SAVA. Elezioni Regionali 2020. Dario IAIA alla finestra e Giulio Rossetti candidato?

Dove ci portano le voci di corridoio e i possibili scenari

Ancora non è certa la data della consultazione elettorale. Alcuni dicono che sarà il prossimo aprile, altri il seguente maggio. Le date sono importanti in quanto se si dovesse candidare alla competizione Dario IAIA, attualmente primo cittadino savese, dovrebbe dimettersi definitivamente e quindi senza nessuna possibilità di rientro amministrativo.

Per cui non potrebbe nemmeno riproporsi come candidato sindaco alle automatiche elezioni savesi che potrebbero svolgersi nell’autunno di questo anno. Quindi la sua candidatura manderebbe a farfalle l’attuale amministrazione comunale in virtù della sua potenziale ambizione al Consiglio regionale. Ricapitolando, Dario IAIA dovrebbe dimettersi 45 giorni prima della presentazione delle liste dei partiti o movimenti vari che parteciperanno alla competizione regionale.

Ora stiamo nella prima decade di febbraio e, francamente, i tempi sono ridottissimi. Nella prossima settimana, soprattutto nel centrodestra, ci sarà anche una schiarita sulla figura del candidato Presidente alla Regione Puglia.

Da molti veniva dato in pole position l’ex governatore Raffaele Fitto ma questo nome pare che ha trovato molti dinieghi addirittura nella stessa coalizione. Le voci di corridoio dicono che molti fedelissimi del centrodestra hanno detto chiaro e tondo che non sosterranno l’eventuale candidatura dell’ex governatore. E Salvini, leader della Lega, ha detto esplicitamente che “non vogliamo in Puglia un candidato perdente”, naturalmente il riferimento era per Raffaele Fitto.

Andando a Dario IAIA delfino savese del movimento fittiano, visto che il suo referente politico cambia in continuazione, la non candidatura di Fitto lo mette quasi fuori gioco. E quindi lo IAIA, potenziale candidato nella lista del presidente qualora dovesse essere Fitto, è alla finestra in attesa degli sviluppi della situazione che pare alquanto caotica nel centrodestra pugliese.

Andando all’altro candidato savese alla competizione regionale prende corpo il nome di Giulio Rossetti nella lista “Italia Viva”, la quale vede referente nazionale l’ex premier Matteo Renzi. Al momento la situazione è questa. La settimana prossima sarà quella decisiva …

Giovanni Caforio

 

Lascia un commento