SAVA. Seminario di Formazione ‘La scuola del domani: Nuovi Orizzonti Educativi’

Giovedì 13 febbraio, organizzato dalla Federazione Nazionale degli Insegnanti

Il prossimo giovedì 13 febbraio, l’Associazione FNISM (Federazione Nazionale degli Insegnanti), sezione di Manduria, organizzerà un Seminario di Formazione dal titolo ‘La scuola del domani: Nuovi Orizzonti Educativi’. L’evento si svolgerà la mattina, dalle ore 9.00 fino alle 13.00, presso l’IISS “Del Prete-Falcone”.

Il seminario sarà caricato sulla piattaforma Sofia e consentirà ai partecipanti di acquisire i crediti formativi.

Il seminario di formazione si rivolge a tutto il personale della scuola, di ogni ordine e grado, ed intende offrire una riflessione sui percorsi normativi, culturali e pedagogici, verso cui è, o dovrebbe essere, orientata la scuola del prossimo futuro, attraverso una disamina precisa di alcuni aspetti che caratterizzano oggi il sistema educativo di istruzione e formazione.

La complessità della società odierna richiede una scuola che sappia proporsi, attraverso opportune strategie e metodologie didattiche, come referente autorevole per il mondo degli studenti e delle loro famiglie, capace di ascoltare e dialogare, insegnare ed imparare.

Non solo, a fronte di una preoccupante desertificazione di valori e riferimenti culturali, la scuola può rappresentare ancora un baluardo fermo entro cui orientare ed orientarsi nella mutevolezza dei tempi.

Il seminario di formazione intende fornire ai partecipanti specifiche competenze:

  • Avere la consapevolezza del ruolo della scuola nella formazione dei futuri cittadini;
  • Acquisire nuove strategie di istruzione e formazione nelle situazioni di disagio sociale;
  • Sviluppare percorsi di formazione dei futuri docenti adeguate alle sfide del futuro;
  • Comprendere l’orientamento normativo e i nuovi indirizzi legislativi.
  • Potenziare l’approccio alla accoglienza e all’inclusione;
  • Favorire l’inserimento della scuola nel vivo tessuto sociale ed economico;
  • Sviluppare la consapevolezza dei propri diritti e dei propri doveri per la costruzione di una società responsabile.

 

Prenderanno parte al Seminario illustri studiosi dell’Università, del mondo della scuola, del sindacato, esponenti di importanti associazioni operanti sul territorio nel campo della promozione culturale e dell’educazione alla cittadinanza attiva.

Hanno patrocinato il seminario: il Ministero della Pubblica Istruzione, l’Università degli Studi della Basilicata, il Sindacato DirigentiScuola, la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Basilicata, il Comitato Qualità per la Vita di Taranto, Lions Club di Manduria.

Per informazioni:Vito Andrea Mariggiò (Referente Scientifico), tel. 349/2696580, info@fnismmanduria.it , pagina facebook “FNISM Manduria”

 

Programma

Saluti:

Alessandro Pagano (Dirigente I.I.S.S. ‘Del Prete-Falcone’, Sava)

Relatori:

 

  • Domenico Milito (Presidente Nazionale FNISM, docente dell’Università della Basilicata): La sfida pedagogica del Terzo millennio: educare alla cittadinanza attiva nella sua dimensione umana, laica e democratica.

 

  • Ada Fiore (docente, già Sindaco di Corigliano d’Otranto): Modalità Service Learning: ri-connessioni umane nell’era 2.0

 

  • Anna Tataranni (Tutor Coordinatore, Università della Basilicata): Dall’Università alla classe. Teorie e prassi nella formazione docente.

 

  • Francesco G. Nuzzaci (Vice Presidente Nazionale ‘DirigentiScuola’): Percorsi normativi per una scuola inclusiva di qualità.

 

  • Giovanna Caforio (docente, Referente Centro Studi Itard Puglia): Verso l’inclusione: la prospettiva biopsicosociale.

 

  • Nicola Montesano (storico, Direttore della SSML della Basilicata): La scuola e il territorio, tra esigenze educative e competenze professionali.

 

  • Vito Andrea Mariggiò (storico, Presidente della FNISM, sezione di Manduria): Educazione alla cultura della responsabilità: doveri e diritti nella comunità scolastica.

 

Modererà Annamaria La Neve (Consigliera Commissione Pari Opportunità- Comune di Taranto/Vicepresidente del CQV).

 

Comunicato Stampa a cura di:

Federazione Nazionale degli Insegnanti
FNISM sezione di Manduria – 349.2696580

 

Lascia un commento