SAVA. Evento natalizio 2019. Spesi circa 10mila euro. Quanto sono costate le casette in legno e l’uso della pista di pattinaggio?

Alcune domande che chiedono risposte e, su tutto, se il denaro pubblico speso per il pubblico poi deve essere il pubblico stesso a ripagare il servizio

Con delibera numero 185 del 22.11.2019 la Giunta comunale, con voce “Natale 2019. Allestimento di mercatini di Natale e organizzazione di iniziative ed eventi di promozione del territorio, di animazione e di spettacolo”,  impegnava 9350euro per questo evento.

E visto che la materia di pertinenza è dell’assessore Verdiana Toma risulta strano che in questo atto pubblico manchi proprio la presenza, e la firma, della Toma. Sembrerebbe che ad aver gestito questo evento è stato Domenico Gigante, delegato alla Promozione del territorio.

Se è stato Domenico Gigante a gestire tutto questo in Piazza Spagnolo Palma, vorremmo porgli alcune domande, tanto è sicuro che non ci risponderà ma noi intanto le facciamo lo stesso:

Ci può dettagliare meglio le spese? O meglio dare una voce per ogni manifestazione di interesse natalizio?

Perché le casette in legno sono state smontate dopo pochissimi giorni dal loro montaggio (infatti nella giornata natalizia più importante non c’erano più)?

Pista di pattinaggio: c’è stato un costo del nostro Ente comunale per averla in Piazza Spagnolo Palma?

Su questa ultima voce solleviamo alcuni dubbi e molte perplessità. La prima: il nostro Comune ha pagato per avere questa attrazione?

Seconda domanda: nelle delibera si parla del solo suolo pubblico da far pagare dal soggetto privato (metri 14 per metri 14 portano 200 metri circa) che ammonterebbe a circa 200euro al giorno.

E l’energia elettrica a carico di chi? Qui la delibera non lo specifica.

Ma il dubbio più corposo diventa questo: può il nostro Comune aver pagato, per davvero, il soggetto privato per far installare la pista di pattinaggio?

E se così fosse ci viene l’ennesima domanda: se si paga un impianto di attrazione al servizio del pubblico con i soldi del pubblico, a che fine viene fatto pagare il biglietto di 5euro al pubblico?

Il delegato alla Promozione del Territorio, Domenico Gigante, avrà il buon senso di rispondere?

Giovanni Caforio

 

Lascia un commento