che si sono verificati i primi casi di contagio a Manduria, che tanta preoccupazione e angoscia stanno generando tra la popolazione;
  • Tali comunicati dovrebbero essere pubblicati sulla pagina dedicata del Comune di Manduria, inviati alle testate locali, e pubblicati anche su una apposita pagina Facebook dedicata, creata e gestita dal Comune di Manduria, al fine di facilitare la diffusione di tutte le notizie utili da parte dei Commissari e delle varie autorità; inoltre su tale pagina Facebook le autorità potrebbero anche realizzare dei video messaggi, rivolgendosi direttamente ai cittadini, come forma ancora più incisiva e diretta di comunicazione;
  • Proponiamo inoltre che la polizia municipale diffonda per le strade i provvedimenti presi dagli organi decisori, puntualmente e periodicamente;
  • Infine, sarebbe auspicabile una sinergia tra le fonti di informazione locale e le istituzioni cittadine per sbugiardare fonti e comunicati menzogneri e garantire una linea unica ed affidabile di comunicazione.

Apprezzabile che il Comune di Manduria abbia aperto sul proprio sito istituzionale una sezione specifica al COVID 19, con indicazioni sul corretto comportamento da assumere. Ma ci permettiamo di suggerire una dettagliata informazione sui provvedimenti presi per tamponare la diffusione del virus. Apprendiamo da fonti giornalistiche che è stata avviata una operazione di sanificazione di luoghi pubblici e della disinfezione delle strade. Sarebbe però auspicabile conoscere con esattezza il piano adottato, con l’indicazione delle strade interessate, e lo specifico calendario, l’azienda chiamata ad intervenire, avendo a garanzia che abbia tutti i requisiti per potere assolvere al compito demandatole.

Lungi da noi ‘investigare’ sulle scelte operative dell’amministrazione, riteniamo però che la massima trasparenza in unione con la puntuale e corretta informazione possa aiutare a tranquillizzare una comunità preoccupata (anche a fronte degli ultimi casi di contagio), facendo sentire loro le istituzioni cittadine più vicine.

Il nostro appello non va “contro” qualcuno ma “per” qualcuno, pensando ai cittadini in primis, agli operatori sanitari e  quanti sono in prima linea, e alle forze politiche che vogliano collaborare per superare insieme questo momento difficile per la città, certi che #andràtuttobene.

 

 

Lascia un commento